Home Benessere Come prevenire i capelli bianchi con rimedi naturali

Come prevenire i capelli bianchi con rimedi naturali

I capelli bianchi che appaiono prematuramente non possono rappresentare il segnale più evidente del corpo che sta invecchiando, perché evidenziano l’incapacità dei follicoli di produrre il pigmento colorato dei capelli. Fortunatamente esistono diversi accorgimenti per prevenire i capelli bianchi!

Come prevenire i capelli bianchi- foto deabyday.tv

Le persone che mostrano capelli bianchi a 20 anni provano come non sempre il processo di imbiancamento dei capelli rappresenti l’espressione del trascorre del tempo e il primo segno di invecchiamento.

Sostanzialmente una miscela di fattori ereditari, stress, terapie farmacologiche, disturbi della tiroide e stile di vita poco sano può provocare l’incapacità dei follicoli di produrre melanina.

Come prevenire i capelli bianchi

Rimedi naturali contro i capelli bianchi- foto vitadamamma.com

Ma quali sono i rimedi contro i capelli bianchi? I rimedi naturali non possono evitare la comparsa dei capelli bianchi, specialmente se dipendono da fattori ereditari o dallo scorrere del tempo.

È possibile prevenire i capelli bianchi solo se le cause possono essere rintracciate in stress, disturbi o altri fattori gestibili.

L’idea di fondo è quella di riuscire a intervenire a livello alimentare, eliminare le maggiori fonti di stress e lavorare sullo stile di vita.

Vitamine contro i capelli bianchi

Vitamine nei cibi- foto taste14.com

L’alimentazione e più in particolare gli alimenti ricchi di vitamina B possono contribuire a migliorare la circolazione sanguigna e nutrire adeguatamente il cuoio capelluto.

  • Alimenti di origine animale – Bisogna fare spazio a fegato, pesce, carne di maiale, manzo, salmone, tonno, uova e latte.
  • Prodotti vegetali – Una routine alimentare a base di cereali integrali, germe di grano, germogli, noci, verdure a foglie verdi può conferire un ulteriore apporto di vitamina B
  • Frutta e verdura – I vegetali di colore giallo arancio (carote, zucca e altro) e la frutta di colore rosso arancio (mele, arance, melograno e altro) riforniscono l’organismo anche di vitamina A, vitamina C e vitamina E per contrastare l’azione di ossidazione cellulare imputabile ai radicali liberi.

Carenza di rame

Avena- foto schaer.com

Una carenza di rame promuove la comparsa prematura dei capelli bianchi, una situazione che può essere contrastata mediante l’inserimento di alimenti ricchi di questo minerale nella routine alimentare.

In questo senso è bene abbondare con frutta secca, avena, riso integrale, legumi, funghi, cacao, patate, frutti di mare e semi di girasole.

Carenza di selenio

Il selenio promuove la produzione del complesso di ormoni necessario per contrastare l’azione dei radicali liberi, oltre che prevenire l’arteriosclerosi, alcune forme di cancro e l’artrite.

Quali sono gli alimenti più ricchi di selenio? Riso, Kamut, orzo, mais, noci brasiliane, anacardi, uova e semi di senape.

Sovraccarico di fegato e cistifellea

Fegato sovraccarico- foto comefare.donnamoderna.com

Le linee guida della medicina tradizionale cinese evidenziano una certa coincidenza tra il meridiano del capello e il meridiano del fegato, un legame che può essere sfruttato anche per interpretare al meglio le cause che sottendono alla comparsa prematura dei capelli bianchi.

La cattiva alimentazione e le emozioni negative sovraccaricano il fegato e la cistifellea e influiscono negativamente sulla colorazione dei capelli.

Fortunatamente è possibile promuovere la funzionalità di fegato e cistifellea con alcuni stratagemmi. Quali?

È possibile assumere a digiuno un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e succo di mezzo limone, bere due bicchieri di acqua tiepida e procedere con la normale colazione solo venti minuti dopo.

O ancora, è possibile provare a rilassare il fegato semplicemente sistemando una borsa di acqua calda in prossimità delle costole del lato destro durante la notte oppure non cenare troppo tardi per permettere la rigenerazione del fegato.

Massaggio per la tensione

Massaggio per cuoio capelluto- foto piuvivi.com

La tensione che interessa la muscolatura può coinvolgere anche il cuoio capelluto e stimolare la comparsa dei capelli bianchi.

È sufficiente massaggiare il cuoio capelluto creando dei piccoli cerchi per favorire la circolazione sanguigna e prevenire i capelli bianchi.

Questa azione promette nell’immediato di conferire maggiore flessibilità, una leggera sensazione di solletico e allentamento delle tensioni.

Riflessologia della mano

Riflessologia della mano- foto dilei.it

La riflessologia manuale rappresenta un altro esercizio sorprendente per prevenire i capelli bianchi e promuovere il recupero del colore.

Tutto quello che bisogna fare è unire tra di loro le unghie delle mani (tranne il pollice) e sfregarle per qualche minuto, procedendo in questo modo per svariati mesi prima di ottenere risultati evidenti.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui