Home Alimentazione Tè Nero: proprietà, benefici e controindicazioni

Tè Nero: proprietà, benefici e controindicazioni

Se pensiamo a una lista di bevande salutari, il tè nero rientra tra le prime in classifica. Questo prodotto presenta molte sostanze utili per il corpo e la mente. Le proprietà del tè nero sono le più disparate. Perché scegliere il tè nero? Cosa offre all’organismo?

tè nero

Un passo per volta potremo constatare il motivo per cui molte persone introducono nel loro regime alimentare questo prodotto.

Proprietà del tè nero: effetti benefici che offre questa bevanda

  • Il tè nero è ricco di antiossidanti, sostanze che tutelano dai radicali liberi.

  • Questo tipo di bevanda dona effetti benefici sul sistema circolatorio.

  • Le proprietà del tè nero migliorano la resistenza dei denti e delle ossa.

  • Consumando regolarmente tè nero potranno essere intensificate le difese immunitarie del proprio organismo.

  • Sembrerebbe che il tè nero se consumato in quantità giuste, sia anche un rimedio naturale per combattere le carie.

  • Il tè nero rallenta l’Alzheimer, almeno questo seondo alcune ricerche svolte in ambito medico.

Tipologie di tè nero

Sono presenti nel mondo molte tipologie di tè nero, di cui tante sconosciute alla popolazione dell’occidente. Precisiamo subito una cosa, il tè nero non esiste in natura. È l’uomo che tramite la lavorazione del classico tè ricava il tè nero.

Il tè nero gode di una certa popolarità ormai. Dopo le innumerevoli scoperte in merito alle proprietà di questa bevanda, il consumo è aumentato e tutt’ora è in continua crescita.

Quali sono gli stati migliori che producano e vendono tè nero?

Alcuni dei Paesi che coltivano questa pianta sono: Cina, India, Nepal, Kenya, Taiwan, Indonesia.

La Cina è tra i più prestigiosi stati che coltivano tè nero. Possiamo trovare il Tè Pecko che è sicuramente tra i primi tè neri, più salutari e buoni del mondo. Vi sono molte altre tipologie di queste bevande, ma quella appena elencata è insostituibile.

L’India è un altro stato che produce tè nero di ottima qualità. I due tipi di bevande più apprezzate sono il tè Darjeeling ed il Tè Ceylon. La qualità di questi prodotti è veramente eccellente.

Taiwan è un altro stato che coltiva tè nero ottimo a livello qualitativo. Il Sun Moon Lake è sicuramente tra i più apprezzati e consumati te neri.

Le varie tipologie di tè nero appena menzionate, sono tra le migliori del mondo.

Il tè nero esiste in natura? La risposta è no, il tè nero viene ricavato dalla pianta di tè verde. Grazie ad una specifica lavorazione viene prodotto questa bevanda che tutti conoscono. Almeno i produttori di tè, sono riusciti a creare un altro tipo di prodotto che ha portato nelle loro tasche qualche banconota in più.

Come nasce il tè nero?

tè nero 2

Il procedimento è bene architettato, adesso in maniera molto semplice spiegheremo come funziona:

  1. La prima cosa è ovviamente la raccolta delle foglie di tè.
  2. Il secondo procedimento è quello di macerare le foglie.
  3. Subito dopo la macerazione le foglie saranno essiccate.
  4. Superata la fase di essicazione, le foglie vengono tritate ma solo dopo essere rincalzate a dovere.
  5. Dopo il passaggio di tritazione le foglie saranno messe a fermentare.
  6. Successivamente il tutto viene rimesso a seccare. E dopo il tè nero è pronto per essere venduto.

Curiosità sul tè nero

  • Le proprietà del tè nero non smettano mai di sorprendere. Pare che questa bevanda possa far perdere peso.
  • Tra i molti effetti positivi del tè nero rientra anche la prevenzione di malattie del sistema circolatorio.
  • Il tè nero allevia i disturbi intestinali come la diarrea ad esempio.

Tè nero controindicazioni

Gli effetti collaterali sono presenti in quasi tutti gli alimenti, il tè nero ovviamente non è da meno. Vediamo più da vicino le controindicazioni:

  • Il tè nero contrasta l’assimilazione di ferro nel sangue. Coloro che sono affetti da anemia devono prestare molta attenzione al consumo di questa bevanda. È consigliabile bere tè a stomaco vuoto e sopratutto lontano dai pasti.
  • Persone che soffranno di insonnia sono sempre di più al giorno d’oggi. Dormire risulta già difficile, se nonostante questo problema ci viene abbinata una bella tazza di tè, allora dormire diventerà solo un ricordo.
  • Tra le proprietà del tè nero ci rientra anche la teina e la caffeina, sostanze eccitanti che non aiutano ad addormentarsi.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 56 Media: 2,5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui