Tapis roulant magnetico: pieghevole o fisso? Come funziona, caratteristiche e vantaggi

La scelta di un tapis roulant non è facile tra tanti marchi e varietà in commercio, specie se si tratta di tapis roulant magnetico. Scopriamo le caratteristiche e i vantaggi!

Iniziamo col dire che tapis roulant è l’attrezzo più popolare e più utilizzato sia in palestra che a casa. Perché? Permette di dimagrire e tenersi in forma.

È sufficiente dare uno sguardo a uno dei tapis roulant Decathlon o tapis roulant Tecnogym per capire che si tratta di un mondo tutto da scoprire.

Sostanzialmente i consumatori hanno a disposizione due varietà di tapis roulant, quelli motorizzati e quelli magnetici, e per capire come scegliere la pedana da corsa è necessario prendere in considerazione le preferenze e le esigenze personali.

Tapis roulant magnetico o elettrico?

Cosa cambia tra un tapis roulant elettrico e magnetico? Il funzionamento: il primo è dotato di motore mentre il secondo si muove grazie alla forza delle gambe dell’utilizzatore.

Il tapis roulant elettrico ha il vantaggio di far scegliere e impostare con molta facilità il livello di intensità. Inoltre, alcuni modelli motorizzati sono dotati di un ventilatore e permettono di memorizzazione alcuni dati, ma richiedono la corrente elettrica o una presa a disposizione.

Il tapis roulant magnetico, di contro, è molto più facile da usare e da trasportare, ma non riserva opzioni particolari da poter impostare mediante la console e una regolazione manuale per aumentare la pendenza.

Ma come funziona il tapis roulant magnetico? Non è altro che un tappeto elettrico senza motore che crea la resistenza con la forza magnetica.

Aumentando o diminuendo la forza magnetica, è possibile creare un allenamento più impegnativo o meno faticoso.

Oltre a un tapis roulant magnetico o elettrico, ne esistono anche di idraulici. Questi ultimi, al pari di quelli magnetici, sono alimentati e avviati mediante il movimento di una persona che fa scorrere in avanti il nastro. Al contrario, un tapis roulant motorizzato parte automaticamente a seconda della velocità con cui lo si imposta.

Un tapis roulant a motore costringerà il soggetto a tenere un ritmo costante, mentre un tappeto magnetico o idraulico si adatta alla forza di volontà dello sportivo.

Vantaggi di un tappeto magnetico

Un tapis roulant magnetico professionale può costruire un allenamento completo anche a casa senza spendere una fortuna. Sì, il tapis roulant magnetico è economico rispetto agli altri modelli.

E infatti scegliendo il tapis roulant magnetico migliore in base alla proprie esigenze è possibile dire addio alla palestra e alle sessioni outdoor.

I modelli posseggono una inclinazione differente che ha lo scopo di facilitare l’avviamento del movimento della cinghia, quindi per utilizzarlo con dimestichezza e abituarsi ad usare questo tipo di sistema può volerci un po’ di tempo.

In questo senso la sensazione durante l’uso può sembrare diversa da quella che si sperimenta realmente durante una passeggiata o lo jogging.

Eppure, una volta presa la mano, un tappeto magnetico è in grado di fornire un allenamento stimolante e appagante.

Questo tipo di attrezzi da palestra sono ecologici in quanto non richiedono l’elettricità per funzionare. Sono anche più piccoli, più leggeri e più facili da trasportare (soprattutto se si tratta di un tapis roulant magnetico pieghevole).

La macchina fa anche meno rumore durante il funzionamento e può essere più adatta per gli appartamenti o dei spazi ristretti.

Inoltre un tapis roulant viene proposto a un prezzo conveniente rispetto alle versioni motorizzate, lasciando spazio all’acquisto di un tapis roultant magnetico usato o economico.

E volete sapere ancora una cosa? Un tapis roulant magnetico, secondo le opinioni, è da preferire in termini di allenamento complessivo perché aiuta a bruciate più calorie. Il tutto perché si deve mettere molta più energia nel movimento delle gambe per far tirare in avanti il nastro.

Inoltre, ricordiamo, che si tratta di un attrezzo ideale per svolgere anche la corsa in acqua, il così detto acqua training, un allenamento molto efficace e tonificante.

A cosa bisogna fare attenzione?

Per capire se è opportuno scegliere il tapis roulant tra le offerte disponibili è sufficiente guardare da vicino per esempio un tapis roulant magnetico Diadora e leggere le recensioni. In fondo queste indicazioni valgono tanto per i migliori tapis roulant magnetici quanto per qualsiasi altro modello!

La cinghia su un tappeto magnetico richiede un po’ di forza per essere avviata e per questo iniziare l’attività potrebbe mettere a dura prova le articolazioni o causare lesioni se il corpo non è abbastanza forte da innescare o sostenere il movimento in avanti.

Se si dispone di problemi al ginocchio, all’anca o di dolori articolari o se si soffre di una qualsiasi patologia pre-esistente, quindi, è consigliabile rivolgersi al proprio medico curante prima di valutare le offerte di tapis roulant o iniziare un allenamento sul tappeto magnetico, cosa che vale per qualsiasi altro tipo di allenamento.

Di fatto l’uso del tapis roulant magnetico non ha controindicazioni particolari, ma deve essere ponderato e richiede l’esecuzione dei movimenti giusti per evitare gli strappi muscolari, il dolore alla  schiena e più in generale il peggioramento di problemi preesistenti.

Prima di allenarvi, oltre ad una serie di esercizi di stretching, sarà opportuno utilizzare una sorta di copertura per proteggere il pavimento su cui verrà posta la macchina.

È raccomandabile, inoltre, posizionare il tappeto magnetico su una superficie piana e liscia con almeno 1,65 metri di spazio libero circostante.

Anche il migliore tapis roulant magnetico però richiede la manutenzione del tappeto e la corretta conservazione di ogni componente. Il controllo dei dadi e dei bulloni deve essere effettuato prima di iniziare l’allenamento.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 3.1]