Home Bellezza Come struccare il viso in modo naturale

Come struccare il viso in modo naturale

Struccare il viso è un rituale di bellezza molto importante per eliminare ogni traccia di trucco e impurità che possono ostruire i pori, impedire la respirazione della pelle e stimolare infezioni e imperfezioni. Ma è possibile struccare il viso in modo naturale?

Come struccare il viso in modo naturale- foto portalebenessere.com

Purtroppo molte donne continuano a sottovalutare l’importanza di struccare bene il viso prima di andare a dormire un po’ per mancanza di tempo e un po’ per negligenza.

Oli naturali VS oli minerali

Oli essenziali- foto carlitadolce.com

Struccare il viso con oli naturali non significa rendere la pelle più grassa giacché le sostanze grasse eudermiche presenti negli oli naturali sono compatibili con il sebo della pelle, una qualità che gli impedisce di alterare quantità di sebo e tipologia di pelle.

Gli struccanti a base di oli minerali riservano formulazioni che spingono la pelle a reagire con brufoli, punti neri e altre imperfezioni. Quali sono i componenti da evitare?

  • Tensioattivi chimici – SLS e SLES detergono in maniera aggressiva la pelle e possono provocare sfoghi come per esempio dermatiti.
  • Petrolati e paraffine – Creano una pellicola sulla pelle che le impedisce di “respirare”.
  • Parabeni – I conservanti chimici quali methylparaben, ethylparaben, propylparaben, isobutylparaben, butylparaben e benzylparaben permettono di mantenere a lungo la formulazione.
  • Alcool e profumi – Si tratta di sostanze che possono provocare irritazioni, bruciori e sfoghi sulla pelle.

Come struccare il viso in modo naturale

Struccanti naturali- foto donnaclick.it

Non resta che riconoscere i prodotti alternativi alle formulazioni in commercio e scoprire come struccare il viso con oli naturali.

Olio di oliva

Olio di oliva- foto magazine.olivyou.com

L’olio d’oliva conserva una consistenza oleosa e un complesso di proprietà antiossidanti che detergono i pori in profondità e conferiscono un aspetto morbido e sano alla pelle. Ma come struccare il viso con olio di oliva?

Tutto quello che bisogna fare è impregnare un dischetto di cotone con una piccola quantità di olio d’oliva,  passarlo sulle aree da struccare e rimuovere successivamente l’olio in eccesso con una salvietta pulita.

Olio di mandorle

Olio di mandorle- foto blog.cliomakeup.com

Il pool di acidi grassi e principi antiossidanti dell’olio di mandorle agiscono per limitare i danni causati dalle sostante chimiche aggressive contenute nei cosmetici e dalle tossine presenti nell’ambiente.

L’olio naturale contiene principi attivi in grado di rimuovere le impurità dai pori, ridurre le infiammazioni e limitare il rischio di acne.

È sufficiente applicare un po’ di olio di mandorle sul viso e rimuovere i residui di trucco con un batuffolo di cotone o una salvietta pulita.

Olio di cocco

Olio di cocco- foto sorgentenatura.it

L’olio di cocco è uno struccante naturale per pulire e struccare il viso in quanto i suoi acidi grassi a catena media e i suoi composti antibatterici riescono a eliminare le impurità, nutrire a fondo la cute, ridurre gli effetti negativi dei radicali liberi e tonificare la pelle.

Come struccare perfettamente il viso? In questo è necessario applicare con le dita alcune gocce di olio di cocco operando un leggero massaggio sulle zona da struccare e rimuovere l’eccesso di olio con una salvietta morbida.

Olio di ricino

Olio di ricino- foto diffusori.info

Le proprietà nutritive e riparatrici fanno dell’olio di ricino un valido rimedio naturale da usare per struccare il viso con oli naturali.

Cosa fa l’olio di ricino? Regola il PH della pelle, elimina le impurità che ostruiscono i pori e limita la produzione eccessiva di sebo.

Questo olio naturale nasconde anche la capacità di favorire la crescita di ciglia e sopracciglia e svolgere un’azione riparatrice.

Tutto quello che bisogna fare capire come pulire il viso con l’olio di ricino è  impregnare un batuffolo di cotone con una piccola quantità e passarlo sul viso e rimuovere i resti di make-up con una salvietta morbida.

Olio di avocado

Olio di avocado- foto bbqgalore.com

La ricchezza di acidi grassi e amminoacidi rende l’olio di avocado una valida soluzione per le pelli secche o sensibili. Perché?

L’olio di avocado riesce a migliorare l’attività delle ghiandole sebacee, eliminare i residui dei prodotti cosmetici, aumentare il grado di idratazione della pelle e ridurre il processo di invecchiamento precoce della cute.

È sufficiente applicare un po’ di olio di avocado sulle zone da struccare con un massaggio delicato e rimuovere l’eccesso di prodotto con una salvietta morbida.

Olio di rosa

Olio di rosa- foto tantasalute.it

La consistenza dell’olio di rosa rimuove il make-up, riduce le irritazioni e mantiene il naturale PH della pelle, specialmente quando si tratta di pelle secca.

In questo caso è sufficiente applicare una generosa quantità di olio di rosa sulla pelle e struccare il viso con l’aiuto di un batuffolo di cotone o una salvietta.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui