Home Benessere Rimedi contro le cicatrici: ecco come eliminare i segni sulla pelle

Rimedi contro le cicatrici: ecco come eliminare i segni sulla pelle

Le cicatrici sono i segni incancellabili che ci si porta addosso se non si utilizzano piccoli stratagemmi per ridurne l’impatto estetico e rigenerare completamente la pelle sottostante. Ma quali sono i più efficaci rimedi contro le cicatrici?

Rimedi contro le cicatrici- foto efarma.com

I segni lasciati dalla varicella, le cicatrici acneiche e i punti di sutura dovuti a cadute o interventi chirurgici rappresentano una mappa visibile delle vicissitudini che si è costretti ad affrontare nel corso della vita.

Non costituiscono un grosso problema se sono collocate in parti nascoste e non sempre visibili, ma possono mettere a disagio se interessano altre parti del corpo.

Fortunatamente esistono dei rimedi naturali contro le cicatrici che consentono di intervenire più efficacemente su segni freschi piuttosto che su cicatrici vecchie e tentano di eliminare le sgradite compagne di vita.

Rimedi contro le cicatrici

Rimedi naturali contro le cicatrici- foto gruppoy.it

I rimedi naturali contro le cicatrici consentono di intervenire sulle cicatrici fresche senza ricorrere a metodi più invasivi, le strategie chirurgiche della medicina estetica come iniezioni di cortisonici, occlusione con fogli di gel di silicone, trattamento laser e simili.

Non resta che scoprire i migliori rimedi naturali contro le cicatrici e come dire addio ai segni indelebili sulla pelle!

Alimentazione

Vitamina A- foto nonsolobenessere.it

Il primo passo per trattare le cicatrici fresche è quello di prediligere cibi ricchi di vitamine e sali minerali, mix capaci di favorire la cicatrizzazione e la scomparsa dei segni della pelle.

  • Vitamina A – La vitamina A o beta carotene contenuta per lo più in alimenti di colore arancione (carota, zucca, patata dolce, melone, albicocca, spinaci e broccoli) stimola la cicatrizzazione e migliora lo stato di salute.
  • Vitamina C – Questa vitamina è un agente antiossidante, rigenerante, idratante e rivitalizzante che stimola la creazione di nuove cellule, il processo di cicatrizzazione e l’eliminazione delle cellule morte. Dove trovarla? Agrumi, Acerola, frutti rossi, peperone rosso, prezzemolo, kiwi e broccoli!
  • Silicio – Il minerale risulta essenziale per la salute di pelle, capelli e unghie perché aumenta l’elasticità della pelle e la rassoda. Spazio allora ad avocado, riso integrale, cipolla, avena integrale, cetriolo, porro, barbabietola, coda di cavallo e formaggio.

Unguento naturale

Gel Aloe Vera- foto aloedipadrezago.it

È possibile realizzare un unguento naturale con proprietà cicatrizzanti e rigeneranti e agire a livello topico sulla zona interessata dalla cicatrice per vederla pian piano sparire. Come fare?

  • 50 ml Gel Aloe Vera
  • 50 ml Olio di rosa mosqueta
  • 10 gocce Olio essenziale di lavanda
  • 10 gocce Vitamina E

Tutto quello che bisogna fare è prendere un recipiente di vetro, mescolare la stessa quantità di Aloe Vera e olio di rosa mosqueta, aggiungere l’olio essenziale di lavanda e vitamina E, mescolare bene con un cucchiaio di legno, riporre il composto in frigorifero e applicare l’unguento due volte al giorno (mattina e sera).

Maschera ananas e limone

Ananas- foto riza.it

Quando le cicatrici da trattare sono le cicatrici dell’acne allora è necessario procedere con una maschera ad hoc come la maschera ananas e limone. Ecco come procedere:

  • Frullare due fettine di ananas e un po’ di succo di limone
  • Cospargere sulla zona interessata per 30-40 minuti
  • Risciacquare con acqua tiepida

Oli essenziali

Oli essenziali- foto ideegreen.it
  • Olio di iperico – L’olio di iperico o erba di San Giovanni sembra efficacie per le cicatrici dolorose. Basta macerare i fiori di iperico in olio di oliva per circa 30 giorni all’aria aperta, aspettare che il composto assuma una colorazione rossastra e applicare 2-3 volte al giorno.
  • Olio di cocco – Il complesso di acidi grassi presenti fungono da potenti antiossidanti che aiutano ad accelerare il processo di cicatrizzazione della pelle e la rendono più morbida. Non bisogna far altro che applicare l’olio di cocco con un leggero massaggio e lasciato agire durante tutta la notte.
  • Olio di semi di uva – La ricchezza di antiossidanti rende l’olio di semi di uva un potente protettore che combatte l’azione dei radicali liberi e riduce i segni delle cicatrici.
  • Olio di rosa canina – Nasconde proprietà rigenerative che leniscono i tessuti danneggiati come smagliature e cicatrici. È possibile applicarlo prima di dormire.
  • Olio essenziale di geranio – Le proprietà antisettiche, emostatiche, astringenti e cicatrizzanti consentono di diluirlo in percentuale 1% – 3% in un olio vettore vegetale (olio di mandorla, olio d’oliva oppure olio di calendula) e massaggiare il composto sulla zona interessata.
  • Olio essenziale di neroli – L’olio estratto dai fiori di arancio aiuta la rigenerazione cellulare in caso di cicatrici e segni lasciati sulla pelle del viso da acne e brufoli.

Rimedi omeopatici

Arnica- foto eusemfronteiras.com.br
  • Hypericum 6CH – Ovviamente è possibile sfruttare il rimedio omeopatico semplicemente mettendo tre palline sotto la lingua tre volte al giorno lontano dai pasti e dai sapori forti.
  • Arnica – Una crema a base di arnica o un rimedio omeopatico Arnica 6CH da assumere sotto la lingua per tre volte al giorno sembrano rimedi perfetti per una cicatrizzazione lenta e difficile.

Miele

Miele- foto lanuovaecologia.it

Il miele si presenta come un alimento dalle incredibili proprietà idratanti, antiossidanti e antibiotiche che aiutano a gestire le cicatrizzazioni.

È sufficiente applicare quotidianamente del miele biologico sulla cicatrici come se fosse una crema per cicatrici, lasciare agire per 10 minuti e ripetere tre volte al giorno.

Propoli

Propoli- foto blog.clickfarma.it

La propoli veniva usata anticamente per le note antisettiche e cicatrizzanti e la salute della pelle in generale e oggi è diventato uno dei più efficaci rimedi contro le cicatrici.

In questo caso basta applicare quotidianamente una delle creme per cicatrici o un rimedio omeopatico a base di propoli per vedere rigenerarsi rapidamente la pelle e scomparire le cicatrici.

Bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio- foto greenme.it

Il bicarbonato di sodio si presenta come un cicatrizzante naturale per dire addio alle cicatrici. Come fare a realizzare uno dei migliori rimedi contro le cicatrici?

È sufficiente diluire 5 parti di bicarbonato in una parte d’acqua, mescolare bene fino a ottenere una pasta, effettuare dei massaggi nella zona della cicatrice e ripetere la procedura per 2 volte alla settimana.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 5 Media: 3.6]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui