Home Integratori Alimentari & Cosmetici Plasma di Quinton: isotonico e ipertonico. Cos’è?

Plasma di Quinton: isotonico e ipertonico. Cos’è?

L’ambiente marino continua a sorprenderci con soluzioni perfette per il nostro benessere, come il plasma di Quinton. Scopriamolo meglio!

Acqua marina- foto aphadolie.com

Iniziamo col dire che nel 1907 il fisiologo francese René Quinton, partendo dall’ipotesi che la vita abbia avuto origine dal mare, preparò una soluzione marina “simile” al plasma sanguigno.

Ma che cos’è questo “plasma” che è possibile acquistare ancora oggi? Si tratta di una soluzione prodotta prelevando l’acqua a 10 metri di profondità (rigorosamente in zone vorticose) e trasformandola in concentrazione isotonica in un ambiente sterile.

Plasma di Quinton: isotonico e ipertonico

Mare- foto pixabay.com

Ancor oggi è possibile trovare due tipi di plasma di Quinton: quella isotonica o Quinton isotonic e quella ipertonica o Quinton hypertonic.

Da un lato l’acqua di mare isotonica possiede una concentrazione di minerali e oligoelementi uguale a quella del plasma umano (9 g/l di sale) mentre dall’altro lato l’acqua di Quinton ipertonica riserva una percentuale tre volte maggiore (33 g/l di sale).

Le concentrazioni vengono sfruttate in modo differente in base alle problematiche per cui vengono prescritte dal medico (quasi sempre sotto forma di fiale)

Le iniezioni di acqua di Quinton non vengono più eseguite dal 1982 a causa di un presunto caso di intolleranza in Francia.

In realtà, però, non furono valutate le implicazioni del plasma di Quinton e gli effetti collaterali dovuti a marca, cause e patologia sottostante).

A cosa serve?

Capelli- foto pixabay.com

Sin dai primi anni ’80 il plasma di Quinton divenne famoso grazie alla presenza di tutti i 92 elementi della periodica degli elementi di Mendeleev.

Il plasma marino influenza l’equilibrio acido-basico del corpo, sostiene il sistema immunitario e favorisce l’attività dei componenti più importanti (magnesio, potassio, sodio e calcio).

È per questo che il plasma di Quinton viene prescritto per trattare le malattie più comuni in casa e aiuta nel trattamento di situazioni più gravi in ospedale.

Spesso viene usato per remineralizzare e  rivitalizzare l’organismo e per evitare sprechi energetici in previsione di sforzi fisici o psichici.

Oltretutto l’acqua di mare e i suoi benefici vengono sfruttati anche in campo odontoiatrico, nello sport e in medicina veterinaria.

È utile in campo dermatologico (acne, psoriasi, eczemi e altro), cosmetico (capelli, unghie e altro), trattamenti naturali per l’apparato gastroenterico (diarrea, stipsi, gastrite, colon irritabile e altro) e terapie di supporto ai problemi sessuali (menopausa, andropausa, calo del desiderio e simili).

Come assumerlo

Bicchiere d’acqua- foto pixabay.com

Il plasma marino deve essere assunto per via orale a digiuno, da 15 a 30 minuti prima dei pasti oppure 90 minuti dopo i pasti.

L’acqua di mare da bere in bottiglia di vetro o fiale deve essere assunta pura o diluita in poca acqua mentre può essere abbinata a un succo di frutta o verdura in caso di somministrazione ai bambini.

Solitamente il plasma di Quinton per le sue proprietà viene prescritto per periodi brevi, parecchi mesi o cicli regolari a seconda del problema.

Attenzione a non assumere la soluzione di sera ed evitarla in caso di ipertensione, disturbi cardiaci, insufficienza renale o psoriasi.

Di fatto il plasma di Quinton non ha controindicazioni ma potrebbe riattivare tali disturbi.

Altre forme di plasma di Quinton

Il plasma di Quinton in fiale e bottiglie di vetro non rappresenta l’unica soluzione per beneficiare delle proprietà dell’acqua marina.

  • Spray – Lo spray può aiutare a mantenere l’igiene nasale e a gestire i casi di raffreddore, allergie, sinusiti e riniti. È la soluzione ideale anche per i problemi dell’orecchio (infezione, otite o eczema).
  • Crema – La formula in crema è perfetta per riparare, idratare e lenire la pelle, le labbra e le mucose del corpo in caso di disidratazione, problemi della pelle, punture di insetti e invecchiamento.
  • Plasma di Quinton duplase – Al plasma di Quinton isotonic e hypertonic si affianca una versione con una formulazione a metà strada tra l’ipertonico e l’isotonico (20 g/l di sale).
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui