Home Al Femminile In autunno prova la vinoterapia

In autunno prova la vinoterapia

vinoterapia

E’ arrivato l’autunno e con esso tantissimi trattamenti benessere tutti da provare, preparati con i prodotti tipici di questa stagione. L’unione fra vino e benessere, ha creato la vinoterapia, denominata anche wine therapy. Si tratta di un trattamento che viene proposto in tantissime spa e centri benessere, con tantissime formule diverse. Si tratta di immergersi all’interno di una tinozza in legno in cui ci sono bucce, semi e raspi d’uva che vengono poi miscelati con olii essenziali, ma anche acini d’uva interi oppure olio di semi di vinacciolo.

In autunno prova la vinoterapia: i benefici del trattamento

I benefici della vinoterapia derivano dai polifenoli e dalla loro potente azione antiossidante, in grado di proteggere le cellule dall’azione dei radicali liberi. La pelle trae un grande beneficio da questo trattamento diventando subito molto più tonica e disintossicandosi. La vinoterapia inoltre permette di attivare la microcircolazione apparendo subito luminosa e bellissima. Si possono usare diversi tipi di prodotti e trattamenti, dagli esfolianti corpo fino agli impacchi, ma anche gli olii e i bagni che sfruttano il potere della fermentazione dell’uva.

In autunno prova la vinoterapia: la storia del trattamento

Le proprietà benefiche del vino per la pelle erano note sin dall’antichità e sono state sfruttate in passato soprattutto da alcuni popoli, come i Greci ed i Romani. La vinoterapia moderna è poi tornata in auge tempo dopo in Francia, specificatamente a Bordeaux, all’interno di una spa frequentata, anche dalla super top model Carla Bruni. Questa pratica di bellezza in seguito si è diffusa soprattutto in Sud America e nei paesi affacciati sul Mediterraneo che producevano uva.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui