Vacufit: l’allenamento che ti rimette in forma con pochi minuti al giorno

Oggi parliamo di Vacufit, un allenamento innovativo che permette alle persone di tornare finalmente in forma senza troppi stress e in pochi minuti al giorno. Vacufit è un nuovo metodo efficace che permette di rimodellare le gambe e di perdere peso per cui è considerato anche un interessantissimo trattamento estetico. La particolarità di Vacufit è che ti troverai su un tapis roulant ma che, a differenza di quelli tradizionali, effettuerà due importanti trattamenti sul tuo corpo per aiutarti a perseguire dimagrimento rapido e dispendio calorico elevato senza sforzi. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Come funziona Vacufit?

È il sogno di tutti quello di potersi vedere belli e sani in pochi trattamenti e senza troppi sforzi, vero? Con Vacufit questo sogno, finalmente, è diventato realtà. Si tratta di un macchinario innovativo che combina le caratteristiche tipiche del tapis roulant con quelle del sottovuoto. In pratica è in grado di garantire il dimagrimento rapido in soli trenta minuti di esercizio al giorno. Grazie a questo macchinario unisci l’allenamento attivo al trattamento passivo e potrai sbarazzarti degli accumuli adiposi, della cellulite e del peso in eccesso senza correre e senza stare troppe ore sul macchinario.

Qual è la sua efficacia?

Durante l’allenamento, quindi, avvertirai tutti i benefici tipici della camminata aerobica. Tuttavia nel frattempo avvertirai l’effetto sottovuoto che smuove i tessuti adiposi della pancia e delle gambe e migliora la circolazione e l’elasticità della pelle. Al tempo stesso beneficerai dell’effetto Thermal, ovvero del calore che ti aiuterà a migliorare dimagrimento e linfodrenaggio per sbarazzarti della ritenzione idrica e di tutte le tossine accumulate nell’organismo. Un allenamento tre in uno che con soli trenta minuti di camminata agisce come 4 ore di movimento tradizionale: una vera rivoluzione!

Come funziona l’allenamento?

Per sottoporsi ad un allenamento con Vacufit è importante prestare attenzione alle indicazioni del personal trainer. Ci vorranno costanza ed equilibrio oltre al meritato riposo che permetterà all’organismo di riprendersi dallo sforzo. Solo così otterrai tutti i benefici promessi da questo incredibile macchinario! Quindi ti serviranno almeno due allenamenti settimanali dopo i quali inizierai a vedere i primi risultati ma se vuoi davvero cambiare il tuo aspetto ti suggeriamo di procedere con non meno di venti sedute. Il numero di allenamenti, in ogni caso, varia da persona a persona perché le esigenze sono differenti così come lo stato di partenza e l’obiettivo da raggiungere.

Cosa serve per allenarsi?

Per allenarti con Vacufit ti serviranno solamente scarpe comode. Il resto dell’abbigliamento verrà fornito dal team della struttura o sarà indicato dal personal trainer che seguirà il tuo percorso. Le scarpe sono essenziali per cui assicurati di portarne un paio adatto per camminare che sia morbido e confortevole a sufficienza.

Il Vacufit sembra un normale allenamento ma non è così. Si tratta di un trattamento che integra attività aerobica, sottovuoto e calore. Pertanto non ci sono rischi ma è chiaro che alcuni soggetti potrebbero non essere indicati per questo macchinario come persone affette da malattie cardiache, vene varicose e trombosi.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Luca M.

Informazioni sull'autore
Ciao! Mi chiamo Luca, sono a capo della redazione di Sanioggi.it da quando il sito è stato lanciato, nell'inverno del 2011.
Tutti i post di Luca M.