Home Integratori Alimentari & Cosmetici Succo di aronia, l’integratore antiossidante ed energizzante

Succo di aronia, l’integratore antiossidante ed energizzante

Il succo di aronia è un integratore dal potere antiossidante e ricostituente per l’organismo che non tutti conoscono. Scopriamolo insieme!

Succo integratore- foto medme.pl

Dalle bacche di aronia (Aronia Melanocarpa) molto simili ai mirtilli si ricava un succo dalle incredibili proprietà ricostituenti, energizzanti e stimolanti delle difese immunitarie.

Succo di aronia: benefici e proprietà

Bacche di aronia- foto baocantho.com.vn

Il succo estratto dalle piccole bacche nere della pianta originaria del Nord America contiene un mix di antiossidanti, vitamine e sali minerali che aiuta in diverse condizioni:

  • Immunostimolante – I flavonoidi hanno un’azione immunostimolante che migliora le difese del corpo dalle infezioni provocate da virus e batteri.
  • Ricostituente – La capacità di stimolare la funzionalità di tessuti e organi genera un effetto ricostituente e tonico, allontanando la comparsa di malattie recidivanti e stanchezza.
  • Vasoprotettore – I polifenoli e antociani hanno proprietà tali da promuove l’elasticità delle pareti di vene e capillari e previene i disturbi più comuni del sistema cardiocircolatorio quali ictus e infarto.
  • Anticolesterolo – Un’assunzione regolare dell’integratore riduce il livello di colesterolo LDL nel sangue ed evita la formazione delle placche aterosclerotiche.
  • Antiossidante – La presenza di potenti antiossidanti supporta l’organismo della sua lotta contro l’attività dei radicali liberi.
  • Antinfettivo – La percentuale di acido chinico rende l’integratore ideale per il trattamento delle infezioni delle vie urinarie.
  • Stipsi – L’elevato contenuto di fibre permette di sfruttare il succo concentrato come un lassativo efficace contro la stitichezza.

Succo di aronia: Dosi e modalità d’uso

Uso integratore- foto przemiksy.pl

L’aronia sotto forma di succo può essere intesa come un vero integratore naturale che sostiene il benessere dell’organismo.

Come già accennato, infatti, la sua composizione contrasta l’azione ossidante dei radicali liberi, migliora la funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio e supporta il sistema immunitario.

Questo significa che il succo di bacche di aronia può essere usato anche da persone meno giovani che intendo prevenire gli effetti dell’invecchiamento in modo naturale.

Come fare il succo di aronia? Si ricava dalla spremitura a freddo delle bacche nere a cui viene aggiunto un dolcificante naturale, ma più che come preparare il succo di aronia è possibile di parlare della ricetta di marmellate e frullati.

Il succo di Aronia Melanocarpa si può acquistare in erboristeria e nei negozi specializzati e andrebbe assunto puro o diluito in poca acqua due volte al giorno per una dose massima di 50 ml, meglio se lontano dai pasti.

È essenziale agitare la bottiglia del succo concentrato di aronia prima di assumerlo in modo da miscelare omogeneamente i suoi principi attivi.

Controindicazioni

Il succo di aronia non presenta controindicazioni o effetti collaterali, ma come sempre è preferibile non esagerare e attenersi alle dosi raccomandate.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui