Home News Si può sopravvivere al mal d’amore? Un libro ci spiega come fare

Si può sopravvivere al mal d’amore? Un libro ci spiega come fare

Amalia Andrade, giovanissima scrittrice colombiana, ha scritto un libro per tutti i malati di cuore. Dedicato alla madre, ‘Come sopravvivere al mal d’amore. Guida di automedicazione per cuori infranti’, disponibile anche in Italia, è un manuale per sopravvivere ad un cuore spezzato.

un-ritratto_image_ini_620x465_downonly

A chi non è capitato, almeno una volta nella vita, di avere il cuore spezzato per amore? “Sappiamo che va bene stare male, che in amore e in disamore non siamo mai soli, ma è anche vero che abbiamo il superpotere di trasformare un’esperienza negativa in una catarsi”, racconta l’autrice.

A volte, quando stiamo davvero male per amore, proviamo vero dolore fisico. Questo accade perché il dolore fisico e il dolore emotivo attivano le stesse regioni del cervello e queste regioni sono la corteccia somatica sensoriale e l’insula dorsale posteriore. Per questo chi ha il mal d’amore sta male sul serio.

Altri sintomi di chi soffre per amore sono l’insonnia, il pianto, la rabbia, ma anche sentimenti di vendetta. Chi è predisposto tende a essere depresso, triste e sfiduciato. L’autrice però ha pensato proprio a tutti, realizzando persino un kit dettagliato per disintossicarsi dal mal d’amore e delle ricette per sopravvivere a un cuore infranto. Un giorno, lo sappiamo tutti, rideremo di questo dolore. Con tante illustrazioni buffe, citazioni commoventi, consigli pratici e psicologici, playlist infallibili e ricette golose, l’autrice del libro vuole farci ridere o almeno sorridere già da ora, con leggerezza e ironia. Perché va bene star male e accogliere il dolore, ma prima o poi dobbiamo riprenderci!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui