Collegati con noi

Raspberry Ketone

Tra i migliori integratori alimentari presenti oggi in commercio, troviamo Raspberry Ketone. E’ la soluzione al 100% naturale perfetta per tutti coloro che vogliono imparare ad apprezzare di più il proprio corpo, essere sempre in forma e magari, smaltire anche i chili di troppo.

Raspberry Ketone
Spesso ci dimentichiamo di quanto sia importante piacersi, amare il proprio corpo ed apprezzarlo per quello che è. Riuscirci non è facile, ma è possibile. La prima cosa da fare è mettere in atto tutte quelle piccole strategie per sentirsi bene con il corpo, per guardarsi allo specchio e poter apprezzare l’immagine riflessa VERAMENTE.

Cosa c’entra l’integratore alimentare Raspberry Ketone con tutto questo? Semplicemente non vi aiuta solo a bruciare i grassi e delineare il giro vita. Raspberry Ketone vi dona anche una grande energia fisica, necessaria per svolgere tutti gli impegni della giornata e aver sempre voglia di divertirsi.

Gli esperti lo consigliano sia a chi segue una dieta dimagrante che a coloro che vogliono conservare il peso forma e mantenersi sempre vitali e attivi. Dr. Oz durante la sua famosa trasmissione ha parlato di questo integratore alimentare, esternando tutta la sua approvazione. Ha messo in evidenza tutti i reali risultati di Raspberry Ketone, sottolineando proprio come questo integratore lavora affinché si possa raggiungere i risultati desiderati.

Gli specialisti di tutto il mondo ricordano comunque che il Raspberry Ketone è un integratore alimentare e per sua natura quindi, non può in alcun modo sostituire un’alimentazione sana e equilibrata, oltre che la giuste dose di allenamento fisico. Il Raspberry Ketone quindi è un alleato valido che può integrare la dieta, ma in alcun modo può prendere il suo posto.

Cos’è il Raspberry Ketone?

Il Raspberry Ketone è il chetone di lampone. E’ in pratica un elemento che si trova proprio nel frutto rosso in questione. Il chetone è un composto fenolico presente in tutti i quanti frutti rossi, ma è il lampone dal quale viene estratto che ne è particolarmente ricco. Questo composto inoltre, è quello che conferisce il caratteristico sapore al frutto. Viene utilizzato non solo per la creazione di integratori, ma anche per le gelatine del reparto alimentare, il settore cosmetico e di profumeria.

Allora potremo consumare lamponi invece dell’integratore alimentare Raspberry Ketone, giusto? Non è proprio così. Il chetone è presente è vero, ma per estrarne da 1 a 4 mg serve la bellezza di un chilo di lampone. Per avere gli stessi risultati quotidiani che l’integratore Raspberry Ketone ci offre, dovremo consumare la bellezza di 50 kg di lamponi ogni giorno. Chiaramente non è solo possibile, ma si rivelerebbe altamente dannoso per il nostro organismo.

Grazie al Raspberry Ketone è possibile assimilare tutta la quantità di chetone necessaria, in maniera immediata e ad alta concentrazione. I benefici per il corpo saranno davvero tanti, mentre le controindicazioni ridotte al minimo. Bastano infatti solo due compresse di Raspberry Ketone ogni giorno per poter assumere la quantità di lamponi rossi di cui avremo bisogno.

Raspberry Ketone 2

Alcuni studi sul Raspberry Ketone

Sono stati alcuni ricercatori giapponesi ad aver notato che la formula chimica che caratterizza il Raspberry Ketone ha qualche somiglianza con la formula chimica di efedrina e adrenalina. I primi studi condotti furono effettuati sui topi e lo studio venne poi pubblicato nel 2005. I risultati furono davvero molto interessanti. Quei topi che venivano alimentato con una dieta grassa e Raspberry Ketone, riuscivano a mantenere un buon peso. I topi che invece seguivano lo stesso regime alimentare ma senza Raspberry Ketone, vedevano il proprio peso salire vertiginosamente.

Sempre questi studi confermarono che l’enzima Raspberry Ketone permette di aumentare l’adiponecitina, un ormone proteico secretato sia da fegato che muscoli. Si occupa di controllare la deviazione metabolica, la quale porta tanto all’obesità quanto a moltissimi problemi legati alla salute.

Benefici Raspberry Ketone

Abbiamo accennato all’inizio di questo articolo che l’integratore alimentare Raspberry Ketone è uno dei più apprezzati. Adesso è arrivato il momento di spiegare perché, elencando tutti i suoi numerosi benefici.
La prima cosa che senza dubbio risalta all’occhio di coloro che utilizzano Raspberry Ketone è che, questo integratore alimentare, funziona davvero e anche con una certa velocità. Basta già assumere due capsule al giorno, accompagnate da una dieta sana e un buon esercizio fisico, per vedere risultati molto soddisfacenti nel giro di due settimane. Non solo la perdita del peso, ma anche un miglioramento generale della salute.

Per raggiungere il peso forma è importante continuare con l’assunzione di Raspberry Ketone, il quale permette di ottenere risultati molto soddisfacenti nel giro di poco tempo. Entriamo adesso nel e vediamo quali sono i benefici concreti di Raspberry Ketone.

1.Raspberry Ketone brucia il grasso, aiuta quindi a perdere i chili di troppo. La cosa importante è seguire sempre un buon regime alimentare, studiato nei minimi dettagli con il proprio nutrizionista e dietologo.

2.I lamponi rossi sono uno dei frutti più ricchi di antiossidanti. Utilizzare l’integratore alimentare Raspberry Ketone aiuta a proteggere il corpo dalle malattie degenerative, l’invecchiamento cellulare e quello cutaneo. Gli antiossidanti ricordiamo che sono fondamentali per la natura, in quanto sono i “nemici naturali” dei nostri di nemici, i radicali liberi.

3.Raspberry Ketone rilascia l’adiponecitina, l’ormone proteico che protegge le nostre arterie dalla formazione delle placche di colesterolo cattivo.

4.Protegge il fegato, aiutandolo a prevenire formazioni tumorali.

5.Aiuta il corpo a prevenire il diabete di tipo 2.

6.Sempre grazie agli antiossidanti, l’integratore alimentare Raspberry Ketone previene l’invecchiamento cutaneo.

7.Dona una grande energia e forza al corpo. Raspberry Ketone è perfetto per quelle persone che hanno bisogno di una spinta energetica per poter affrontare nel migliore dei modi le fatiche di ogni giorno. Anche la mente ne risente positivamente, sarà molto più vigile e attenta.

8.Gli sportivi potranno utilizzare Raspberry Ketone per avere quell’energia sufficiente a portare a termine i propri percorsi in palestra o raggiungere i risultati, solo grazie a questo supporto completamente naturale. Un fatto importante da mettere il risalto è che negli stessi Stati Uniti, sono tanti gli atleti che utilizzano Raspberry Ketone come energizzante naturale. Il suo scopo infatti non è quello di aumentare le prestazioni fisiche, ma quello di aiutare la persona ad attingere alle proprie risorse.

9. Raspberry Ketone riesce ad alleviare anche gli attacchi di fame.

Curiosità sul Raspberry Ketone

Raspberry Ketone 3

Trattandosi di uno degli integratori naturali più efficaci, è del tutto normale cercare di trovare le risposte ad alcune curiosità sull’impiego del Raspberry Ketone. In questo paragrafo, il nostro intento è proprio questo!

Quanto peso posso perdere con Raspberry Ketone?

Non c’è una stima ufficiale, anche perché i risultati variano in base a diversi fattori. Ad esempio il vostro attuale peso, il metabolismo, lo stile di vita, il tipo di dieta che seguite etc. Secondo gli esperti comunque, il Raspberry Ketone permette di ridurre fino al 30% la massa corporea grassa, senza interferire in alcun modo con quella magra e muscolare.

Secondo alcuni studi scientifici condotti sul Raspberry Ketone, grazie al suo utilizzo è possibile perdere circa 1.5 kg ogni settimana, senza dover modificare le abitudini alimentari. Il motivo per cui Raspberry Ketone funziona è che lavora direttamente sull‘attività metabolica. Per vedere risultati interessanti è necessario assumerlo per almeno tre mesi. Si tratta ovviamente di linee guida generali perché, come abbiamo visto prima, sono tanti i fattori che entrano in gioco durante il processo di dimagrimento.

Devo seguire una dieta per assumere Raspberry Ketone?

Non necessariamente, ma quando il vostro intento è quello di perdere i chili di troppo, allora SI. Insieme a Raspberry Ketone dovete seguire una dieta variegata ed equilibrata, studiata nel dettaglio con il vostro nutrizionista o dietologo di fiducia.
Se il vostro scopo non è quello di dimagrire ma cercate un integratore alimentare capace di donarvi più energia, la dieta può non essere necessaria. Tuttavia consigliamo sempre di seguire i sani principi di una buona alimentazione, come ad esempio quelli dettati dalla dieta mediterranea.

Come funziona il Raspberry Ketone?

Come abbiamo già accennato, l’integratore alimentare Raspberry Ketone svolge parallelamente un’azione dimagrante e una anti-ossidante. Vari studi scientifici hanno dimostrato che brucia i grassi accelerando proprio i processi metabolici, anche in quelle zone dove solitamente è possibile perdere i chili di troppo. Altro funzionamento da non sottovalutare è quello che il Raspberry Ketone va a inibire anche il senso di fame, aiutando quindi a ridurre effettivamente il senso di fame.

Come assumere Raspberry Ketone?

Raspberry Ketone 4

Gli esperti di nutrizione e del benessere hanno riassunto molto brevemente le regole per assumere correttamente Raspberry Ketone. La dose che viene raccomandata a livello giornaliero è di 200 mg, la quale corrisponde a circa 2 capsule. Una capsula deve essere presa prima di colazione, l’altra prima del pranzo. Sempre rigorosamente accompagnata da un bicchiere d’acqua naturale a temperatura ambiente.

Gli esperti però ci mettono anche in guardia su un’altra cosa. Ricordano che consumando più Raspberry Ketone non si hanno risultati migliori. Inutile quindi prendere più di due pillole al giorno, perché i risultati sarebbero i medesimi. Il consiglio è anche quello di consultare il proprio medico prima di aumentare da soli le dosi.

Risultati del Raspberry Ketone : dopo quanto arrivano?

I risultati del Raspberry Ketone arrivano piuttosto in fretta rispetto ad altri integratori alimentari. Tuttavia non si sta assumendo una pillola magica, per tanto, non potete aspettarvi risultati immediati, sia per quanto riguarda la perdita del peso sia per un maggior apporto di energia. I primi risultati si iniziano a notare circa una settimana dopo. I risultati più importanti dopo questo periodo si notano a livello personale. Una diminuzione della fame nervosa, un’energia maggiore e la voglia di dedicarsi anche a se stessi e il proprio corpo.

Posso prendere Raspberry Ketone di sera?

Avrete certo notato che nelle linee guida fornite dagli esperti sono indicati come momenti ideali la mattina e la sera. Questo perché i chetoni contenuti nel lampone donano proprio un effetto energizzante, utilizzare la sera il prodotto potrebbe creare disturbi del sonno. Agendo poi come inibitore dell’appetito, assumendolo già prima di pranzo, prolungherà i propri benefici anche all’ultimo pasto della giornata.

Per quanto assumere il Raspberry Ketone ?

Raspberry Ketone 5

La risposta è del tutto soggettiva e varia in base a quali sono i risultati che volete raggiungere. In media comunque gli specialisti dicono che dovrebbe essere preso per almeno tre mesi. Questo è molto importante perché il corpo deve abituarsi al nuovo ritmo, soprattutto se il nostro scopo è quello di perdere i chili di troppo.

Ogni confezione di Raspberry Ketone contiene circa 60 capsule, per tanto, una confezione copre un mese e per seguire il trattamento nel tempo necessario, si dovrà acquistare tre scatole di questo integratore alimentare.

Dove si acquista il Raspberry Ketone?

Potete acquistare Raspberry Ketone sia nell’erboristerie che online. Ovviamente assicuratevi prima di fare il vostro acquisto che sia un prodotto completamente naturale, senza sostanze dannose per il corpo.

Controindicazioni Raspberry Ketone

Raspberry Ketone non ha particolari effetti collaterali. Gli studi hanno evidenziato che il nostro organismo lo tollera molto bene. Tuttavia, è bene ricordare anche un’altra cosa, e cioè che siamo diversi luno dall’altro. Potrebbe infatti capitare che alcune persone mostrino intolleranze o allergie. Anche un sovra-dosaggio può essere causa di disturbi gastrointestinali.

Neanche durante i periodi della gravidanza e dell’allattamento sono stati individuati effetti collaterali in seguito all’assunzione di Raspberry Ketone, essendo comunque sia un periodo particolare della vita, il nostro consiglio è quello di smettere l’assunzione di questo integratore alimentare, o comunque chiedere il parere al medico.

E’ scongiurato anche l’ultimo effetto collaterale del Raspberry Ketone, cioè l’effetto yo-yo. Una volta interrotta l’assunzione di questo integratore, il corpo si sarà abituato al nuovo ritmo e continuerà a bruciare i grassi e fornire energia come sempre. Purché si rispetti il limite di assunzione di almeno tre mesi consecutivi.

Per saperne di più, torna alla pagina principale dedicata agli integratori alimentari.

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un comento

Non perderti questi consigli