Prama System, l’allenamento che profuma di videogame

Gli appassionati di videogiochi accoglieranno di buon grado il nuovo metodo di allenamento che sta spopolando. Si chiama Prama System e conserva i tratti tipici di un programma di allenamento ma con le caratteristiche di un vero e proprio videogioco.

Tecnica Prama System – foto luxurylaunches.com

Tra l’atmosfera e un ambiente diviso tra pareti touch e led si può consumare un tipo di allenamento che promette di bruciare fino a 1000 calorie in soli 45 minuti, senza dimenticare l’importante fattore divertimento.

Prama System mette da parte i minuti interminabili sulla cyclette o le lunghe corse al tapis-roulant a favore di un allenamento interattivo, proprio come se si fosse all’interno di un videogames.

Caratteristiche Prama System

Tocca lo schermo, muoviti velocemente, segui le luci colorate, salta ancora! La palestra con metodo Prama System si trasforma in un luogo in cui il pavimento e le pareti sono touch e rispondono agli stimoli di mani e piedi e gli esercizi vengono scanditi a ritmo di luci colorate a LED.

La nuova frontiera del fitness arriva direttamente da New York. La palestra Asphalt Green utilizza l’allenamento interattivo Prama System come metodo divertente e coinvolgente per allenare i muscoli, distendere i nervi e unire la famiglia in un’attività sportiva.

L’impressione iniziale è quella di trovarsi in una grande sala giochi in cui a fare da padrone è il divertimento e la passione per i videogiochi. In realtà, l’inedito passatempo non fa altro che creare un allenamento a cuor leggero e senza troppi pensieri, allineando corpo e mente in un’esperienza eccezionale.

Ogni partecipante segue il proprio percorso come se fosse all’interno di un quadro di videogame e segue un allenamento che profuma di circuito, passando da un esercizio all’altro con rapidità.

Il nuovo metodo di allenamento punta sullo stesso principio che qualche anno fa rese le consolle domestiche un incentivo a praticare attività fisica, anche se tra le quattro mura dell’abitazione.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato