Home Rumors Raffreddore: Rimedi naturali per combatterlo

Raffreddore: Rimedi naturali per combatterlo

Raffreddore: Alcuni rimedi naturali

Ci si sente stanchi, senza forze, si avverte un dolore alla gola progressivo, la difficoltà respiratoria rende nervosi, soprattutto la notte, quando non si riesce a chiudere occhio. Come ogni anno ci troviamo a subire le conseguenze del raffreddore, che ci tiene, nei casi più gravi, costretti a letto a causa della febbre.

Certo quando si è piccoli il raffreddore diventa un compagno invernale, basti pensare che, mediamente, un bambino si ammala di raffreddore più di otto volte all’anno, ma ora che siamo cresciuti risulta comunque difficile da sopportare, anche se meno frequente di un tempo.

Le cause del raffreddore non si possono di certo contare sulle dita, infatti, l’infezione può essere causata da più di 100 rhinovirus diversi che si insediano nelle vie respiratorie causando i sintomi che tutti noi conosciamo.
I rhinovirus vivono in goccioline d’aria invisibili all’occhio umano, che attraverso la respirazione si introducono nel corpo infiltrandosi nei tessuti che proteggono il naso e la gola.

Devo per forza ammalarmi di raffreddore?

No, non è del tutto scontato ammalarsi di raffreddore, ma c’è un’alta probabilità nel caso in cui si risieda in ambienti in cui vi è aria secca o in cui si respiri del fumo passivo.

Sintomi del raffreddore

I sintomi del raffreddore sono facilmente riconoscibili, solitamente si avverte un malessere globale, una sensazione di stanchezza accompagnata da dolori alle ossa. I sintomi più comuni sono: il mal di gola e il naso che cola. Molto spesso il raffreddore può provocare febbre, tosse e perdita dell’appetito.

Ho il raffreddore, che farmaco prendere per curarlo?

Purtroppo non esistono cure per il raffreddore, l’ unica cura vera e propria è il tempo, tuttavia esistono farmaci e rimedi naturali che alleviano i principali sintomi:

Si può usare la comune tachipirina o efferalgan per combattere i sintomi quali : febbre, mal di gola, dolori articolari. Può essere utilizzata anche l’aspirina, stando attenti a non somministrarlo a bambini al di sotto di 16 anni.

Non voglio medicine, esistono rimedi naturali?

Vere e proprie cure non esistono, ma vi sono molti rimedi naturali che possono aiutare la guarigione.

La congestione nasale è uno dei sintomi più fastidiosi del raffreddore, il naso che cola non solo da fastidio, ma impedisce di respirare profondamente. Per alleviare il sintomo si possono fare degli sciacqui con acqua fisiologica che si può trovare in tutte le farmacie. Come abbiamo detto precedentemente, l’aria secca fa male, se hai un umidificatore a casa accendilo, servirà a mantenere la giusta percentuale di umidità nell’aria.

Gli unguenti balsamici sono un ottimo rimedio per provare un istantaneo sollievo, da cospargere sul petto e sotto le narici poco prima di coricarsi, aiuterà a respirare meglio durante la notte garantendo un riposo tranquillo.

Un bel bagno caldo con tanto vapore può, oltre che rilassare, alleviare sia i dolori articolari sia avere una funzione decongestionante, va evitato in caso di febbre. I muchi prodotti sono ricchi di acqua, per questo motivo l’eccessiva produzione di muco associata alla febbre provoca disidratazione, bere molta acqua o succhi ( meglio se spremute da frutta fresca ) per compensare l’eccessiva perdita di liquidi.

Il raffreddore non provoca conseguenze e non è indice di malattie più gravi, tuttavia, se i sintomi si presentano in modo troppo marcato è consigliabile consultare il proprio medico di fiducia.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui