Home Salute Ulcera Peptica

Ulcera Peptica

ulcera peptica

L’ulcera peptica si manifesta a livello interiore, praticamente è una ferita situata sull’intestino. Questa lacerazione rimane aperta e di conseguenza porta diverse complicazioni a livello della salute.

Spesso questo problema compare in altri punti, a seconda delle zone  questo tipo di trauma cambierà comunque nome. Ad esempio se colpisce lo stomaco il suo nome è ulcera gastrica. Può colpire l’esofago e altre zone.

Cause dell’ulcera peptica

Prima questo tipo di problema era causato dall’ alimentazione e dal tenore di vita, almeno secondo quanto era stato dimostrato dai vari studi medici. Fortunatamente ad oggi si è scoperta la causa più comune, sembra infatti che la colpa (reale) sia di un batterio di nome Helicobacter pylori.

Inoltre vi sono altri fattori che facilitano questo tipo di problema, collegati appunto al tenore di vita. Sembra per esempio che l’alcol, lo stress e il fumo contribuiscano a provocare o peggiorare l’ulcera peptica.

L’alcol aiuta molto a sviluppare l’ulcera peptica già presente, ovviamente è una cosa che riguarda coloro che bevono molto alcol e non chi ne fa un uso moderato e coscienzioso.

Mentre per lo stress non è ancora chiaro se è possibile l’insorgere di questo problema, però vi è la certezza che peggiora la situazione se l’ulcera è già presente. Per questo motivo a coloro che ne soffrono viene sempre consigliato di tenere a bada stress e nervosismo, così da non peggiorare la situazione.

Per quanto riguarda il fumo di sigaretta invece, ricordiamo che  caso grazie alla nicotina sarà molto probabile che la situazione peggiori, mentre se è uno dei motivi a scaturire tale problema questo non è ancora chiaro.

Sintomi dell’ulcera peptica

La zona esposta al trauma viene aggredita dai succhi gastrici, ed ecco insorgere il tipico dolore conosciuto da tutti coloro che soffrono di ulcera peptica, i bruciori di stomaco.

Anche se va puntualizzato per coloro che non ne sono al corrente che questo disturbo specifico sfocia in diverse maniere ad esempio:

  • Una durata di tempo molto diversa, pochi minuti come alcune ore.
  • Compare durante la notte.
  • Può aumentare quando lo stomaco è vuoto.
  • Una sensazione strana avvertita allo sterno.

Va puntualizzato che questi sono sintomi lievi, in alcuni casi (se la situazione peggiora) ecco altri tipi di sintomi:

  • Vomito.
  • Sangue nelle feci.
  • Sangue nel vomito.
  • Una forma di disinteresse nel cibo, ovvero il desiderio di mangiare molto meno.
  • Dimagrimento insolito.

Ovviamente è necessario prima consultare un medico, in base alla sua diagnosi sapere come interagire con questo tipo di problema. Non è il caso di far finta di niente, l’ulcera tende a peggiorare se tralasciata. Tanto meno è consigliata l’auto diagnosi.

Possibili cure dell’ulcera peptica

Se la causa è il batterio menzionato prima, lo Helicobacter pylori, ovviamente andrà eliminato per risolvere tale patologia.

Utilizzare dei farmaci che diminuiscono la quantità di acidi presenti nell’organismo è una altra soluzione, se questo fosse il problema.

Interrompere l’utilizzo di antinfiammatori e prodotti simili, ovviamente se la causa fosse dipesa da l’utilizzo di tali prodotti farmaceutici e se il medico acconsente all’interruzione della stessa.

L’ulcera peptica ha delle conseguenze

Si, l’ulcera peptica può avere delle ripercussioni. Se tralasciata e non curata da una semplice ulcera peptica sarà possibile contrarre infezioni interne, oppure emorragie sempre a livello interno.

Con un’emorragia interna è possibile col tempo ritrovarsi in un ospedale ed avere urgente bisogno di una trasfusione. Altra conseguenza può essere la peritonite, infezione causata dalla perforazione della parete dello stomaco.

Anche una cicatrice potrà arrecare dei danni semplicemente perché bloccherà l’accesso del cibo. Un fattore molto diffuso dato che le ulcere peptiche possono tranquillamente diventare delle cicatrici interiori.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
ClaudiaL
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui