Home Benessere Rimedi naturali per curare la micosi della pelle

Rimedi naturali per curare la micosi della pelle

Si sente sempre più spesso parlare di micosi della pelle, infezioni provocate da microrganismi che convivono con la pelle fino a quando qualcosa non cambia. Ma esistono dei rimedi per curare la micosi della pelle?

Micosi- foto lamchame.com

Abbiamo già parlato delle micosi della pelle, associando la problematica più che altro a uno stile di vita scandito da palestre, piscine, saune e qualsiasi attività effettuata in ambienti caldo umidi che incoraggia lo sviluppo dei funghi della pelle.

L’infezione si manifesta a seguito di una serie di condizioni che favoriscono la proliferazione dei funghi della pelle che vivono pacificamente con l’ecosistema cutaneo, come possono essere l’indebolimento della flora batterica, l’inefficienza del sistema immunitario o la scarsa igiene personale.

La cute colpita da un fungo della pelle vede la comparsa di macchie biancastre o rossastre che assumono l’aspetto di un cerchio con al centro una parte integra e tendono ad aumentare pian piano.

10 Rimedi per curare la micosi della pelle

Rimedi contro i funghi della pelle- foto india.com

Come già accennato in precedenza, il trattamento per curare la micosi pelle prevede l’impiego di antimicotici per via locale o interna destinati a debellare il fungo della pelle.

A dare man forte alla terapia antimicotica prescritta dal medico, però, ci sono diverse regole di comportamento e rimedi naturali. Come curare le micosi della pelle?

La prima cosa da fare è evitare di fornire nutrimento al fungo e di rallentare l’efficienza intestinale, riducendo il consumo di latte di mucca, carni rosse, farine raffinate e zuccheri.

Semaforo verde, invece, a frutta e verdura fresche perché in grado di potenziare le difese immunitarie e depurare il corpo.

Yogurt

Yogurt- foto pixabay.com

Il consumo di yogurt al naturale rifornisce la flora intestinale di tutti quei batteri “buoni” e più in particolare di lattobacilli in grado di contrastare il fungo della pelle.

Limone

Limone- foto pixabay.com

L’acido citrico contenuto nel succo di limone potrebbe essere un valido antifungino naturale che agisce a livello topico sulla zona coinvolta.

Frutti rossi

Mirtilli- foto pixabay.com

I mirtilli e più in generale i frutti rossi (more, ribes e fragole) sviluppano un’azione antimicotica in grado di contrastare i funghi della pelle.

Tè- foto pixabay.com

Il tè potrebbe essere un altro ottimo rimedio antifungino a livello topico, proprio come il limone. Perché? Contiene un’elevata percentuale di tannini che sviluppa un’azione battericida.

Aglio

Aglio- foto pixabay.com

L’aglio rappresenta il miglior rimedio naturale per curare i funghi della pelle perché nasconde importanti capacità antifungine.

In questo senso è possibile masticare uno spicchio d’aglio a stomaco vuoto oppure applicarlo sulla zona interessata semplicemente schiacciando in una garza.

Aceto di mele

Aceto di mele- foto pixabay.com

Il segreto dell’aceto di mele risiede nell’acido acetico. Questa particolare sostanza tiene sotto controllo il PH della pelle e blocca la proliferazione del fungo. Come usarlo? Basta diluire un paio di cucchiai di acqua e un cucchiaio di aceto di mele e applicarle la miscela sulla zona mediante una garza sterile.

Curcuma

Curcuma- foto pixabay.com

Come poteva mancare la curcuma tra i migliori rimedi naturali per curare la micosi della pelle? Ebbene l’antimicotico naturale per eccellenza può essere usato a tavola, sotto forma di infuso e per via topica.

Aloe vera

Aloe vera- foto pixabay.com

A ben guardare tra le proprietà dell’Aloe Vera spiccano le sue proprietà antifungine, l’ideale per curare la micosi della pelle con rimedi naturali.

Tutto quello che bisogna fare è tagliare una foglia di Aloe Vera, ricavare il suo gel e applicarlo sulla zona interessata anche più di due volte al giorno.

Propoli

Propoli- foto pinterest.es

La propoli presenta proprietà battericide legate all’acido caffeinico molto utili per trattare la micosi cutanee sotto forma di unguento o pomata.

Echinacea

Echinacea- foto pixabay.com

L’Echinacea è una pianta immunostimolante che sollecita il sistema immunitario e migliora la risposta fisiologica alla presenza delle infezioni della pelle. Attenzione a non assumerla se si soffre di malattie autoimmuni e allergie.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 1]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui