Stress nei gatti: sintomi e rimedi

Lo stress nei gatti non è una cosa rara, questi teneri animali possono soffrire di tale disturbo per colpa di molteplici cause. Lo stress puo incidere su diversi fattori, fisici oppure caratteriali. Se tenete al vostro amico peloso, è bene evitare che diventi stressato.

stress nei gatti

Lo stress che riguarda i gatti può essere diagnosticato molto facilmente. Sopratutto quando è il proprio gatto. Un padrone conosce il carattere del suo amico peloso, oppure le sue abitudini. Ed è per questo che i mici, come tutti gli altri animali domestici, meritano attenzione.

Stress nei gatti: sintomi

Lo stress nei gatti comporta molti sintomi, i quali se osservati con molta attenzione fanno subito capire che qualcosa non va nel povero amico a quattro zampe. Vediamo adesso un piccolo elenco riportato qui sotto:

  • Si nasconde. Preferisce non farsi vedere ed esce quando tutti i membri di casa sono a dormire, oppure fuori dall’abitazione.
  • Mangia poco. Lo stress può chiudere l’appetito del gatto, la colpa può essere anche di alcuni sintomi correlati ad esso.
  • Non gioca. Il gatto essendo troppo nervoso e stressato non ha desiderio di giocare, aspetto molto strano. Dato che questi animali solitamente giocano con tutto. Ad esempio insetti, lucertole, giochi appositi per gatti, etc
  • Resta sempre nel solito punto. Solitamente i gatti sono esploratori, sia in casa che in giardino adorano girovagare e conoscere il proprio ambiente.

Sintomi fisiologici dello stress nei gatti

Lo stress dei felini non si limita solamente a penalizzare i comportamenti dell’animale. Esso incide anche sui suoi sintomi fisiologici. Eccone diagnosticati alcuni da parte dei professionisti:

  • Vomito
  • Disturbi intestinali
  • Diarrea
  • Nervosismo
  • Disturbi compulsivi quali iperestesia e alopecia

A livello di sintomalogia è possibile che siano presenti anche altri sintomi negativi che riguardano i felini stressati. La cosa importante da sapere è che esistono delle cure qual’ora lo stress colpisca il vostro gatto.

Stress nei felini: rimedi

gatto

Quando un gatto è affetto dallo stress deve essere curato nel migliore dei modi. Altrimenti non condurrà una bella vita. Inoltre come già accenato vi è a rischio anche la sua salute. Ecco 5 semplici regole da adottare in caso di stress da felino:

1. Comprare tanti giochi. Il gatto se possiede più giochi e sempre abbastanza nuovi potrebbe tornare a giocare con essi. Chiaramente il padrone deve interagire con il proprio amico peloso, divertendosi con lui.

2. Spazio sicuro. Un punto confortevole per il gatto, dove può trascorrere il tempo e sentirsi al sicuro. Un luogo dove neppure il padrone si possa adentrare o comunque sostare per lungo tempo.

3. Graffiatoio. Il proprio amico a quattro zampe necessita di affilarsi le unghie. È un comportamento naturale del gatto e la mancanza di un graffatoio nella propria casa, può comportare molti mobili rovinati.

4. Il posto della lettiera e gli accessori. Il gatto deve avere la lettiera in un qualsiasi punto della casa, basta che non sia assieme alle ciotolole del cibo e dell’acqua. Anche la cuccia deve essere separata dal resto delle cose.

5. Mensole. I felini adorano osservare dall’alto mentre sono sopra una mensola oppure un mobile. Se è possibile cercare di donare al proprio gatto un spazio simile con punti “strategici”.

I consigli per evitare o guarire lo stress nei gatti sono finiti, adesso devono essere messi in atto però. Nel dubbio consultare un veterinario il quale è un specialista e saprà consigliare adeguatamente in merito alla propria esperienza.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 2.6]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL