Home Fitness Ricomposizione corporea: cos’è e come si ottiene?

Ricomposizione corporea: cos’è e come si ottiene?

Avete mai sentito parlare di ricomposizione corporea? Si tratta di una ridefinizione del corpo che prescinde dal controllo del peso corporeo. Scopriamo di cosa si tratta!

Definizione corpo- foto fitnessenfemenino.com

Il concetto può essere espresso perfettamente in frasi come “Voglio definire le cosce” o “Vorrei il corpo di quell’attrice”, una specie di dimagrimento localizzato.

Cos’è la ricomposizione corporea?

La ricomposizione corporea fa riferimento alla crescita muscolare associata a una simultanea riduzione della massa grassa. In pratica un percorso che permette di dimagrire e definire la muscolatura.

Un percorso di questo tipo deve permette di perdere i chili in eccesso senza bloccare il metabolismo, ridurre i tessuti e la pelle in eccesso e modellare il corpo sui punti critici.

Alcuni esperti di fitness sostengono l’impossibilità di raggiungere un tale risultato perché un extra calorico rischia di aumentare la massa magra mentre un deficit di calorie potrebbe ridurre l’intera massa del corpo.

Non mancano le posizioni a favore di una ricomposizione corporea attraverso un’alimentazione specifiche e un allenamento ad hoc.

In effetti, la ricomposizione corporea, intesa come riduzione della massa grassa e aumento della massa muscolare, è possibile per molti ma non per tutti.

Quando è possibile?

La ricomposizione corporea è possibile quando non si è mai eseguito un allenamento con sovraccarichi, non si è sostenuto mai un training basico e si possiede un buon livello di allenamento anche dopo un periodo di pausa.

In questi casi, infatti, è sufficiente allenarsi con costanza e consumare menu funzionali per aumentare la massa muscolare e diminuire la massa grassa.

L’allenamento con pesi e sovraccarichi progressivi spinge il corpo verso uno stato di reattività e otterrà benefici notevoli.

Quando non è possibile?

La ridefinizione del corpo non è possibile per tutti coloro che si sono dedicati con costanza all’allenamento in sala pesi, specialmente quando di partenza non c’è una grande percentuale di massa grassa.

In questi casi bisogna mettere in conto che si potranno ottenere cambiamenti marginali in tempi molto lunghi.

Ricomposizione corporea: come perdere massa grassa o modellare il corpo?

Il percorso di dimagrimento richiede un deficit calorico, vale a dire un taglio delle calorie del 20% rispetto al normale che permette di introdurre una quantità minore di calorie rispetto alla quota consumata.

C’è da dire che in una dieta per ricomposizione corporea sarebbe meglio tagliare soltanto il 10% di calorie perché un’alimentazione troppo rigida farebbe bloccare il metabolismo e inficerebbe sugli obiettivi.

Perdere peso o dimagrire?

Perdere peso e dimagrire conservano una sottigliezza importante nell’ambito della ricomposizione corporea: la bilancia dimostra una perdita di peso ma non indica la natura della perdita (acqua, grasso o tessuto muscolare).

Quello che bisogna fare per dimagrire è abbinare una sana e varia a un’attività: perdita di grasso corporeo, mantenimento della massa muscolare, attivazione del metabolismo e riduzione di svuotamento di tessuti.

Ricomposizione corporea: Esempio esercizi per dimagrire

L’importanza dello sport nell’ambito della ricomposizione corporea induce a chiedersi “quali sono gli esercizi migliori per dimagrire”.

Fermo restando che non esiste il dimagrimento localizzato e che non possibile scegliere dove dimagrire, occorre saper scegliere tra le svariate attività del mondo fitness.

La perfetta scheda per la ricomposizione corporea deve prendere in considerazione il punto di partenza e gli obiettivi da raggiungere. La scelta migliore è seguire allenamenti total body, meglio se includono allenamento cardio ed esercizi con i pesi.

L’allenamento cardio potenzia la prestazione e migliora la resistenza cardiaca mentre gli esercizi con i pesi eliminano la percentuale di grasso corporeo e sollecitano la massa muscolare, mettendo in atto una buona ricomposizione corporea.

Chiaramente è possibile raggiungere una buona armonia corporea ed eliminare alcune sproporzioni, ma non è possibile stravolgere la fisicità.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui