Collegati con noi

Pistacchio: proprietà, calorie e benefici

Pistacchio: proprietà, calorie e benefici

Chi non hai mai assaporato il gusto unico del pistacchio? Snack, primi piatti golosissimi, panature croccanti e indimenticabili preparazioni dolci. Questa apprezzatissima frutta secca altro non è che il seme contenuto nel frutto della pianta di Pistacchio o Pistacia vera, un albero originario dell’Asia Minore e coltivato in Medio Oriente.

Frutta secca verde- foto mangiarebuono.it

La coltivazione dell’albero di Pistacchio si avvantaggia di climi particolarmente caldi ed asciutti, il tipico ambiente di alcune province della Sicilia. Il pistacchio più conosciuto in Italia è quello di Bronte, un comune alle pendici dell’Etna celebre proprio per il suo frutto riconoscibile per dimensioni, color verde smeraldo e gusto.

Pistacchio: valori nutrizionali

Questa gustosa frutta secca, come tutta la frutta a semi, presenta un elevato contenuto calorico. Si pensi che 100 g di pistacchi apportano 55 calorie, 44 g di lipidi, 21 g di proteine e 28 g di carboidrati. Il gustoso frutto secco verde racchiuso in un guscio rigido presenta una precisa composizione, per lo più basata su:

  • minerali (calcio, fosforo, potassio, ferro, zinco, magnesio, manganese, selenio, fluoro e rame)
  • vitamine (vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5 e B6, vitamina C, vitamina E e vitamina K)
  • aminoacidi (arginina, acido aspartico, acido glutammico, fenilalanina, serina, valina, treonina, tirosina, lisina, leucina, istidina, isoleucina, glicina, prolina, triptofano, cistina, alanina e metionina)

Pistacchio: proprietà

Proprietà del pistacchio- foto piuvivi.com

Non solo calorie. Il pistacchio conserva grandi proprietà benefiche, grazie soprattutto al contenuto lipidico costituito da grassi mono e polinsaturi e le sostanze antiossidanti contenute (luteina, beta-carotene e tocoferoli). Ma quali sono gli effetti benefici del pistacchio?

  • Colesterolo – Proprio come tutta la frutta secca favorisce la riduzione del tasso di colesterolo nel sangue e diminuisce il rischio di malattie cardiovascolari.
  • Vista – Il complesso di antiossidanti contenuti come luteina e zeaxantina riducono il rischio di contrarre malattie agli occhi.
  • Pelle secca – I grassi saturi presenti sviluppano proprietà in grado di migliorare la condizione della pelle secca.
  • Anemia – L’elevato contenuto di rame facilita l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo, ideale in casi di anemia.
  • Radicali liberi – Vitamina A, ferro e fosforo creano un’azione ricostituente del sistema nervoso e altre sostanze come gli isoflavoni e alcuni acidi organici contrastano l’attività dei radicali liberi.
  • Antibatterico – La scienza ha dimostrato che i polifenoli agiscono come antiossidanti capaci di lenire le infiammazioni e contrastare batteri e funghi.
  • Ipertensione – L’assenza di sodio rende questa frutta secca verde perfetta per i soggetti con problemi di ipertensione.
  • Antitumorale – Secondo l’American Association for Cancer Research Frontiers mangiare una ventina di pistacchi al giorno contribuirebbe a ridurre il rischio di tumore al polmone.

Pistacchi e dieta

Il pistacchio aiuta a dimagrire- foto leonardoromanelli.it

Per decenni, i pistacchi sono stati lo spauracchio delle diete dimagranti e invece numerosi studi hanno dimostrato che non solo questi semi oleosi non fanno ingrassare, ma anzi possono aiutare a dimagrire.

I ricercatori del Dipartimento di Medicina, Brigham and Women’s Hospital e della Harvard Medical School di Boston hanno confermato come questi piccoli frutti non farebbero ingrassare nonostante l’elevato apporto calorico (circa 650 kcal ogni 100 g) e il consistente livello di grassi. Solo parte di questi ultimi verrebbe assimilata dall’organismo, un’affermazione che dimostra come una dieta basata sull’assunzione di proteine e fibre può essere usata per perdere peso.

Non bisogna dimenticare tra l’altro che l’alto contenuto di fibre conferirebbe al pistacchio un buon potere saziante che permette di mangiare di meno.

Pistacchio in cucina

Pistacchi in cucina- foto unadonna.it

Il caratteristico colore verde e il sapore inconfondibile rendono il pistacchio un seme molto utilizzato in cucina. Come?

  • aroma per salumi (mortadella al pistacchio)
  • base per panature
  • condimenti e salse nelle ricette salate
  • ingrediente per dolci, gelati e torroni
  • snack salato

In commercio, si può trovare sotto forma di seme intero in guscio, sgusciato o pelato, cioè privato della pellicola che avvolge il seme o di granella, farina e pasta.

L’unica regione italiana a produrre pistacchi è la Sicilia. La tradizione culinaria siciliana è particolarmente ricca di ricette che esaltano il gusto e sfruttano al meglio l’aroma del “Pistacchio Verde di Bronte“: pesto per condire la pasta, arricchimento per secondi di carne e pesce e ingrediente base per torte, gelati, biscotti e creme.

Oltreoceano, questa frutta secca possiede una storia relativamente recente legata alla diffusione di gelato al pistacchio e snack con il guscio dipinto di rosso.

Olio di pistacchio: proprietà cosmetiche

Proprietà cosmetiche del pistacchio- foto portalebenessere.com

L’olio di pistacchio viene utilizzato in ambito cosmetico per contrastare la secchezza e l’invecchiamento cutaneo. Si tratta di un olio naturale estratto dal frutto molto diffuso in Medio Oriente per le proprietà benefiche legate alla presenza di grassi insaturi, minerali e vitamine.

Questo particolare olio rigenerante, protettivo e idratante può dar vita a maschere viso o lozioni per massaggio energizzanti e illuminati. Un esempio? Una maschera a base di pistacchio (2 cucchiai di granella fine), cacao (4 cucchiai di cacao amaro) e olio di oliva (giusto un po’) può idratare, remineralizzare e illuminare la pelle del viso.

Pistacchio: controindicazioni ed effetti collaterali

Il consumo di pistacchi non comporta controindicazioni particolari. Ciononostante non bisogna dimenticare che un abuso potrebbe comportare qualche effetto collaterale, più che altro legato all’apporto calorico e a particolari intolleranze o allergie.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.

Lascia un comento

Termini di ricerca:

  • pistacchi effetti collaterali
  • pistiaci benefici propreita
  • proprieta del pistacchio

Non perderti questi consigli