Collegati con noi

Come prevenire e combattere le emorroidi con rimedi naturali

Come prevenire e combattere le emorroidi con rimedi naturali

Le emorroidi interne o esterne sono dilatazioni della rete vascolare del canale anale che provocano prurito, dolore, sanguinamento, difficoltà a camminare o fastidio nello stare seduti troppo a lungo. Fortunatamente è possibile gestire le emorroidi con rimedi naturali semplici ed efficaci!

Emorroidi- foto simonaoberhammer.com

I fattori scatenanti delle emorroidi interne o esterne possono essere sia di natura fisica che psicologica e si presentano molto variegati:

  • Alimentazione scorretta
  • Fumo
  • Problemi della circolazione
  • Sbalzi ormonali (donne in stato di gravidanza)
  • Stitichezza
  • Stress psichico

La classificazione delle emorroidi si suddivide in gradi a seconda dell’entità del prolasso: primo grado (dilatazione varicose interne asintomatiche), secondo grado (noduli che prolassano durante la defecazione), terzo grado (contemplano l’intervento manuale per gestire il prolasso) e quarto grado (protrusioni permanenti).

Alimentazione

Come curare le emorroidi con l’alimentazione- foto cure-naturali.it

Fortunatamente un disturbo come le emorroidi può essere prevenuto o gestito attraverso l’alimentazione. È importante che l’intestino non risulti congestionato e che abbia un’evacuazione regolare con feci non durissime.

Bisogna prestare maggiore attenzione all’alimentazione e più in particolare è necessario contemplare un regime alimentare ricco di:

  • Fibre
  • Vitamine (vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C e vitamina E)
  • Zinco

Per gestire e prevenire la recidiva di emorroidi è sufficiente consumare cereali integrali, legumi, frutta e verdura, arricchire il menu quotidiano di frutti rossi (ciliegie, mirtilli, more e lamponi) ed evitare cibi raffinati, latte e derivati, insaccati, zuccheri e grassi di origine animale.

Combattere le emorroidi con rimedi naturali

Quali sono i rimedi naturali contro le emorroidi?- foto tantasalute.it

Esistono estratti naturali ed erbe officinali in grado di gestire la comparsa delle emorroidi e vivere meglio il corredo di sintomi legati a tali protrusioni.

Affidarsi a un medico o un erborista competente può essere la strada naturale per gestire emorroidi e sintomi e risolvere il problema.

È possibile orientarsi al meglio tra i rimedi naturali contro le emorroidi seguendo alcune linee guida basilari. Non resta che scoprire come i migliori rimedi naturali per agire contro le emorroidi con una cura non invasiva!

Rimedi fitoterapici per le emorroidi

Gel di Aloe Vera- foto ilsonnomigliore.it

Le erbe e le piante officinali contemplate dalla fitoterapia creano dei rimedi naturali contro le emorroidi capaci di sviluppare un’azione astringente, antinfiammatoria e vaso protettiva sul sistema circolatorio:

  • Aloe Vera – Il gel d’Aloe Vera conserva un’azione lenitiva, antinfiammatoria e cicatrizzante, ideale per le emorroidi agli stadi iniziali.
  • Ippocastano – I semi e la corteccia dell’Aesculus hippocastunum possiedono capacità antiedemigena e vasocostrittrice che riduce gli enzimi che attaccano l’endotelio dei vasi e ne indeboliscono la struttura e restituisce la normale resistenza e permeabilità.
  • Vite rossa – Questo rimedio naturale a base di Vitis Vinifera agisce come antiossidante, antinfiammatorio, tonico e vaso protettore per qualsiasi forma di vene (vene varicose, flebiti, edemi, emorroidi e simili).
  • Amamelide – Le foglie e la corteccia dell’Hamamelis Virginiana riservano proprietà vaso protettrici e tonificanti delle pareti venose coinvolte in processi infiammatori.
  • Centella – Le foglie della Centella asiatica diventano le protagoniste di un rimedio naturale che favorisce la corretta circolazione dei vasi sanguigni e riduce la dilatazione delle vene, la permeabilità capillare e l’edema sottocutaneo.
  • Fiori di Bach – Le formulazioni a base di fiori di Bach vengono personalizzate rispetto allo stato emotivo del soggetto, elemento responsabile di uno squilibrio che ha provocato il prolasso dei vasi a livello rettale.

Aromaterapia per le emorroidi

Olio essenziale di limone- foto donnaclick.it

Gli oli essenziali possono essere usati contro le emorroidi  come rimedi naturali nell’ambito di un trattamento topico volto a stimolare la decongestione dei vasi compromessi e il ripristino della funzione circolatoria.

Ovviamente gli oli essenziali possono essere utilizzati solo se diluiti con altri oli vegetali in modo da potenziarne l’azione e non pregiudicare ulteriormente la situazione:

  • Cipresso – Questo olio essenziale svolge un’azione antinfiammatoria e astringente sui vasi sanguigni e in questo caso lenisce il dolore e consente il rientro dei vasi.
  • Menta – L’olio essenziale di menta agisce come rinfrescante e antinfiammatorio sul sistema circolatorio e in particolare come sostanza anti prurigine nel caso di emorroidi, ulcere, herpes zoster e dermatosi.
  • Limone – Ebbene l’olio essenziale di limone conserva un’azione tonificante che stimola la circolazione, rinforza i vasi sanguigni e aiuta a gestire le vene varicose e le emorroidi.

Rimedi della nonna contro le emorroidi

Acqua alle prugne- foto blog.thdlab.it

I vecchi rimedi della nonna rappresentano ancora il vademecum da utilizzare in caso di disturbi e malessere generale.

Non resta che scoprire qualche toccasana per combattere le emorroidi con rimedi naturali homemade:

  • Acqua alle prugne – Basta lasciare in ammollo per una notte un po’ di prugne secche in una quantità d’acqua doppia rispetto al loro volume, filtrarla e consumarla al mattino a stomaco vuoto per prevenire la formazione delle emorroidi o favorire la regolarità intestinale.
  • Bagni derivati – Si tratta di rimedi naturali sfruttati per gestire diversi disturbi e le emorroidi e la stitichezza non fanno eccezione. È sufficiente avere a disposizione dell’acqua fresca (non ghiacciata) e una spugna per rinfrescare per almeno 10 minuti la zona inguinale.
  • Bagni rinfrescanti – Riempire la vasca da bagno con un po’ di acqua tiepida, sedersi all’interno, rimanere in posizione per 20 minuti e asciugarsi con un asciugamano morbido e fresco può essere un ottimo rimedio naturale per gestire le emorroidi.

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.

Lascia un comento

Non perderti questi consigli