Unghie fragili: Come curarle?

Le unghie fragili sono un problema molto comune che, noi donne, ci ritroviamo molto spesso a combattere.Eppure con piccoli accorgimenti e rimedi tutti al naturale, riusciamo a tenere a bada il problema.Le unghie negli anni hanno assunto connotazioni differenti. Da un semplice smalto si è passati ad una vera e propria arte delle unghie, sempre perfette e curate.

Unghie Fragili: Perché?

Certo le unghie tendono a sfaldarsi, a rompersi, perché troppo fragili. I motivi quasi sempre sono da ricercare in carenze vitaminiche. Per tentare di rimediare al problema, alla base vi deve essere una buona alimentazione, fatta soprattutto di alimenti ricchi di silicio, ad esempio ottimi alleati per le nostre unghie sono i legumi, i frutti di mare, i crostacei ma anche cibi ricchi di vitamina H, zinco, proteine sulfonate, che si trovano nelle cipolle, nel pollo, cereali, aglio, riso integrale, latticini,uova o ancora pesce.

Rimedi Naturali

Abbiamo parlato delle unghie fragili, di come affrontare il problema soprattutto a tavola,ma vi sono anche rimedi naturali, ideali per risolvere il problema. Ad esempio un olio rinforzante che potete tranquillamente realizzare da sole. Ecco come fare. Prendere un barattolo dello smalto, vuoto e pulito.Riempite metà del barattolo con dell’olio di ricino, aggiungete 10 gocce di olio essenziale di limone, e completate con l’olio di oliva.Passate questo olio fai da te, due volte al giorno con un apposito pennellino. Noterete subito la differenza.

Piccoli accorgimenti

Inoltre per rendere le nostre unghie perfette, eccovi alcuni accorgimenti. Tagliare le unghie cortissime e spesso(per rinforzarle) per poi passare uno smalto specifico, rinforzante e indurente, di quelli trasparenti.Potete anche aiutarvi con delle creme  nutrienti ed elasticizzanti. Insomma avere delle unghie perfette, curando prima di tutto il problema delle unghie fragili,  non è poi cosi impossibile.Bastano piccoli e facili accorgimenti per avere anche noi delle unghie da favola.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]