Probiotico Lactobacillus rhamnosus: proprietà e dove si trova il migliore integratore

Il microbiota intestinale è importante per potenziare il sistema immunitario e restare in salute. Scopriamo il Lactobacillus rhamnosus!

Facciamo un passo indietro e rivediamo quello che sappiamo dei fermenti lattici, un gruppo di microrganismi come i Lactobacillus o i Bifidobacterium naturalmente presente nell’organismo.

Il problema è che lo stress, un periodo di convalescenza e l’uso di antibiotici potrebbero alterare la quantità e la funzionalità dei microrganismi, minando l’equilibrio intestinale e il sistema immunitario.

Tornando a spiegare cos’è un probiotico di Lactobacillus rhamnosus, invece, possiamo dire che è un prodotto ricco di uno dei fermenti lattici vivi importanti per il benessere generale dell’organismo.

Lactobacillus rhamnosus: Proprietà e benefici

I fermenti lattici dei prodotti freschi restano “vivi” non oltre le 72 ore dopo la loro produzione, il che rende indispensabile la valutazione di integratori di Lactobacillus rhamnosus.

I probiotici sono indispensabili per mantenere il microbiota intestinale in salute, favorire l’attività dell’apparato digerente e assicurare un’ottima risposta immunitaria da parte del corpo.

Perché proprio il Lactobacillus rhamnosus come integratore? Il batterio del microbiota intestinale compare in modo transitorio nell’intestino, ma promuove la crescita di altri batteri “buoni” e ostacola la proliferazione di agenti patogeni.

Quello che rende questo batterio prezioso è la sua capacità di resistere agli acidi gastrici e sopravvivere fino a quando non arriva nell’apparato digerente.

Il Lactobacillus rhamnosus dei prodotti probiotici viene usato essenzialmente per trattare gli episodi diarroici dovuti all’uso di antibiotici, ma anche per gestire le intolleranze alimentari e la sindrome dell’intestino irritabile.

Di fatto l’azione antibatterica degli antibiotici finisce per distruggere anche i microrganismi “buoni” che si trovano nel corpo, creando uno squilibrio all’interno del microbiota intestinale.

La disbiosi comporta una serie di effetti collaterali diversi, dalla colonizzazione di germi resistenti agli antibiotici al rischio di infezione da Clostridium difficile fino all’aumento di allergie.

In alcuni casi potrebbero comparire stanchezza, difficoltà a concentrarsi e nervosismo legati alla capacità del microbiota di influenzare la produzione di neurotrasmettitori.

Ceppi batterici

Quando si parla di Lactobacillus rhamnosus è necessario fare riferimento ai diversi ceppi di questo bacillo, da quelli più conosciuti a quelli meno noti.

Per esempio il Lactobacillus rhamnosus GG tratta la diarrea provocata dai trattamenti antibiotici, il ceppo CGMCC1.3724 sembra essere capace di coadiuvare la perdita di peso in caso di sovrappeso e obesità mentre il tipo GR-1 aiuta a prevenire le infezioni delle vie urinarie nelle donne.

E ancora il Lactobacillus rhamnosus HN001 potrebbe aiutare a gestire la depressione dopo il parto e il ceppo ACTT 7469 è in grado di prevenire le infezioni da Escherichia Coli.

Come ripristinare il microbiota intestinale

È possibile ristabilire il microbiota intestinale seguendo una dieta equilibrata, consumando alimenti fermentati e arricchiti con il Lactobacillus rhamnosus (yogurt, semi oleosi e altro) e assumendo integratori di Lactobacillus rhamnosus.

Sì a verdure, semi di chia e semi di lino arricchiti, latte, yogurt, kefir e kimchi e probiotici ricchi di Lactobacillus rhamnosus.

I probiotici a base di Lactobacillus rhamnosus presentano unità formanti colonie (UFC) diverse, vale a dire il numero di microrganismi presenti per ogni dose. La dose consigliata è di due miliardi di unità.

Per ottenere l’effetto desiderato dall’integratore è necessario assumerlo a stomaco pieno sempre alla stessa ora ed evitare di associarlo a bevande o cibi acidi.

A questi consigli deve seguire anche un cambiamento dello stile di vita con l’abbandono di cibi industriali, dolcificanti, alcol e tabacco.

Il miglioramento del microbiota assicura un miglioramento della funzione digestiva e un’attenuazione dei sintomi della disbiosi.

Che sintomi possono apparire con l’indebolimento del microbiota intestinale? Gonfiore addominale, stitichezza o diarrea e irritabilità).

Lactobacillus rhamnosus: Effetti collaterali e controindicazioni

I probiotici di Lactobacillus rhamnosus non hanno effetti collaterali o controindicazioni in quanto ben tollerati dal corpo. Tuttavia un sovradosaggio potrebbe inficiarne l’azione.

Dal momento che il bacillo cresce nelle colture a base di latte e derivati, chi segue una dieta vegana dovrebbe scegliere un prodotto con marchio di qualità vegano che assicuri l’assenza di componenti di origine animale (compreso il rivestimento).

Molto spesso questi prodotti possono contenere tracce di noci, lattosio e glutine, creando problemi in chi soffre di allergie particolari, intolleranza al lattosio e celiachia.

Non ci sono controindicazioni per l’assunzione di  Lactobacillus rhamnosus in gravidanza e allattamento, ma è preferibile chiedere sempre il parere medico.

I migliori probiotici di Lactobacillus rhamnosus

Che prezzo hanno i probiotici di Lactobacillus rhamnosus? Vengono prodotti tramite un particolare processo di coltivazione, imballaggio e trasporto e per questo un costo più alto rispetto ad altri probiotici.

A proposito di confezionamento e conservazione è bene controllare la scadenza del prodotto e tenere i prodotti in frigo per evitare che i fermenti lattici perdano efficacia.

In commercio si trovano integratori probiotici con fermenti lattici vivi e probiotici unicamente con Lactobacillus rhamnosus in bustine e capsule.

Si va dal Lactobacillus rhamnosus GR1 e Lactobacillus reuteri RC 14 probiotics ai probiotici con Saccharomyces boulardii e Lactobacillus rhamnosus GG fino ai Lactobacillus rhamnosus e Lctobacillus reuteri probiotics o ai Lactobacillus rhamnosus HN001.

Ma qual è il miglior probiotico di Lactobacillus rhamnosus? La scelta deve tener conto dei ceppi batterici Lactobacillus rhamnosus in ogni prodotto con nome commerciale diverso, dalle modalità di confezionamento e conservazione e dalla quantità delle colonie.

È possibile acquistare gli integratori di Lactobacillus rhamnosus in farmacia o su Amazon. Perché proprio Amazon? Offre una vasta gamma di prodotti e li correda di schede informative e recensioni reali.

Per facilitarvi nella scelta del miglior probiotico di Lactobacillus rhamnosus al miglior prezzo abbiamo selezionato alcuni prodotti particolarmente apprezzati dai consumatori su Amazon.

Offerta
Integratore Probiotici con Prebiotici - 16 Ceppi Batterici tra cui Lactobacillus e Bifidobacterium - Vegano - Capsule a Rilascio Graduale- Fermenti Lattici da NutriZing - Senza Glutine - Prodotto UE
  • ✔ FERMENTI LATTICI PROBIOTICI. AD AMPIO SPETTRO: con 16 ceppi batterici: Bifidobacterium (B.) bifidum, B. breve, B. infantis, B. lactis, B.longum, Lactobacillus (L.) acidophilus, L.bulgaricus, L.casei, L.helveticus, L. plantarum, L. reuteri, L. rhamnosus, L. salivarius, L. fermentum, L. lactis, Streptococcus thermophilus. Probiotico vivi
  • ✔ ALTA POTENZA. PROBIOTICI E PREBIOTICI INSIEME - Fatto da una polvere da 50 miliardi di CFU: 30 miliardi di CFU per dose giornaliera (2 capsule) + PREBIOTICI: Il prebiotico che utilizziamo è la maltodestrina della fecola di patate.
  • ✔ CAPSULE GASTRORESISTENTI - abbiamo dotato le nostre capsule di un rivestimento vegano gastroresistente.
  • ✔ VEGANO CERTIFICATO, ADDITIVI ZERO: Il nostro prodotto è certificato come vegano. Senza magnesio stearato, antiagglomeranti, aromi, coloranti, stabilizzanti, lattosio, glutine e conservanti. Le nostre capsule sono anche super facili da prendere e conservare. Non richiedono refrigerazione e possono essere conservati a temperatura ambiente.
  • ✔ PRODOTTO IN UE: certificati GMP; viene elaborato direttamente nel EU, utilizzando gli ingredienti più puri e applicando i più rigidi standard di produzione (GMP, ISO).
Prolife Vzdt032 10 Forte Capsule - Integratore con 10 Miliardi di Probiotici (Fermenti Lattici Vivi) per Dose, 20 capsule da 515 mg, 8.4 gr
  • Integratore alimentare con miscela bilanciata di probiotici, prebiotico e vitamine del gruppo b
  • Ogni dose (1 capsula) contiene 10 miliardi di fermenti lattici vivi
  • Aiuta a riequilibrare la flora batterica in caso di disordine intestinale dovuto a fattori organici, ambientali, assunzione di farmaci, antibiotici
  • Senza glutine, senza lattosio
  • Dry fill process; esclusivo sistema di produzione anti umidità; speciale confezione salva-vitalità
Fermenti Lattici - Flora Intima - Lactobacillus Reuteri, Rhamnosus e Crispatus - 20 miliardi CFU/giorno - 1 Mese di Cura, 60 capsule - Prodotto in Francia da Apyforme
  • PRENDITI CURA DELLA TUA FLORA INTIMA : Probio+ intima fornisce al tuo microbiota una concentrazione unica di batteri buoni che si oppongono alla colonizzazione della flora intima da parte di batteri cattivi. La loro perfetta biodisponibilità è assicurata dalle nostre capsule gastroresistenti che le preservano dall'acidità dello stomaco
  • 4 CEPPI DEDICATI ALL’EQUILIBRO E AL BENESSERE DELLA TUA FLORA INTIMA : Probio+ Intima contiene il ceppo Lactobacillus crispatus che, da solo, rappresenta quasi la metà dei ceppi batterici che colonizzano il microbiota intimo femminile. Il consumo di 4 diversi ceppi di fermenti lattici aumenta anche le possibilità di fornire alla flora vaginale i batteri giusti al momento giusto
  • SCEGLI CEPPI MICROBIOTICI DI ORIGINE FRANCESE : Sapevi che per ragioni economiche, la maggior parte dei ceppi microbiotici presenti sul mercato sono importati dagli Stati Uniti, dall'Europa o dall'Asia? Apyforme fa la scelta della tracciabilità e della qualità, i ceppi che coltiviamo sono francesi al 100% e sono depositati nella Collection Nationale de Cultures de Micro-organismes (CNCM)
  • DOSAGGIO, I CONSIGLI DEI NOSTRI ESPERTI : Per favorire la colonizzazione dell'intestino, assumere la nostra formula Probio+ Intima, preferibilmente a stomaco vuoto, al mattino, 30 minuti prima dei pasti. Come trattamento di base o dopo terapia antibiotica: 1 capsula al giorno per almeno 2 mesi. Nel trattamento intensivo: Da 2 a 4 capsule al giorno per 7 giorni, poi da 1 a 2 capsule al giorno per 14 giorni
  • UTILIZZA PRODOTTI MADE IN FRANCE 100% : Il contenitore delle nostre capsule è prodotto a Clermont-Ferrand, le nostre capsule 100% vegetali ad Angers e il nostro centro di ricerca e sviluppo ha sede a Saint-Etienne. Scegliendo Apyforme, promuovi l'economia delle nostre regioni. Inoltre, i nostri prodotti sono garantiti senza OGM, senza glutine, senza lattosio, senza titanio e sono certificati HACCP
Culturelle Natural Flora Supplemento Quotidiano - 30 capsule - 10 miliardi di colture batteriche + vive Lactobacillus rhamnosus GG - fornitura di 30 giorni
  • EFFICACIA COMPROVATA - Tutti gli integratori quotidiani Culturelle sono a base del ceppo più studiato clinicamente al mondo. Gli scienziati che hanno scoperto il Lactobacillus rhamnosus GG hanno riscontrato che riesce a resistere agli acidi dello stomaco e che pertanto contribuisce a formare una solida barriera contro i batteri nocivi all'interno dell'intestino.
  • NATURAL FLORA PER USO QUOTIDIANO – Il ceppo Lactobacillus rhamnosus GG è un lattobacillo idoneo all'uso quotidiano. Ogni capsula contiene il Lactobacillus rhamnosus GG capace di integrare la flora intestinale naturale. Le capsule sono facili da deglutire; occorre assumerne 1 al giorno.
  • REFRIGERAZIONE NON NECESSARIA – Culturelle soddisfa i più elevati standard di purezza ed efficacia al momento dell'assunzione, non soltanto durante la fabbricazione. Per preservare i 10 miliardi di CFU (unità formanti colonie) in Culturelle, conservare il prodotto in un luogo fresco e asciutto lontano dalla luce solare diretta.
  • INGREDIENTI AFFIDABILI – Culturelle è formulato utilizzando materie prime della massima qualità e attentamente selezionate, tra cui il ceppo Lactobacillus rhamnosus, ed è realizzato in Danimarca. Oltre 1.000 studi scientifici e 30 anni di ricerche hanno dimostrato la sicurezza del Lactobacillus rhamnosus GG. Culturelle Natural Flora è un prodotto vegano/vegetariano e non contiene glutine≠, latte, soia, frumento o conservanti.
  • MASSIMI STANDARD DI QUALITÀ - Tutti i prodotti Culturelle sono realizzati in stabilimenti che rispettano tutte le GMP (norme di buona fabbricazione) applicabili e soddisfano i più elevati standard di qualità e sicurezza. I nostri prodotti vengono sottoposti a rigidi test di laboratorio per accertare livelli costanti di qualità e sicurezza.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato