Home Benessere Quali sono i migliori rimedi naturali contro le punture di zanzara?

Quali sono i migliori rimedi naturali contro le punture di zanzara?

Le punture di zanzara possono essere un vero incubo per tutto il corpo, una situazione estiva e invernale che peggiora con il tentativo istintivo di alleviare il prurito. Ma esistono dei rimedi naturali contro le punture di zanzara?

Punture di insetti- foto salute.pourfemme.it

Le zanzare sono insetti a sangue freddo e per questo non sono in grado di regolare il calore corporeo rispetto alla temperatura dell’ambiente circostante.

Va da sé che la maggior parte delle persona non si aspetta di trovarle in giro e di subire punture di zanzara anche di inverno a una temperatura al di sotto dei 23 gradi.

Eppure alcune specie di zanzare svernano come adulti femmine in uno stato di arresto spontaneo dell’organismo e vivono senza muoversi o nutrirsi nascoste dalle condizioni climatiche avverse, altre specie svernano come uova per sopravvivere a freddo e ghiaccio e aspettare di ricominciare il ciclo dall’inizio e altre specie ancora sono in grado di superare l’inverno nella fase larvale.

Tutto questo significa che è possibile trovarsi a combattere con rossore, prurito e segni di punture di zanzara anche in inverno.

Perché le punture delle zanzare prudono

Puntura zanzara- foto beautysummary.com

In realtà solo le zanzare femmina possono perforare la pelle con il loro “pungiglione” allo scopo di prelevare il sangue dai capillari e nutrirsi del sangue.

Il problema è che, prima di aspirare, le zanzare iniettano la loro saliva dal potere anticoagulante e il corpo percepisce questa sostanza come estranea.

Il sistema immunitario umano non fa altro che generare un’infiammazione nella zona coinvolta rilasciando istamina per difendere le cellule danneggiate dal pungiglione e dalla saliva delle zanzare.

L’istamina è un agente infiammatorio che causa una reazione allergica più o meno forte a seconda delle persone: la zona colpita appare gonfia, arrossata e pruriginosa.

Questo significa che finché l’effetto delle sostanze contenute nella saliva della zanzara non viene neutralizzato, la zona colpita continuerà a prudere.

Rimedi naturali contro le punture di zanzara

Rimedi naturali contro le zanzare- foto s3.amazonaws.com

Fortunatamente esistono dei rimedi naturali contro le punture di zanzara per alleviare il prurito e abbandonare l’idea di alleviare il fastidio grattando la zona all’infinito.

Quali sono i rimedi naturali per punture di zanzara?

Succo di limone

Basta spremere il succo di mezzo limone, immergere un batuffolo di cotone nel succo e tamponare la puntura per sentire subito sollievo.

Ghiaccio

Un cubetto di ghiaccio applicato sulla zona interessata può essere utile per ridurre gonfiore e dolore.

Cipolla

Tagliare una cipolla a metà, strofinarla sulla puntura di zanzara e risciacquare con acqua e detergente diminuisce gonfiore e prurito.

Sale marino – È sufficiente versare un cucchiaino di sale in mezzo bicchiere di acqua, immergere un batuffolo di cotone nella soluzione salina e tamponare sulla puntura.

Aloe Vera

Bisogna ricavare il gel di Aloe Vera e cospargerlo sulla zona interessata per ottenere un effetto rinfrescante immediato.

Fico

Il succo del fico spalmato sulla puntura di zanzara restituisce un sollievo immediato contro fastidio e gonfiore.

Bicarbonato di sodio

Un cucchiaino di bicarbonato e mezzo bicchiere di acqua possono dar vita a un composto lenitivo che agisce subito contro dolore e gonfiore.

Menta

Una goccia di olio essenziale alla menta distribuita sulla puntura di zanzara allevia il fastidio.

Miele

Le proprietà del miele aiutano ad alleviare la sensazione di dolore e accelerano il processo di rigenerazione cutanea.

Lavanda

Basta strofinare un po’ di lavanda fresca sulla puntura di zanzara per ottenere un immediato senso di sollievo.

Dentifricio

Il dentifricio può rappresentare un vero e proprio rimedio casalingo contro le punture di zanzare, specialmente se si tratta di un prodotto a base di bicarbonato di sodio.

Olio di neem

L’azione antibatterica dell’Olio di Neem offre un valido aiuto contro rossore e prurito delle punture di insetti.

Tea Tree Oil

Il Tea Tree Oil è caratterizzato da proprietà antisettiche che contribuiscono a curare una puntura di zanzara.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui