Home Integratori Alimentari & Cosmetici Taurina come integratore: cos’è e a cosa serve

Taurina come integratore: cos’è e a cosa serve

La taurina può essere considerato un amminoacido importante per formare i sali biliari che servono per la digestione dei grassi, regolare l’omeostasi del calcio e fare da neurotrasmettitore inibitorio nel sistema nervoso. Ma quando procedere all’assunzione di un integratore di taurina?

Integratore di taurina- foto opinion.com.bo

Cos’ la taurina? Si tratta di un amminoacido viene sintetizzato a livello del fegato a partire dagli amminoacidi cisteina e metionina e in presenza di vitamina B6 e si trova nel tessuto nervoso, nei globuli bianchi, nei muscoli scheletrici e nel cuore.

È possibile che si manifesti la necessità di coprire il fabbisogno giornaliero con l’alimentazione con alimenti di origine animale (cane, uova, pesce e latte) o l’assunzione di taurina sotto forma di integratori.

Va da se che chi segue una dieta vegetariana o vegana dovrebbe ricorrere all’uso di integratori di taurina per evitare di incorrere in carenze deficitarie per l’organismo.

Taurina: proprietà ed effetti

Dimagrire- foto ql1d.com

Quello che non può essere considerato come un amminoacido nel senso stretto del termine in quanto mancante di un gruppo carbossilico e avente un gruppo sulfonico riserva notevoli benefici:

  • Digestione – Migliora l’assorbimento dei nutrienti e il processo digestivo dei grassi contribuendo alla formazione di sali biliari.
  • Peso – L’amminoacido favorisce il dimagrimento nella misura in cui migliora l’ossigenazione dei tessuti, attenua il senso di stanchezza e stimola il metabolismo basale.
  • Sistema nervoso – L’attività di neurotrasmettitore inibitorio influisce positivamente su epilessia, depressione e insonnia.
  • Sistema circolatorio – Il sistema circolatorio beneficia della sua attività perché vede ridurre l’ipertensione, limitare il livello di colesterolo cattivo e trigliceridi e migliorare la funzionalità cardiaca.
  • Invecchiamento – Le proprietà antiossidanti consentono di combattere l’azione dei radicali liberi e prevenire l’invecchiamento cellulare.
  • Sistema immunitario – L’amminoacido rafforza le barriere immunitarie e sostiene il benessere generale.
  • Vista – La taurina riserva effetti positivi sulla salute retina e occhi ed evita carenze che potrebbero portare alla cecità.
  • Cuoio capelluto – L’amminoacido riesce a rinforzare il bulbo pilifero e a ridurre la caduta dei capelli.

Integratori di taurina

Integratore misto- foto livestrong.com

Gli integratori di taurina subentrano quando si segue un’alimentazione vegetariana, si accerta una carenza proteica o si ravvisa un aumentato fabbisogno proteico come nel caso degli sportivi.

Generalmente la dose consigliata è 2-8 grammi al giorno a seconda dei casi e del fabbisogno, ma sempre e comunque da distribuire in tre dosi giornaliere e dietro consiglio medico:

  • Integratori puri – Gli integratori in polvere vengono prescritti per vegetariani o soggetti con carenze nutrizionali.
  • Integratori misti – Le formule integrative sotto forma di compresse, polvere o bustine contenenti gel contengono taurina e altre sostanze quali amminoacidi, carboidrati, antiossidanti, vitamine e minerali mentre le barrette energetiche riservano proteine e amminoacidi.
  • Integratori estetici – Il settore estetico sfrutta il composti chimico organico per creare integratori adatti a prevenire l’invecchiamento cellulare e a restituire la bellezza dei capelli.
  • Integratori dimagranti – L’amminoacido contenuto nei prodotti dimagranti viene utilizzato per promuovere il metabolismo dei carboidrati e ridurre l’indice glicemico degli alimenti.

Bevande energetiche

Bevande energetiche- foto it.wikipedia.org

La taurina è stata utilizzata anche per la preparazione di bevande e drink energetici commercializzati nei bar e nei supermarket:

  • Bibite energeticheTaurina e Red Bull, un binomio che lascia intendere come l’amminoacido, insieme a guaranà o caffeina, fornisca un extra energetico.
  • Latte artificiale – Il latte artificiale con l’aggiunta di questo composto permette l’assunzione dell’amminoacido da parte dei neonati perché incapaci di sintetizzarla senza il latte materno.

Taurina e sport

Bevande energetiche sport- foto projectinvictus.it

Chi fa sport può usare taurina come integratore per migliorare le prestazioni sportive e promuovere la costruzione di massa muscolare:

  • Muscoli – Sollecita la contrazione muscolare, favorisce l’afflusso sanguigno e migliora la funzionalità del cuore.
  • Fatica – Il miglioramento delle contrazioni muscolari e le proprietà antiossidanti finiscono per influire sulla resistenza della massa muscolare, aumentare il volume dei muscoli e ridurre i tempi di recupero post allenamento.

Taurina: Effetti collaterali

Ansia- foto gestion.pe

Attualmente gli effetti collaterali non sono ancora stati approfonditi dalla ricerca scientifica, ma sembra che dosi importanti per un lungo periodo possano determinare ansia, problemi di memoria e depressione del sistema immunitario.

La taurina assunta mediante bibite energetiche (es. Red Bull), poi, riserva effetti collaterali quali pressione, tachicardia, ansia e insonnia a causa della combinazione delle sostanze energizzanti.

Un sovra dosaggio può portare a insufficienza renale e problemi gastrointestinale e peggiorare alcune patologie cutanee.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui