Home Alimentazione Proprietà delle zucchine, benefici e usi

Proprietà delle zucchine, benefici e usi

Le verdure sono le nostre alleate e noi possiamo sempre contare su questi alimenti quando si parla di salute e buona alimentazione. Non a caso sono anche alla base della dieta mediterranea, subito dopo i carboidrati. Oggi prendiamo in esame le zucchine sono un cibo semplice, versatile e positivo per il corpo umano. La pianta che ci regala le zucchine è denominata, in ambito scientifico, Cucurbita Pepo. Si tratta di un’erbacea rampicante molto comune, sulle nostre tavole la zucchina è collocata tra le prime scelte salutari per l’organismo.

zucchine

[wmw-aal-display]

Le zucchine sono coltivate in tutto il mondo, anche se sono originarie dell’America. Si possono trovare i frutti della Cucurbita Pepo dalle molte tonalità, anche se il colore dominate èil verde chiaro o scuro.

Vi sono molte zucchine che si possono acquistare per le loro pecularietà, dato che le varietà di questo alimento sono numerose. Generalmente il nome è correlato al luogo di origine, ossia dove sono stata coltivate le zucchine. Scoprendo insieme le tipologie più famose in Italia possiamo trovare:

  • Zucchina bolognese
  • Nana verde di Milano
  • Tonda di Firenze
  • Grigia genovese

Anche l’aspetto di questi ortaggi incide sulla loro tipologia. Vediamoli alcuni insieme:

  • Zucchine lunghe. In Europa sono le più vendute e si trovano in varie tipologie di verde, tra cui scuro e chiaro. Inoltre non mancano le zucchine verdi striate. Si possono reperire anche le zucchine gialle o bianche.
  • Zucchine tonde. Nella maggior parte dei casi sono zucchine verdi, ma dall’aspetto rotondo. Se presentano colori diversi, molto probabilmente sono ibridi. Sono perfette per ottenere la zucchine ripiene data la loro forma tondeggiante dalla base piatta. Una volta fatte lessate abbastanza da ammorbidirle, si possono svuotare della loro polpa e riempirle come meglio crediamo, riutilizzando magari anche la stessa polpa mischiata con algri ingredienti!
  • Zucchine patisson. Sono una tipologia di verdure molto amate in cucina. Presentano una forma lobata e si trovano in diversi colori quali: arancioni, gialle, verdi scure, verdi chiare, variegate e bianche. La maggior parte di questi alimenti hanno origini francesi.

Le zucchine non amano gli sbalzi di temperatura, specialmente quelli freddi. Crescono molto bene con i climi temperti e il periodo perfetto per la raccolta è la primavera. Aspetto che non conta più, dato che con l’importazione (e le coltivazioni nelle serre) si possono reperire sempre le zucchine.

Zucchine: sostanze nutritive

ça composizione chimica delle zucchine è l’argomento centrale di questo paragrafo e, sono proprio loro poi a offrire tutti quei benefici che hanno sempre spinto mamme, nonne e papà a convincerci a consumarle e adesso, probabilmente siete voi a farlo con i vostri figli! Analizzando le sostanze nutritive delle succhine, sarà più facile capire perché è un bene inserirle nell’alimentazione quotidiana!

  • Acqua
  • Proteine
  • Fibre
  • Ceneri
  • Grassi
  • Vitamine (A, B e C)
  • Aminoacidi (acido glutammico, acido aspartico, lisina, triptofano etc.)
  • Sali minerali (calcio, sodio, ferro, zinco, magnesio, rame, fosforo, potassio e manganese)

Le zucchine non portano all’aumento di peso, anzi sono indicate proprio per dimagrire dato che apportano solamente 21Kcal per ogni 100gr di polpa. Sono anche diuretiche e offrono molti benefici, ma ne parleremo più avanti di questo.

Insomma mangiare zucchine offre molti vantaggi e inoltre non si rivelano dannose per la salute, ovviamente sono esenti i casi di allergie o intolleranze alimentari, in questi casi come è chiaro, le zucchine non vanno assolutamente consumate. Ma un consumo non eccessivo e continuo aumenta le difese contro i malanni di stagione e non solo. Ma non resta che scoprire cosa ci offre la zucchina, quindi passiamo al capitolo successivo dedicato ai benefici delle zucchine!

Zucchine: 5 benefici

Sono numerosi gli effetti benefici che le zucchine possono offrire al corpo umano ed è per questo che vengono consigliate nell’alimentazione quotidiana. Troviamo dalla regolazione del transito intestinale (per merito delle fibre), all’abbassamento del colesterolo cattivo, fino all’inalzamento delle difese immunitarie e così via. Adesso citiamo alcuni benefici:

  1. Facilitano il sonno. Mangiare zucchine è terapeutico per la nostra mente, anche la sera quando vi è il bisogno di riposare. Sembra proprio che l’effetto rilassante che offre questa verdura possa conciliare il sonno.
  1. Utile per perdere peso. Le zucchine saziano velocemente e tale effetto comporta che il soggetto non debba cercare qualcosa da mangiare per annientare la fame. Inoltre queste verdure non offrono grandi quantità di calorie al nostro corpo e anche questo si rivela un effetto positivo per chi lotta continuamente contro i chili di troppo!
  1. Aumentano le difese immunitarie. L’aumento delle difese immunitarie offre più protezione al nostro organismo. Questo è un vantaggio che spazia sotto molti punti di vista, per esempio: contro febbre, raffreddore, mal di gola, tosse etc.
  1. Effetto antinfiammatorio . Grazie alla presenza delle vitamine (quali A e C) presenti nella zucchina è possibile contrastare diverse patologie come artrosi, asma e artrite reumatoide. Il merito è dell’azione antinfiammatoria che svolgono tali sostanze.
  1. Contro i radicali liberi. Sempre merito della vitamina A e la C, se questa verdura è ottima per contrastare i radicali liberi (nonchè responsabili dell’invecchiamento cellulare e di alcune malattie degenerative). È l’azione antiossidante sprigionata dalle vitamine che sostiene il nostro organismo.

NB. Le zucchine sono un alimento diuretico e con azione lassativa, 2 effetti che offrono effetti importanti al corpo umano. Il primo ci aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso (tramite l’urina), mentre il secondo combatte la stipsi in coloro che ne soffrono.

Come si conservano le zucchine?

Le zucchine dato che sono una fonte di molti benefici devono essere conservate a dovere, così da poter fare anche buone scorte! In questi casi il congelatore e il frigorifero sono indispensabili e adesso vedremo come comportarsi in tali occasioni. Prima di tutto per quanto riguarda il frigorifero il tempo di conservazione è di circa 7 giorni. Naturalmente dovranno essere pulite con acqua corrente e in seguito asciugate con uno straccio prima di essere consumati. Vi sono molti che consigliano di consumarle entro 3 giorni. Noi vi consigliamo di valutare anche in base allo stato dell’ortaggio.

Per quanto riguarda la conservazione in congelatore chiaramente i tempi sono più lunghi.

Il passaggio di pulizia è il medesimo a quello sopra menzionato solamente con un paio di procedimenti in più, ossia le zucchine dovranno essere tagliate a fettine e scottate 60 secondi in acqua bollente. Fatto questo lasciate intiepidire e solamente dopo, porre in congelatore all’interno di un apposito contenitore.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui