Home Salute Rimedi naturali contro il mal di gola

Rimedi naturali contro il mal di gola

mal-di-gola

L’inverno si  fa sentire prepotentemente ed è proprio in questo periodo dell’anno che le nostre difese immunitarie vengono messe a dura prova.La paura di prendere qualche malanno è dietro le porte, e spesso ci ritroviamo a mettere in pratica i rimedi cosiddetti “della nonna” per evitare di beccarci qualche fastidioso disturbo invernale. Non sempre però riusciamo a scamparla, ed ecco che ci ritroviamo a combattere con il malanno di turno,come ad esempio il fastidiosissimo “mal di gola”.

Le cause

Nemico giurato di grandi e piccini, il mal di gola spesso è sintomo di  ben altre malattie, e quindi non bisogna sottovalutarlo. Ma vediamo le principali cause del mal di gola. In medicina si parla di faringite, e spesso scaturisce da un’infezione virale come un raffreddore o influenza,  altre volte,ma in modo più raro, il mal di gola ha origine da un’infezione batterica.

 Sintomi

I principali sintomi che preannunciano il fastidioso mal di gola  sono facilmente riconoscibili:

  • gonfiore nella zona interessata
  • dolore nel deglutire
  • sensazione di gola secca e ruvida

Al mal di gola si associano ben altre malattie, come già detto, ad esempio, la febbre, il raffreddore, ma può anche essere sintomo di infezione batterica dovuta alla presenza di streptococco,che può indicare una tonsillite, o un’otite, sinusite, febbre reumatica, insomma il mal di gola, se persistente non va sottovalutato.

 Rimedi naturali contro il mal di gola 

Esistono rimedi naturali anche per curare e sopratutto per prevenire il fastidioso disturbo. Vediamo nel dettaglio quali sono.Anzitutto i migliori rimedi sono quelli alimentari, quindi la salute comincia a tavola, facendo scorta di vitamina A e C, alleati sicuri del nostro organismo. Gli esperti consigliano di consumare agrumi come le arance e i kiwi, a colazione bere latte meglio se di riso o soia, ma anche yogurt bianco magro, sostituire lo zucchero con il miele , meglio se di eucalipto , bere anche tè verde, che stimola positivamente i nostri anticorpi. Oltre la colazione, bisogna stare attenti al pranzo e alla cena, dove gli esperti consigliano il consumo di alimenti disintossicanti e leggeri, come brodi vegetali, insalate di ortaggi cotti al vapore,vanno bene patate, carote,broccoli, carciofi,conditi con un filo di olio extravergine d’oliva che, ricordiamo,ha proprietà antinfiammatorie. Da ricordare poi, che diventa fondamentale bere molti liquidi, in quanto idratano  il nostro organismo, eliminano le scorie ed aiutano a tenere a bada il fastidioso mal di gola; Per liquidi si intende acqua naturale ma anche tè verde, spremute e centrifugati.

mela

 Tre giorni con i frutti rossi 

Se la gola brucia altro consiglio degli esperti è quello di consumare per tre giorni i frutti rossi, in quanto stimolano positivamente le nostre difese immunitarie. Per frutti rossi intendiamo fragole, lamponi, ciliegie,ribes, ma è cosa risaputa, che si tratta di frutti della bella stagione, quindi in inverno si può benissimo optare per arance rosse, uva e  mele rosse.Per una maggiore efficacia, è opportuno consumare la frutta da sola e mai insieme a pane, carne, pesce e biscotti, in quanto agevolano il gonfiore addominale.

 Cosa non fare

Oltre le cose da fare e i cibi da consumare, vi sono anche cose da non fare e cibi o prodotti alimentari da evitare, per prevenire o curare il mal di gola. Anzitutto è bene evitare i formaggi grassi, che favoriscono la formazione del catarro, anche zucchero bianco e farina di frumento sono nemici giurati del nostro organismo. Tra i cibi da evitare vi sono le carni rosse, i salumi, le fritture, alcol e caffè che indeboliscono gli anticorpi.

Ricordiamoci che l’uso degli antibiotici deve avvenire sotto stretto consiglio del medico di fiducia, in quanto molto spesso gli antibiotici diventano inefficaci nei confronti dei virus, quindi evitate l’uso improprio di antibiotici.

 Leggi anche:

  • Tosse nei neonati: Cosa fare?
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui