Collegati con noi

Tè verde: benefici per la linea

Tè verde: benefici per la linea

Sentiamo spesso parlare dei benefici tè verde per la linea, ma come è possibile che queste belle e profumate foglioline aiutino a perdere peso e a bruciare l’adipe in eccesso? Scopriamolo analizzando la composizione di questa preziosa varietà di te e cercando di capire come lavora nell’organismo per favorire il peso forma.

Una recente ricerca effettuata dall’università statunitense Penn State University ha evidenziato che il tè verde contiene una molecola molto speciale, che è stata ribattezzata EGCG, ovvero epigallocatechina-3-gallato. Questa molecola è in grado di ridurre la capacità di assorbire i grassi e quindi di aumentare la probabilità di bruciarli più velocemente, ma soprattutto in modo più attivo.

L’intero processo che avviene sui grassi non tocca inoltre l’appetito, ovvero se si assume un bicchiere o una tazza di tè verde i grassi vengono bruciati, ma non si avverte un immediato senso di appetito. La scoperta si lega alla conoscenza millenaria delle virtù di questa tipologia di te, che non si propone solo utile per il dimagrimento, ma benefica anche per la sua azione fortemente antiossidante e per la capacità di prevenire malattie e patologie gravi come i tumori e i problemi legati al sistema cardiovascolare.

Lo studio ha però indicato che per ottenere dei benefici sulla linea bisognerebbe bere almeno dieci tazze di tè al giorno, un po’ tantine, considerando anche che si tratta di un prodotto euforizzante e vivacizzante, e che può contenere sostanze abbastanza irritanti per il sistema digerente.

Il tè verde può quindi essere assunto nella dose più cauta e consigliata, ovvero una o due tazze al giorno, preferendo una versione di pregio e non dolcificandolo mai con nessun estratto. La comunità scientifica è infatti concorde nell’affermare che i benefici del tè verde si ottengono solo ed esclusivamente se la bevanda viene assunta al naturale, quindi non dolcificata con zucchero, mieli o edulcoranti.

Tè verde: il migliore modo per berlo

Oltre a non dolcificarlo con nessuna sostanza, il tè verde deve essere preparato seguendo un’infusione che varia da tre a dieci minuti e quindi consumato caldo oppure tiepido. Il momento migliore è il mattino appena svegli, quindi il tè può essere consumato come prima bevanda per depurare l’organismo e per permettere ai principi attivi in esso contenuti di agire velocemente, contando su un fisico pulito e recettivo.

Se si sceglie una versione con teina, quindi naturale, il tè verde diventa una bevanda profondamente stimolante, che va a sostituire il caffè e che aiuta a risvegliare dolcemente l’organismo. Se il tè viene invece bevuto alla sera è ideale scegliere una versione priva di teina, perché questa sostanza potrebbe disturbare il sonno.

Far entrare il tè verde nella propria vita è una scelta di amore per il corpo, ma anche legata alla ricerca di benessere mentale. A differenza della caffeina, la teina ha un rilascio più lento, ma regala lucidità mentale, forza e vigore. Si tratta di una sostanza che aiuta a svegliare il sistema nervoso, ma che di base non innervosisce e che cera lucidità senza irritare.

Il tè verde è quindi consigliato a chi ricerca una bevanda mattutina benefica, in grado di aiutare il corpo a risvegliarsi, ma senza la frenesia che caratterizza la caffeina. Il tè verde è inoltre ricco di virtù che ora analizzeremo ne dettaglio e si propone perfetto per chi deve perdere peso e sta cercando di rimettersi in forma.

Le regole per come scegliere il tè verde sono dettate dal buon senso, ovvero è utile scegliere una varietà sicura che, a fronte di un costo più elevato, offre una resa davvero eccellente.

Il tè verde di qualità chiede di impiegare una parca quantità di foglie per preparare una buona bevanda, che può essere consumata al naturale perché il suo sapore è ricco e fragrante. Chi la trova troppo erbacea, può optare per le versioni aromatizzate alla frutta, senza però affidarsi alle bustine, ma scegliendo mix che possono essere completati con bucce di frutta come il mandarino o la mela, erbe come la menta e con fruttini di bosco e con altri ingredienti che ne ingentiliscono il sapore.

Il tè va quindi lasciato in infusione per il giusto tempo ed è sconsigliato aggiungere il limone in succo, perché si tratta di un composto che va a bruciare alcune delle sostanze preziose contenute nella sua composizione.

Tè verde: perché fa dimagrire

Molti studi si son concentrati sul tè verde e i suoi benefici sulla linea. È importante considerare che il tè verde è un preparato salutare, perché contiene un pool di antiossidanti che agiscono attivamente sull’organismo, proteggendo le cellule dall’invecchiamento e anche salvaguardando il benessere e la salute degli organi interni. Il tè verde contiene inoltre vitamine e sali minerali preziosi.

L’azione dimagrante del tè verde si legge soprattutto sul grasso addominale, ovvero il più pericoloso, soprattutto per i maschietti, perché induce alla comparsa di malattie cardiovascolari e di problemi alla circolazione del sangue. Il perché il tè verde fa dimagrire va ricercato nel contenuto di epigallocatechino gallato e di catechine.

Le catechine sono delle sostanze che sono on grado di bruciare il grasso in eccesso e che stimolano il metabolismo attivandolo velocemente. Alcune ricerche si sono concentrate sul binomio fra attività fisica e consumo di tè verde, dimostrando che a parità di sforzo, i consumatori di tè verde riuscivano a bruciare più grasso, in media il 10% in più. Questa è la percentuale media di calorie che possono essere eliminate bevendo tè verde naturale nel corso della giornata, quindi si tratta di una bevanda che, se bevuta con costanza, può dare decisamente una mano alla linea.

L’azione dimagrante del tè verde va ricercata anche nella presenza di teina e di caffeina, presente anche nella pianta, seppur in dosi molto minori rispetto al caffè. Sappiamo che la caffeina è uno stimolante naturale del metabolismo, quindi unita alle altre sostanze che ‘popolano’ il tè verde, contribuisce a risvegliare il metabolismo lento e a rinvigorirlo, facilitando la perdita di peso.

Il tutto si svolge in un ambiente ‘protetto’, perché le sostanze vivacizzanti e brucia grassi si uniscono a tanti antiossidanti che proteggono la salute e il vigore degli organi interni. Il risultato è un pool di principi attivi che aiutano a bruciare i grassi, ma al contempo proteggono e rafforzano gli organi vitali, soprattutto il cuore e il sistema ematico. Non è un caso che il tè verde sia considerato un ottimo coadiuvante per prevenire l’insorgenza di malattie cardio vascolari e anche impiegato nella prevenzione di tumori. La sua azione anti radicali è infatti conosciuta da molto tempo e fin dall’antichità queste buone foglioline vengono considerate un elisir di lunga vita.

La teanina contenuta nel tè verde è inoltre una sostanza amica del sistema nevoso, in grado di ridurre lo stress e di far ritrovare un’ottima lucidità mentale a chi la assume. Il risultato è un’azione che stimola positivamente la muscolatura e regala un umore buono, sereno e votato alla positività. Questa azione sull’umore è amplificata dall’effetto corroborante della caffeina, ma anche dalla presenza di polifenoli, che migliorano i tessuti e favoriscono anche l’ossigenazione cellulare. Il tè verde si propone quindi come un vero toccata per la salute e per quanto riguarda i suoi benefici dimagranti, si tratta di una bevanda che può essere inserita con fiducia nel piano alimentare quotidiano, perché amica della salute e alleata speciale del dimagrimento.

Da ultimo, non va dimenticato che il tè verde opera un forte azione drenante dei liquidi delle linfe. Se vengono bevute almeno due tazze al giorno, l’apporto di acqua è buono e migliora l’idratazione della pelle, favorendo la diuresi e la minzione. Mettendo in moto un ciclo positivo, il dimagrimento ne beneficia, perché il drenaggio dei liquidi è più veloce, con conseguente ‘guerra dichiarata’ alla cellulite e all’antiestetica pelle a buccia d’arancia.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 4]

Lascia un comento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti questi consigli

  • Alimentazione

    Integratori caffè verde: tutti i benefici per la nostra salute

    Pubblicato da ValeriaM

    Sentiamo spesso parlare dei benefici tè verde per la linea, ma come è possibile che queste...

  • Alimentazione

    Tisane snellenti diuretiche

    Pubblicato da ValeriaM

    Sentiamo spesso parlare dei benefici tè verde per la linea, ma come è possibile che queste...

  • Integratori Alimentari & Cosmetici

    Tè verde

    Pubblicato da ValeriaM

    Sentiamo spesso parlare dei benefici tè verde per la linea, ma come è possibile che queste...

  • Integratori Alimentari & Cosmetici

    Caffè verde: proprietà e controindicazioni

    Pubblicato da ValeriaM

    Sentiamo spesso parlare dei benefici tè verde per la linea, ma come è possibile che queste...