Collegati con noi

Come trattare le micosi alle unghie con rimedi naturali

Come trattare le micosi alle unghie con rimedi naturali

L’ onicomicosi si presenta come un’infezione causata da un fungo che coinvolge le unghie di mani e piedi, una situazione caratterizzata da macchie giallo-verde e tendenza dell’unghia a ispessirsi e sfaldarsi. Fortunatamente è possibile trattare le micosi alle unghie con rimedi naturali efficaci.

Micosi alle unghie- foto zona-bellezza.com

La proliferazione di piccoli organismi dermatofiti a livello dei tessuti ricchi di cheratina più umidi del corpo provoca un’infezione che colpisce le unghie e le rende più dure e allo stesso tempo fragili, dolorose, variabili nel colore (unghie gialle) e predisposte a cadere.

Le micosi si sviluppano sulle unghie dei piedi più frequentemente rispetto a quelle delle mani e possono colpire indistintamente donne e uomini e più in particolare i soggetti che frequentano centri sportivi o piscine, soffrono di diabete o presentano malattie autoimmuni.

Micosi delle unghie: Rimedi naturali

Micosi unghia- foto dermrochester.com

La terapia farmacologica contro l’onicomicosi o micosi alle unghie dei piedi può durare dalle 6 alle 12 settimane con risultati variabili a seconda del danno causato dal fungo responsabile.

È possibile limitare la proliferazione dei funghi ai piedi con rimedi naturali efficaci, un modo 100% naturale per prevenire le recidive e trattare l’infezione.

Non resta che scoprire come trattare le micosi delle unghie dei piedi con rimedi naturali homemade!

Tea Tree Oil

Tea Tree Oil- foto efarma.com

L’olio essenziale ricavato dalla Melaleuca Alternifolia conserva proprietà antifungine e antibatteriche e per questo risulta efficace per combattere la micosi delle unghie.

È sufficiente utilizzare un paio di gocce pure direttamente sull’unghia colpita da onicomicosi più volte al giorno per vedere miglioramenti apprezzabili.

Questo portentoso olio essenziale può essere utilizzato anche per prevenire la comparsa dell’infezione fungina semplicemente aggiungendo qualche goccia nel bagnoschiuma quando si lavano piedi e mani

Olio essenziale di lavanda

Olio essenziale di lavanda- foto yogalingini.com

L’olio essenziale di lavanda è un ottimo agente contro i funghi responsabili dell’infezione fungina. Fondamentalmente il metodo di utilizzo è lo stesso di quello dell’olio essenziale Tea Tree (2-3 gocce da versare direttamente sull’unghia colpita da micosi).

Il pediluvio è un metodo curativo alternativo che consente di trattare le micosi alle unghie. Basta diluire /5 gocce di olio essenziale di lavanda in un catino di acqua calda, sciogliere un cucchiaio di bicarbonato e mantenere i piedi a mollo per una quindicina di minuti.

Olio essenziale di melaleuca

Olio essenziale di melaleuca- foto dimagrire.com

L’olio essenziale di melaleuca viene utilizzato nel trattamento delle infezioni microbiche esterne per via delle sue proprietà antisettiche, antinfiammatorie e antimicotiche.

È necessario applicare 3 gocce di olio essenziale di melaleuca direttamente sulle unghie, stendere un batuffolo di cotone e lasciare agire.

Bicarbonato

Bicarbonato- foto ilsanoquotidiano.com

Le micosi alle unghie dei piedi può essere gestita col bicarbonato di sodio: pediluvi a base di bicarbonato e acqua calda oppure impacchi con miscela di bicarbonato e acqua.

Aceto

Aceto- foto viversano.net

L’aceto può dar vita a un pediluvio curativo che aiuta a contrastare l’azione dei funghi sulle unghie dei piedi e a gestire le micosi.

È sufficiente realizzare un pediluvio a base di 2 parti di acqua e 1 parte di aceto di vino o aceto di mele e mantenere i piedi a mollo per circa 15 minuti.

Sale e limone

Sale e limone- foto doctoroz.com

Il sale e il limone possono essere utilizzati separatamente per disinfettare in modo naturale le unghie colpite da micosi: il sale va sciolto in acqua calda e usato per lavare i piedi colpiti da micosi o fare pediluvi e il succo di limone fresco può essere usato direttamente sulle micosi e lasciato agire per alcuni minuti prima di tamponare la zona con un batuffolo di cotone.

Origano o chiodi di garofano

Origano e chiodi di garofano- foto bellezza.arota.xyz

Il vademecum su come trattare le micosi delle unghie dei piedi con rimedi naturali si arricchisce di due ingredienti inediti come l’origano e i fiori di garofano.

Gli oli essenziali di queste due “spezie” conservano notevoli proprietà antifungine capaci di gestire l’infezione alle unghie.

È sufficiente diluire due gocce di origano o di chiodi di garofano in mezzo cucchiaino di olio di mandorle dolci, applicare la lozione sulla zona colpita da onicomicosi e lasciare agire per qualche minuto.

Aglio

Aglio- foto misya.info

Non bisogna trascurare il potere antimicrobico naturali dell’aglio nell’ottica del trattamento naturale delle onicomicosi.

L’aglio può essere applicato direttamente sulle unghie coinvolte dalle micosi  oppure utilizzato sotto forma di pediluvio.

È sufficiente tritare una decina di spicchi d’aglio, creare un decotto con un paio di tazze d’acqua, lasciare raffreddare e immergere i piedi per circa 20 minuti.

Yogurt bianco

Yogurt bianco- foto portalebenessere.com

Lo yogurt bianco naturale contiene colture attive di batteri capaci di alterare l’ambiente ideale che stimola la proliferazione del fungo responsabile dell’infezione.

Non bisogna far altro che applicare con un pennello una generosa quantità di yogurt bianco naturale sulle unghie interessate, lasciare asciugare, rimuovere l’eccesso con un panno umido e ripetere il trattamento più volte al giorno.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.

Lascia un comento

Termini di ricerca:

  • onicomicosi yogurt

Non perderti questi consigli