Home Fitness Come rassodare la pancia

Come rassodare la pancia

Pancia piatta e soda. È questo che vogliono tutti, soprattutto donne e uomini che hanno affrontato una dieta dimagrante che ha visto andar via i vari chili in eccesso. Ma come rassodare la pancia dopo un dimagrimento? Non esistono scorciatoie di genere. Ci vuole impegno, buone abitudini alimentari ed esercizio fisico mirato.

Come rassodare la pancia- foto leitv.it

Consigli alimentari

Come già detto, non si possono ottenere i risultati sperati senza un regime alimentare sano. Il processo di tonificazione non può avere luogo senza una dieta equilibrata e qualche piccola attenzione:

  • limitare il consumo dei grassi di origine animale
  • prediligere i carboidrati con un basso indice glicemico
  • limitare il consumo di sale per evitare la ritenzione idrica
  • mangiare poco e spesso per accelerare il metabolismo

Sport e fitness

Quando si desidera rassodare la pancia non esistono sport specifici da praticare per garantirsi risultati veloci e mirati. In linea generale va bene qualsiasi attività sportiva come acqua gym, aerobica o tennis praticata per un lungo tempo.

L’attività che sviluppa maggiori benefici è senz’altro la palestra. Gli attrezzi presenti o i corsi a corpo libero permettono di concentrarsi su esercizi pensati per rassodare e tonificare la pancia, un tipo di ginnastica che permette di tonificare i muscoli della zona addominale.

Rassodare la pancia: esercizi di tonificazione

Per raggiungere lo scopo è necessario creare una routine quotidiana fatta di allenamento ed esercizi fisici per rassodare la pancia. E cosa c’è di più mirato degli esercizi addominali? Gli esercizi addominali allenano le fasce muscolari della zona addominale e possono essere eseguiti sia a casa che in palestra con attrezzature specifiche:

  • Addominali alti e obliqui – Esercizi come il crunch e gli addominali completi e di rotazioni possono allenare la parte alta e obliqua della fascia addominale.
  • Addominali alti e bassi – Si tratta dei classici esercizi addominali da fare a casa come il V-up che permette di allenare la zona degli addominali alti e bassi o come la forbice e la bicicletta che consente di allenare specificatamente gli addominali bassi.
  • Addominali completi – Un esercizio efficace e completo è il plank ovvero un esercizio di stabilizzazione frontale. Eseguire questa particolare ginnastica per rassodare la pancia è semplice, basta mettersi sdraiati a terra, in posizione prona, appoggiarsi sugli avambracci e tenere i gomiti perpendicolari alle spalle e alle punte dei piedi. Una volta raggiunta la posizione è necessario contrarre gli addominali e mantenere il corpo allineato.

Stretching

Non bisogna dimenticare che anche lo stretching o meglio la distensione dei muscoli risulta fondamentale per rinforzarli, soprattutto dopo l’attività fisica. Come fare per rassodare la pancia? L’uomo o la donna devono procedere distendendo le braccia dietro la testa e cercando di allungare il più possibile il corpo. il mantenimento della posizione di stretching per 30 secondi e il successivo rilassamento permettono di rassodare la pancia attraverso un processo di sollecitazione die muscoli addominali.

Creme per rassodare la pancia

Esercizi e alimentazione possono essere stimolati dall’utilizzo di creme tonificanti, fanghi e massaggi. L’uso di queste speciali creme permette di rassodare la pelle della pancia, aiutando il processo di tonificazione a livello muscolare.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui