Home Benessere Come sconfiggere il dolore con gli impacchi di zenzero

Come sconfiggere il dolore con gli impacchi di zenzero

Gli impacchi di zenzero sono un rimedio naturale contro i dolori muscolari, articolari e mestruali ancora molto popolare in Cina.

Come sconfiggere il dolore con gli impacchi di zenzero- foto shiatsuatelier.it

L’antico rimedio naturale contro il dolore sfrutta la visione medica fondata su Yin e Yang che mira a contrastare il ristagno energetico di alcune parti del corpo che provoca dolori, accumuli di liquidi e logoramento di vitalità.

Ebbene con gli impacchi di zenzero trasferiscono un’energia dispersiva Yang capace di sciogliere i liquidi corporei e irrorare i tessuti di sangue nuovo. Il risultato? Tessuti ringiovaniti, ammorbiditi e rivitalizzati e dolore che fluisce via!

Proprietà dello zenzero

Radice di zenzero- foto lasanagola.com

Lo zenzero si presenta come una radice dalle notevoli proprietà, una spezia perfetta non solo per insaporire pietanze e bevande di ogni genere ma soprattutto radice officinale.

Questa radice è composta da molteplici elementi chimici tra oli essenziali, pectine, fenoli, mucillagini e antiossidanti, un mix di sostanze che determinano un’influenza positiva sull’organismo:

  • Contrasta le infezioni gastriche
  • Agisce contro dispepsia, nausea, vomito, meteorismo e flatulenza
  • Gestisce nevralgie di varia natura e disfunzioni circolatorie
  • Opera come digestivo
  • Assolve alla funzione antiossidante

La radice benefica viene sfruttata per elaborare preparazioni erboristiche e creare decotti di zenzero, tisane allo zenzero fresco, infusi allo zenzero e molti altri rimedi naturali come gli impacchi di zenzero per l’appunto.

Come fare gli impacchi di zenzero

Sfruttare lo zenzero come rimedio naturale contro il dolore- foto shiatsuatelier.it

Realizzare gli impacchi di zenzero contro il dolore è molto semplice, basta seguire questi brevi passaggi in modo corretto:

  • Grattugiare 100 grammi di radice di zenzero fresca, metterla in un sacchettino di cotone o una garza e chiuderlo con un nastro o un elastico
  • Fare bollire 4 litri di acqua (abbassare la fiamma in modo da farla bollire solo un po’ per non ridurre l’efficacia del rimedio)
  • Immergere il sacchetto di zenzero e lasciare sobbollire per 5 minuti
  • Togliere il sacchettino e spremerlo bene

Come applicare gli impacchi di zenzero

Impacchi a base di zenzero- foto ilprofessoredelleerbe.altervista.org

C’è da dire che l’acqua ricca delle proprietà dello zenzero può essere utilizzata solo quanto è ancora calda e per questo è possibile mantenere la temperatura ideale su una piastra elettrica.

Ma come realizzare gli impacchi di zenzero nella zona interessata da dolori muscolari, articolari o mestruali?

  • Prendere un panno da cucina, immergerlo nell’acqua e strizzare bene
  • Applicare il panno sulla parte dolente
  • Mantenere per circa 20-30 minuti
  • Cambiare impacco (immergere un nuovo canovaccio nell’acqua calda)
  • Continuare l’operazione per 6-10 volte per più volte al giorno in caso di dolore persistente

Controindicazioni

Questo particolare rimedio naturale a base di impacchi di zenzero conserva alcune controindicazioni marginali in caso di:

  • Mal di testa
  • Mal di denti
  • Febbre alta
  • Infiammazioni interne (appendicite o polmonite)
  • Bambini piccoli
  • Anziani
  • Donne in gravidanza (non applicare sul ventre)

Una valida alternativa

Olio di sesamo- foto stuzzicante.it

È possibile sfruttare un ulteriore rimedio naturale contro il dolore muscolare, articolare e mestruale, applicandolo sulla parte dolente da solo o subito dopo gli impacchi di zenzero per prolungare l’azione.

Qual è l’alternativa naturale per mal di schiena, torcicollo, dolori mestruali, strappi e distorsioni? Si tratta dell’olio di sesamo allo zenzero:

  • Grattugiare e premere lo zenzero fino a ottenere un cucchiaino di succo
  • Unire il succo di zenzero a un cucchiaino di olio di sesamo
  • Strofinare sulla zona interessata (ricordare che gli impacchi di zenzero non vanno applicati in testa!)
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 3 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui