Home Benessere Come trattare i gomiti screpolati e scuri con rimedi naturali

Come trattare i gomiti screpolati e scuri con rimedi naturali

I gomiti possono essere considerati dei segnalatori interessanti del livello di idratazione, e quando si presentano secchi, screpolati e scuri mostrano il segno evidente che l’organismo che non è stato dissetato o nutrito a sufficienza. Come trattare allora i gomiti screpolati e scuri?

Come trattare i gomiti screpolati e scuri con rimedi naturali- foto comefare.donnamoderna.com

Il corpo potrebbe non funzionare normalmente e le articolazioni dei gomiti manifestano a livello topico eventuali carenze o problemi sotto forma di ittiosi, dermatosi desquamazione, ispessimento della pelle, psoriasi e altri disturbi localizzati.

Di fatto se la pelle screpolata può rappresentare una carenza di vitamina A, un regime alimentare scorretto o un deficit di liquidi, il colore più scuro dei cosiddetti “gomiti neri” è dovuto al fatto che la pelle si appesantisce di cellule morte e impurità e subisce un processo di ossidazione che non consente alle cellule di “respirare” correttamente”.

Non bisogna dimenticare però che esiste una moltitudine di cause che possono portare la pelle che ricopre i gomiti a indurirsi e diventare spessa, oltre a scarsa idratazione e carenze vitaminiche: pelle particolarmente sensibile, appoggi continui che provocano callosità, avanzare dell’età, detergenti sbagliati, tessuti non adatti e così via.

Come curare i gomiti screpolati e scuri con rimedi naturali

Pelle screpolata- foto naturalmenteverde.com

Fortunatamente esistono diversi rimedi naturali per idratare, schiarire ed eliminare le cellule morte dai gomiti.

Il “trucco” per curare i gomiti secchi e neri con rimedi naturali è quello di procedere step by step: esfoliazione, schiarimento e idratazione.

Esfoliazione

Farina di avena- foto slowfood.it

La prima cosa da fare è quella di eliminare la pelle morta che si trova a livello dei gomiti screpolati e permettere alla pelle di tornare a respirare.

Basta calibrare il quantitativo di latte sulla farina di avena e aggiungere una punta di sale per ottenere uno scrub efficace e delicato da applicare sulla pelle squamosa con un massaggio energico.

Schiarimento

Bicarbonato di sodio- foto elmaris.it

Dopo aver esfoliato la parte più esterna e rinfrescato la pelle dalla cellule morte è preferibile continuare o alternare una miscela di acqua, sale e bicarbonato di sodio per attivare un processo di schiarimento della pelle.

Il bicarbonato di sodio possiede proprietà sbiancanti che possono contribuire a restituire ai gomiti il loro colore naturale.

In alternativa è sufficiente massaggiare una fetta di limone sui gomiti secchi o aggiungere qualche goccia di succo di limone a un detergente liquido neutro per lasciare agire qualche minuto oppure applicare una fetta di cetriolo sulla zona da trattare con l’ausilio di pellicola da cucina.

Idratazione

Olio di cocco- foto allstartz.blogspot.com

L’idratazione della pelle che si squama è un momento importante per combattere il problema dei gomiti secchi e neri e, a volte, contribuisce a prevenirlo.

La calendula è uno dei rimedi più efficaci per riequilibrare la pelle e idratarla a dovere. Perché? I principi attivi di una crema alla calendula possono cicatrizzare le eventuali lesioni, rinfrescare la zona e lenire la parte trattata, oltre che idratare i gomiti secchi e neri.

È possibile usare l’olio di cocco, l’olio di oliva o l’olio di mandorle dolci come agenti nutrienti e antiossidanti capaci di mantenere i gomiti lisci e protetti da ittiosi volgare, screpolature, ispessimenti e pigmentazione.

Decidere di mescolare l’olio di oliva con poche gocce di olio essenziale di lavanda e burro di Karité, mescolare il composto, applicare sulla zona interessata e lasciare agire 15 minuti prima di risciacquare rappresenta un metodo alternativo per curare i gomiti secchi e neri con rimedi naturali.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 3,5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui