Home Fitness Sport da combattimento: come superare la paura dei colpi boxe

Sport da combattimento: come superare la paura dei colpi boxe

Gli sport da combattimento hanno affascinato molti appassionati di fitness a tal punto da spingerli a cambiare la loro routine di allenamento. Tutto inizia con approccio consapevole, anche quando si tratta di riuscire a superare la paura dei colpi boxe!

Incontro pugilato- foto imendez.it

Nella boxe, proprio come in gran parte degli sport da combattimento, i colpi sono parte integrante dell’allenamento.

La consapevolezza dei rischi, però, non riduce la paura di ricevere un colpo grave e violento, minando l’approccio a questo sport.

Come superare la paura dei colpi boxe

È difficile riuscire ritrovare la forma fisica, scaricare la tensione e mettersi alla prova senza superare la paura dei colpi boxe.

Non resta che scoprire come superare la paura dei colpi boxe e iniziare a dedicarsi a questa antica disciplina!

Protezioni

Che sia boxe francese o boxe inglese, non è possibile superare la paura dei colpi boxe senza indossare le protezioni da combattimento.

Chi si approccia al pugilato deve sapere che il paradenti limita l’impatto dell’urto sulla bocca, i paratibie in schiuma spessa proteggono la tibia, i guanti da boxe proteggono dai colpi della boxe violenti e da lesioni, le conchiglie per gli uomini e il paraseno per le donne per proteggere le parti più sensibili.

Fiducia in se stesso

La fiducia è fondamentale per  imparare a controllare la paura, qualcosa che si acquisisce con l’esperienza e con la tecnica.

In questo senso, infatti, saper assumere la posizione di guardia è importante per rispondere in maniera efficace ai colpi nella boxe: deve essere mantenuta a lungo, deve permette di colpire senza fortificare il colpo, deve  impedire all’avversario di colpire le parti sensibili e deve lasciare il campo visivo libero al combattimento.

Allenamento

L’allenamento è essenziale per amare il pugilato, allenarsi in modo alternativo alla palestra e acquisire fiducia nelle proprie possibilità.

Va da sé che l’allenamento spinge a gestire la potenza dei colpi e ad acquisire esperienza e che la tecnica consente di gestire la potenza dei colpi.

Controllare il combattimento e riuscire a colpire senza essere colpiti non fa altro che aumentare la fiducia e solletica la voglia di superare i limiti.

La piccole vittorie in ogni incontro boxe dell’allenamento sviluppano una consapevolezza delle capacità di gestione dei colpi e proteggersi dagli attacchi anche nella vita di tutti i giorni.

Tempo

Nella boxe pugilato, come in qualsiasi altro sport, nulla arriva immediatamente senza tempo, costanza e impegno. Occorre iniziare a conquistare la tecnica con pazienza e allenarsi con costanza in modo da prendere padronanza dei colpi.

Partner di allenamento

L’allenamento boxe tenuto da istruttori qualificati deve creare un rapporto di fiducia reciproca che permette l’esplorazione delle paure e la condivisione delle esperienze. Qualcosa senza prezzo che influisce positivamente sull’allenamento.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui