Home Benessere Reflusso gastroesofageo: tutti i migliori rimedi naturali

Reflusso gastroesofageo: tutti i migliori rimedi naturali

Il reflusso gastroesofageo è un disturbo causato dalla temporanea risalita del contenuto dello stomaco attraverso l’esofago, una condizione che da semplice disturbo può evolversi in patologia da reflusso gastroesofageo o MRGE caratterizzata da lesioni a livello della parete dell’esofago.

Reflusso gastroesofageo- foto dica33.it

Cause e sintomi

Quali sono le cause e i sintomi del reflusso gastrico o gastrite? Una delle cause più comuni è il rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore: l’indebolimento della pressione di chiusura e un conseguente aumento della pressione addominale che trapassa la valvola deputata a impedire la risalita dei succhi gastrici.

Cause gastrite- foto tuttosteopatia.it

Il reflusso gastroesofageo può essere determinato dall’acidità della saliva, una componente leggermente basica che permette di tamponare l’acidità ed evitare che l’esofago entri a contatto con sostanze troppo acide come i succhi gastrici. Ovviamente se la saliva presenta un PH alterato allora anche la sua funzione risulta alterata.

Chiunque può essere colpito da reflusso gastroesofageo, ma le persone obese e le donne in gravidanza sembrano essere più esposte a tale problema. Nei bambini, il reflusso può essere legato al cardias, la regione anatomica di congiunzione tra esofago e stomaco che trova normalizzazione col tempo.

Quando i succhi gastrici raggiungono l’esofago si avverte una sensazione di bruciore e diversi disturbi quali:

  • Maggiore secrezione salivare
  • Vomito
  • Nausea
  • Sazietà
  • Fastidio nella parte alta dell’addome

Reflusso gastroesofageo: rimedi naturali

Il reflusso gastroesofageo può essere alleviato con rimedi naturali e preparati a base di erbe diretti non solo a lenire il bruciore ma anche a ridurre ansa e stress, due fattori che possono acuire i sintomi del reflusso gastrico.

Malva

Tisana alla malva- foto salute.leonardo.it

Questa pianta ricca di mucillagini conserva proprietà lenitive ed emollienti su intestino e gola. Sfruttare il suo potere benefico è semplice, basta utilizzarla per la preparazione di tisane e macerati utili per alleviare i sintomi del reflusso gastroesofageo.

Aloe Vera

Gel Aloe Vera- foto greenme.it

Un gel con le proprietà terapeutiche dell’Aloe Vera  può rappresentare un rimedio naturale in caso di reflusso gastroesofageo: rigenera le mucose e libera il corpo dalle tossine.

Mandorle

Mandorle crude- foto poggiosolivo.it

Diverse ricerche hanno stabilito come le mandorle crude riescano a bilanciare il PH alterato: contribuiscono a ridurre l’acidità di stomaco e i fastidi provocati dal reflusso.

Acqua e limone

Acqua e limone- foto portalebenessere.com

Sembra che una tazza di acqua tiepida e succo di limone appena premuto possa bilanciare il livello di acidità e facilitare la digestione, soprattutto se assunti prima della colazione.

Liquirizia

La liquirizia come rimedio naturale contro il reflusso gastroesofageo- foto giardinaggio.net

Molti esperti di naturopatia suggeriscono in caso di reflusso gastroesofageo dei rimedi naturali a base di liquirizia. In particolare, la radice di liquirizia conserva estratti dalle proprietà antinfiammatorie utili sulle mucose dello stomaco e dell’esofago. Bisogna prestare attenzione! La liquirizia alza la pressione sanguigna e per questo potrebbe causare qualche problema a chi soffre di ipertensione.

Boswellia

Boswellia, uno dei rimedi naturali per il reflusso gastroesofageo- foto detoxbenessere.it

Per il reflusso gastroesofageo, tra i diversi rimedi naturali, esiste un trattamento a base di boswellia, una pianta indiana molto utilizzata per le infiammazioni di qualsiasi origine. Nel caso di gastrite, i suoi principi attivi rigenerano la mucosa gastrica irritata e lenisce i bruciori di stomaco.

Altea e camomilla

Altea- foto riza.it

Queste piante calmano l’infiammazione e proteggono la mucosa gastrica: la camomilla può essere ingerita come una classica tisana mentre l’altea può essere assunta sotto sotto forma di soluzione gelatinosa da bere dopo i pasti.

Aceto di mele

Aceto di mele- foto it.vieplanyte.com

Un rimedio naturale per il reflusso gastrico è l’aceto di mele. Questo particolare alleato possiede la giusta acidità per tamponare e riequilibrare il PH del corpo. Non bisogna far altro che sciogliere 1 cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere d’acqua e berlo prima dei pasti e prima di andare a letto.

Reflusso gastroesofageo dieta

I rimedi naturali per il reflusso gastroesofageo pongono la dieta come il principale fattore su cui lavorare per per evitare il disturbo o per lo meno per non aumentare bruciore e sintomi. Le buoni abitudini alimentari per chi soffre di reflusso gastrico sono:

  • pasti semplici
  • quantità controllata di cibo
  • no ai cibi fritti o molto speziati
  • masticare bene e a lungo
  • sottrarsi al riposino subito dopo aver mangiato
  • liberarsi di cibi acidificanti (pomodori, latticini, zucchero bianco, agrumi e cioccolato)
  • eliminare alcol e caffè
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui