Pulire la casa con il cibo: 10 alimenti

Le pulizie sono molto importanti, sia per il proprio benessere mentale che per la salute. Sono presenti molti metodi naturali per pulire la casa. Quest’oggi ne verranno elencati 10. Per la precisione questi rimedi riguardano alimenti molto comuni, cibi che solitamente sono destinati ad essere consumati.

magnesio 3
Inoltre se viene considerato anche il risparmio, allora la scelta di impiegare questi rimedi naturali sarà ancora più facile. Niente è più economico dei prodotti caserecci.

1. Cipolla cruda. Questo ortaggio è ottimo per eliminare il grasso sulle superfici. Ad esempio le griglie sporche tutte unte e grassose. Basterà prendere una cipolla e dividerla e, con una delle due parti, impiegarla per strofinare dove è presente il grasso.

2. Sale da tavola. Ottimo per combattere le macchie vino rosso. Per esempio quando viene versato del vino rosso sopra il divano, oppure sulla tovaglia del tavolo, gettare tempestivamente del sale sulla macchia.

3. Buccia di banana. La buccia di banana è ottima per lucidare il metallo, l’argento specialmente, basterà strofinarla su di esso, la parte interna ovviamente non quella esterna. L’argento tornerà ad essere come era prima, ossia bello lucente. Il solito impiego vale anche per le scarpe. Potranno essere lucidate grazie alla buccia di questo frutto.

4. Farina di mais. Questo prodotto è in grado di assorbire il grasso presente sui vestiti o sulle tovaglie. È molto semplice proprio come il sale, anche questo dovrà essere gettato sopra la macchia. Il tempo d’attesa è di circa 20 minuti. In seguito lavare il tessuto.

5. Buccia di cetriolo. La buccia di cetriolo possiede le capacità di rimuovere lo sporco dai vetri, in particolar modo gli aloni. Inoltre possono togliere anche i segni rimasti sui mobili, come la tavola per esempio, e quelli sui muri. Come per la banana anche questa buccia dovrà essere strusciata dalla parte interna.

6. Riso crudo. Questo cereale viene impiegato per pulire il macinino del caffè. Recuperare una manciata di riso ed immetterla dentro il macinino. Macinare normalmente e smettere quando il riso risulterà polverizzato. Adesso pulire accuratamente e il gioco è fatto. Impiegare un straccio bagnato per aiutarsi nella pulizia finale.

7. Noci. La frutta secca questa volta ci stupisce veramente. Il gheriglio della noce toglie i segni di graffi presenti sui mobili di legno. Basterà prendere una noce, estrarre il gheriglio ed impiegarlo strofinandolo sulla zona interessata. Ma prima di compiere questo procedimento pulire il mobile con uno straccio. Dopo che è stato utilizzata la parte interna della noce, attendere circa 5 minuti e dopo ripulire il mobile con uno straccio tamponando il tutto.

8. Una fetta di pane bianco. Il pane potra essere impiegato come una spugna per assorbire i vetri. Se devono essere raccolti dei frammenti di vetro, questo prodotto è ottimo per la causa in questione. Basterà bagnarlo giusto un po’ e dopo tamponare il pavimento.

9. Olio d’oliva. Nella possibilità che della resina degli alberi macchi dei vestiti, impiegare l’olio d’oliva per rimuoverla. Utilizzare un panno bagnato di questo prodotto per aiutarsi.

10. Coca cola. Questo non rientra certamente nei prodotti naturali, ma nei rimedi caserecci si comunque. La coca cola è ottima per togliere le incrostazioni sulle superfici. Per esempio l’interno dei sanitari come bidet e WC. Basterà semplicemente versare il liquido e dopo un ora risciacquare il tutto.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL