Home News Primavera: Come combattere i disturbi del cambio stagione

Primavera: Come combattere i disturbi del cambio stagione

 primavera

Oggi 21 Marzo diamo ufficialmente il benvenuto alla primavera 2013.Molti sono gli amanti della bella stagione, perché l’aria si riscalda, si mettono da parte gli indumenti più pesanti per dar spazio a vestiti più leggeri e colorati,  e tutta la natura intorno prende vita e colore. Ma la stagione primaverile rappresenta anche quel momento dell’anno in cui si presentano disturbi specifici, dovuti al cambio stagione.

I disturbi del cambio stagione

Tra i  disturbi tipici del cambio di stagione vi sono anzitutto le antipaticissime allergie. I fenomeni allergici infatti sono abbastanza frequenti e diffusi in questo periodo dell’anno e creano non poco disagio;E la primavera è il momento in cui si risvegliano anche le tanto odiate allergie. Tra i disturbi tipici del cambio di stagione, che si presentano sopratutto in primavera, vi sono irrequietezza, ansia, insonnia, sbalzi d’umore  stanchezza. L‘insonnia è abbastanza frequente, ma si tratta di un’insonnia occasionale e transitoria dovuta al cambio di stagione, non si tratta quindi di un disturbo del sonno vero e proprio, ma di una fase transitoria che passa quando il nostro corpo,comincia ad abituarsi al cambiamento climatico, oltre che al cambiamento d’orario, dove le giornate diventano più lunghe e quindi si modificano anche le nostre abitudini quotidiane. Per combattere l’insonnia di stagione può venire in aiuto una buona attività sportiva, meglio se all’aria aperta,e per non più di un’ora al giorno.

 I rimedi

Ovviamente soluzioni definitive a questi disturbi tipici del cambio di stagione non esistono, però vi sono dei rimedi anche naturali per tentare di affrontare con la giusta energia la nuova stagione. In passato ci siamo già occupati di come farci trovare in forma per la bella stagione,in vista anche di alcuni disturbi che peggiorano con l’arrivo della primavera, oggi vogliamo sottolineare l’importanza di seguire uno stile alimentare appropriato e quindi esaltare le proprietà nutritive della frutta e della verdura di stagione.Via libera quindi a cachi, mandorle, nocciole, pere e mele, patate, cereali e legumi.

 Mal d primavera 

Il mal di primavera si può affrontare con molta serenità se ad uno stile alimentare sano ed equilibrato si abbina una corretta attività sportiva, ricordarsi di bere molta acqua in questo periodo e di vestirsi a cipolla, perché gli sbalzi di temperatura sono dietro l’angolo e di conseguenza anche i malanni di stagione.

Leggi anche: 

  • Picco influenza 2013: I sintomi e le cure
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui