Collegati con noi

Patate: benefici, curiosità e controindicazioni

Patate: benefici, curiosità e controindicazioni

Le patate sono un alimento che possiede moltissimi secoli di storia, le troviamo in molte ricette e spesso non possiamo farne a meno, un po’ per il loro sapore e un po’ per i grandi benefici che ci offrono. Come contorno. per esempio fritte o cotte in forno (con tutte quelle salse da abbinarci, poco benefiche ma sicuramente buonissime ogni tanto!), oppure preparate in uno dei metodi più classici che si possono mangiare, ovvero la purea di patate. Questo tubero nel mondo ricopre un ruolo di tutto rispetto, lo mangiano proprio tutti e viene coltivato ovunque. Gli esperti ritengono che nel 3.000 a.C. Le patate erano già presenti nell’alimentazione dell’uomo.

patate-2

La pianta da cui viene ottenuta la patata, in botanica è denominata Solanum Tuberosum, questo alimento offre innumerevoli benefici dovuti dalla presenza di molte proprietà benefiche. Un prodotto della madre terra da cui si ricavano interessanti utilizzi. Insomma fa bene, cura il corpo e in cucina è molto versatile, praticamente non possiamo chiedere di meglio!

Al mondo si contano almeno 2.000 varietà di patate ed esistono 2 gruppi per racchiuderle, ovvero le patate a pasta bianca e le patate a pasta gialla.

  • Patate a pasta bianca. Si frantumano molto bene data la loro consistenza farinosa. Per questo trovano spazio per alcune ricette come il purè per esempio.
  • Patate a pasta gialla. Si dimostrano più compatte rispetto alle patata a pasta bianca, difatti in cucina sono utilizzate per creare le patatine fritte oppure essere cotte intere.

Le patate sono un’ortaggio che si può utilizzare sempre in cucina, ovviamente non bisogna eccedere con il suo consumo. La versatilità di questo alimento è eccezionale e con un po’ di inventiva si possono creare deliziosi piatti o manicaretti da servire quando si ha invitati a cena. Per esempio un’idea molto semplice e buonissima sono le crocchette di patate che naturalmente possono avere un ripieno deciso da voi, come il tonno e l’aglio, oppure il prosciutto cotto (o crudo) e la mozzarella, le olive e così via. Vi ricordiamo ottime ricette da poter riprodurre a casa, basta cercarle nei libri di cucina oppure in rete, eccole qui per voi:

  • Patate al cartoccio
  • Frittata di patate
  • Torta di speck e patate
  • Strudel di cavoli e patate
  • Patatine fritte
  • Purè di patate

Adesso smettiamo di parlare di cucina e iniziamo a vedere come e perché le patate sono tanto importanti per la nostra salute.

Patate: tutti i suoi nutrienti

L’interessante composizione chimica delle patate è stata studiata per moltissimo tempo e gli esperti sanno benissimo cosa possiamo ottenere dal loro consumo frequente (ma non esagerato!). Un ortaggio che offre molti aminoacidi, minerali, vitamine, fibre e quant’altro. Sicuramente se da un po’ di tempo ci seguite, o comunque vi tenete aggiornati sulle proprietà alimentari, sapete bene che si tratta di nutrienti molto importanti per la nostra salute. Tutte le sostanze disponibili sono ottime per varie parti del corpo umano e nell’insieme si dimostrano valide al 100%. Insomma le patate sono da usare regolarmente nella propria dieta alimentare. Vediamo subito le sostanze interne di questi tuberi:

  • Acqua
  • Proteine
  • Amido
  • Ceneri
  • Zuccheri
  • Fibre
  • Ceneri
  • Aminoacidi
  • Vitamine (diverse del gruppo B, C, K e J)
  • Sali minerali (magnesio, ferro, potassio, fosforo, rame, selenio, sodio, zinco, calcio e manganese)

NB. Nelle patate troviamo anche la luteina, il beta-carotene e la zeaxantina. Per quanto riguarda gli zuccheri sono presenti il fruttosio, il saccarosio e il destrosio.

patate

Patate: benefici ad ampio raggio

La patata offre molte proprietà salutari, possiamo dire che è depurativa oppure che è un alimento con azione diuretica. Gli sportivi ne fanno utilizzo per riprendersi dopo l’allenamento, inoltre la patata è un forte antiossidante. È anche amica della pelle, adatta contro l’ipertensione etc. Come potete vedere è un’ottima alleata, arrivati a questo punto non possiamo fare altro che parlare di alcuni effetti benefici certi:

  • Contro la carenza di ferro. All’interno delle patate vi sono molti sali minerali, il ferro per esempio è disponibile in modo molto pronunciato. I soggetti che soffrono di anemia possono mangiare le patate per combattere questo problema. Anche l’acido folico è disponibile nelle patate e tale sostanza (proprio come il ferro) serve per produrre i globuli rossi e prevenire malformazioni nel feto.
  • Effetto depurativo. Per ottenere questo beneficio serve l’acqua dell’ammollo della patata. Contro le tossine e le scorie le quali sono materiale di scarto da eliminare nel modo più veloce possibile è possibile bere l’acqua delle patate e adesso vi spieghiamo come. Pulire l’alimento, in seguito tagliare in tanti cubetti. Adesso lasciare la patata in acqua tutta la notte, utilizzare 1/4 di litro d’acqua (è importante che sia salata). Passato il tempo richiesto filtrare e bere 1 bicchiere al giorno (appena svegli).
  • Sedative. Le patate sono indicate contro la tosse di origine nervosa, inoltre sono utili per conciliare il sonno. Tutto merito della composizione chimica di tale alimento.
  • Diuretiche. La patata contiene forti concentrazioni di potassio, un minerale che è ottimo contro la ritenzione idrica. Per cui contro l’acqua in eccesso all’interno dell’organismo si può mangiare questa verdura per ottenere benefici.
  • Contro i radicali liberi. È un alimento idoneo per aumentare le difese contro i radicali liberi. Si possono mangiare una volta cotte e pulite per ottenere questo effetto, oppure anche assumendo la buccia della patata si ottiene ottimi effetti positivi.
  • Irritazioni e scottature della pelle. La patata cruda è utile per la nostra pelle, viene applicata sulla parte interessata per trarne benefici in caso di irritazioni o scottature. Insomma è un ortaggio che si può sfruttare in molte occasioni come abbiamo potuto vedere fino a qui.
  • Ipertensione. Sono un alimento che regola la pressione arteriosa e il merito questa volta è del potassio. In caso di pressione alta si può consumare le patate cucinandole in una delle moltissime varianti che possiamo trovare sui libri di cucina.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Le patate sono un alimento buono ma quando si parla di alimentazione è bene conoscere tutti i possibili retroscena. Nel caso di questo specifico cibo, ovviamente non mancano i casi di allergie o intolleranze alimentari. Ma questi non sono gli unici aspetti che possiamo trovare in questo tubero. Tale ortaggio possiede 2 elementi che richiedono la nostra massima attenzione, ossia la la solanina e l’atropina. La solanina è stato dimostrato che è un elemento tossico per il nostro organismo se viene assunta in grandi quantità. Per questo motivo soprattutto, è bene non accedere con il consumo di tale tubero. La solanina può causare:

  • Crampi muscolari
  • Mal di testa
  • Debolezza
  • Svenimento o coma (nelle situazioni gravi)

La sostanza cui presente è disponibile in quantitativi considerevoli nelle patate verdi o germogliate. Diffidare anche da quelle che presentano macchie verdi sulla buccia. Invece per l’atropina occorre ancora più attenzione, visto che è un alcaloide mortale se assunto in quantitativi smodati, fortunatamente pur essendo presente in quest’ortaggio le dosi sono decisamente basse.

Patate e curiosità

Navigando in rete troviamo disponibili svariate informazioni su tutto quello che ci piace oppure no! La patata per esempio è un vegetale molto interessante anche sotto questo aspetto, si possono ritenere interessanti e utili da conoscere diverse sue curiosità. Iniziamo adesso parlando di quanto sia adatta all’uomo. La patata migliora la digestione e si dimostra perfetta anche per l’alimentazione degli anziani e dei bambini.

Sapevate che la si può cuocere con il forno a microonde senza che la sua composizione chimica ne risenta?

Nel mondo possiamo trovare 3 Paesi che consumano moltissimo quest’ortaggio, stiamo parlando della Germania, della Russia e della Polonia. Le varietà più vendute e amate sono: la Bianca Dolce, la Desiree, la Charlotte etc. La patata è ricca di fibre e queste sostanze si dimostrano un asso nella manica contro la stitichezza, questo vale anche come forma di prevenzione dal disturbo in questione. Quando si acquista delle patate controllare la loro provenienza, la scelta migliore rimarrà sempre il bio.

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un comento

Termini di ricerca:

  • patata proprieta e controindicazioni
  • patata benefici e controindicazioni
  • patate benefici e controindicazioni
  • patate proprieta curative
  • patate pasta bianca al forno i benefici
  • Patate al forno con la buccia qualità e benefici
  • proprieta e benefici patate novelle
  • patata e corpo umano
  • patata controindicazioni
  • patata americana controindicazioni

Non perderti questi consigli