Home Benessere Postura corretta: ecco come dire addio a mal di schiena e dolori...

Postura corretta: ecco come dire addio a mal di schiena e dolori muscolari

Una postura corretta quando si è davanti al pc, si cammina o si svolge un’attività fisica è la chiave per garantirsi un benessere fisico e mentale. Molto spesso in maniera inconsapevole si mettono in moto dei comportamenti scorretti che concretizzano posizioni dannosi per la schiena e il resto del corpo.

Una postura corretta riduce il mal di schiena- foto blog.pianetadonna.it

Un elemento ancora avvolto da un alone di incredulità è la tensione mentale come causa della postura scorretta, un fenomeno che tende a irrigidire il corpo (tratto cervicale e spalle). Imparare a gestire lo stress e le tensioni è il primo passo da fare per evitare di somatizzarli a livello muscolare e non vivere con traumi e costanti dolori quali:

  • Affaticamento e stanchezza
  • Dolore alle articolazioni
  • Equilibrio precario
  • Mal di schiena e cervicale
  • Movimenti rigidi o scoordinati
  • Rigidità muscolare
  • Sciatica o lombosciatalgia
  • Stiramenti muscolari
  • Tensione e stress
  • Torcicollo

Postura corretta: tutti i consigli pratici

Mantenere una postura corretta è importante per prendersi cura della salute della schiena ed evitare dolori e contratture. In questo senso è necessario far attenzione alla postura in ogni luogo e in ogni momento: quando si cammina, si sta in piedi, si sta seduti davanti al pc o alla televisione e così via.

Stare seduti

Come stare seduti- foto benessereblog.it

Qual è la postura corretta per stare seduti? Sostanzialmente le piante dei piedi devono essere ben appoggiate a terra, la schiena dritta e le spalle devono tendere verso il basso e all’indietro. Ma attenzione all’accavallamento delle gambe, fenomeno che rischia di ostacolare la circolazione sanguigna e stanchezza!

Stare in piedi

Come stare in piedi- foto rona.metrotvnews.com

Sembra un po’ banale, ma è necessario rieducarsi a stare in piedi. Come assumere la postura corretta in piedi? Le ginocchia devono essere un po’ fesse, il petto aperto per permette ai muscoli addominali di espandersi e una corretta respirazione e il peso deve essere ripartito equamente su entrambe le gambe.

Camminare

Come camminare in modo corretto- foto villaardeatina.it

Lo abbiamo imparato in tenera età, eppure ancora oggi è importante seguire alcuni accorgimenti per mantenere una postura corretta mentre si cammina: collo e testa devono essere eretti, sguardo fisso davanti e procedere toccando il pavimento prima con il tallone e poi  con la punta del piede.

Dormire

Come dormire in modo corretto- foto viverepiusani.it

Qual è la posizione per dormire? Mantenere la postura corretta nel dormire è fondamentale per non sviluppare dolori e disturbi muscolari e articolari: riposare di lato e con le gambe flesse aiuta a mantenere la colonna allineata!

Guidare

Come guidare in modo corretto- foto tuttogreen.it

Se non si può proprio fare a meno di stare in auto allora è vitale conoscere la corretta postura: schiena appoggiata contro il sedile, nuca vicino al poggiatesta e sedile regolato per arrivare ai pedali senza curvarsi in avanti.

Come avere la postura corretta

Come avere la postura corretta?- foto bednews.it

All’inizio non sarà facile far attenzione a come sedersi o dormire mantenendo la posizione corretta. Esistono diverse tecniche che possono aiutare a mantenere la schiena dritta in qualsiasi momento:

  • Pensare che una corda esca dalla testa e riesca a sollevare verso l’alto.
  • Creare una X sulla schiena con un nastro adesivo come a comporre delle fasce posturali (iniziare dalla spalla destra, passare per il fianco sinistro, circondare il giro vita, passare per il fianco destro e arrivare alla spalla destra).
  • Provare a camminare con un libro in testa (capo e collo dritti).
  • Prendere delle pause per non far atrofizzare i muscoli e mettere in pratica alcuni esercizi posturali.
  • Guardarsi allo specchio per sapere se si sta mantenendo la correttamente la postura o se è il caso di correggere ancora qualcosa.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui