Home Fitness Prendere le misure del corpo per osservare i risultati dell’allenamento

Prendere le misure del corpo per osservare i risultati dell’allenamento

La maggior parte delle persone che si approccia in palestra nella speranza di recuperare la silhouette perduta tiene sotto controllo l’ago della bilancia, ma non sempre la perdita di peso vuol dire successo. Oggi scopriamo l’importanza delle misure del corpo!

Misurazione corpo- foto thebalancecareers.com

L’ago della bilancia diventa la cartina di tornasole dei risultati dell’allenamento in palestra, creando un’associazione tanto semplice quanto errata: i chili persi corrispondono al grasso adiposo.

Nelle prime battute del percorso di dimagrimento, infatti, il calo di peso corrisponde a una perdita indefinita di liquidi, massa muscolare e grasso, ma senza una specifica eccessiva.

Man mano che l’allenamento prosegue, poi, il peso corporeo tende a rimanere stabile o addirittura ad aumentare, scoraggiando gli appassionati di fitness e alterando i buoni propositi.

Perché prendere le misure del corpo?

Prendere le misure del corpo e fotografare i progressi aiuta a valutare i passi in avanti che si fanno con l’allenamento e la dieta.

I riscontri oggettivi rispetto al calcolo del peso forma consentono di trovare nuova linfa motivazionale per proseguire verso gli obiettivi e per ottenere un corpo perfetto.

Misure del corpo femminile

Le misure del corpo umano devono essere prese in biancheria intima, facendo attenzione a non usare un reggiseno troppo imbottito. Come prendere le misure giuste del corpo femminile?

  • Circonferenza seno – Bisogna far scorrere un metro da sarta intorno al busto proprio all’altezza della circonferenza del reggiseno e prendere la misura mantenendo il metro all’altezza dei capezzoli, ma senza stringere troppo.
  • Circonferenza del braccio – Il calcolatore della circonferenza del braccio deve essere posizionato al centro del bicipite, vale a dire più o meno a metà tra il gomito e la spalla.
  • Circonferenza vita – È sufficiente porre il metro nella parte più stretta tra la base della cassa toracica e la parte alta dei fianchi, tutto senza stringere troppo.
  • Circonferenza fianchi – Il punto della misurazione della circonferenza fianchi è importantissimo per evitare esiti falsati: appena sotto la vita e appena sopra la massima ampiezza del fianco.
  • Circonferenza coscia – La circonferenza della coscia non va presa al centro della gamba ma nella parte alta iniziale.

Misure del corpo maschile

Gli uomini devono prendere le misure del corpo seguendo lo stesso ragionamento applicato per la misurazione del corpo femminile per quanto che riguarda la circonferenza petto, vita e fianchi.

Forse non si sa che la circonferenza del collo e del polso, le misure importanti nel mondo della moda, sono essenziali per il calcolo della massa magra muscolare.

  • Circonferenza del collo – Basta far scorrere il metro alla base del collo, esattamente dove si chiude il colletto di una camicia.
  • Circonferenza del polso – È sufficiente posizionare il metro alla base della mano e misurare il polso.

Le fotografie per valutare i risultati

Le fotografie del “prima e dopo” come quelle che si vedono nelle réclame pubblicitarie dei prodotti dimagranti sono utili per valutare i progressi dell’allenamento.

In questo caso è consigliabile procedere al mattino in intimo scattando le foto in posizione frontale, laterale e posteriore, possibilmente nella stessa stanza con una luce che non alteri i risultati.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui