Home Fitness Pallof Press: cos’è e a cosa serve questo esercizio di base

Pallof Press: cos’è e a cosa serve questo esercizio di base

L’approccio alla sala attrezzi di una palestra non è sempre semplice, soprattutto quando si svolge un esercizio per la prima volta. Oggi scopriamo il Pallof Press!

Variante esercizio- foto acefitness.org

Il Pallof Press è un esercizio che ha preso il nome dal terapeuta fisico John Pallof e viene consigliato dagli istruttori di palestra come un esercizio di base davvero eccezionale.

Va da sé che, prima di scoprire come eseguire Pallof Press in palestra, è fondamentale capire perché viene considerato un ottimo esercizio.

Caratteristiche del Pallof Press

Il Pallof Press viene considerato un ottimo esercizio per due semplici ragioni: allena la capacità del core di resistere al movimento di rotazione e offre un’offerta vasta di progressioni. Approfondiamole insieme!

Funzione del core

Chi si allena in palestra sembra alla continua ricerca di modi per creare una rotazione potente, la stessa che si usa quando il giocatore oscilla una mazza da baseball, un golfista arriva al punto di impatto con la mazza da golf o un avversario viene lanciato a terra nel MMA.

Ebbene il Pallof Press allena l’atleta a trasformare la “rigidità” a livello del trono e delle anche in una forza positiva migliorando la stabilità dei muscoli del core e aumentando la potenza del corpo.

Offerta di progressioni

Man mano che ci si cimenta con l’esercizio base è impossibile non notare che il movimento diventa più impegnativo.

Questo significa che l’inclusione dell’esercizio all’interno della routine di allenamento sollecita progressivamente i muscoli e potenzia gli effetti dell’allenamento.

Come eseguire un Pallof Press

Tutto quello che bisogna fare è mettersi in piedi con i piedi alla stessa larghezza delle spalle, tenere un cavo con entrambe le mani posizionate davanti al petto, posizionare una mano sulla maniglia del cavo e l’altra mano sopra di essa, piegare le ginocchia e spingere indietro sia il sedere che i fianchi.

A questo punto occorre mantenere i fianchi in linea con la colonna del cavo e creare una leggera rotazione dell’anca per produrre stabilità e ridurre la pressione al tronco.

I trucchi per eseguire un Pallof Press sono premere la maniglia in avanti, resistere a qualsiasi movimento laterale della maniglia e mantenere una posizione abbastanza distante da creare una tensione resistente.

Progressioni dell’esercizio

Come per un qualsiasi altro esercizio, il Pallof Press consente di aumentare la sfida aggiungendo peso con una banda elastica più grossa oppure progredire con modalità diverse.

Pallof Press Iso Hold

La versione Iso Hold richiede di premere la maniglia in avanti e tenerla in posizione anziché fare ripetizioni, meglio se si chiede a qualcuno di mantenere l’elastico durante la posizione in tensione.

Pallof press in “guardia” più stretta

In questa variante occorre posizionare i piedi molto più vicini tra loro in modo da ridurre la base e lavorare più duramente allo scopo di mantenere la stabilità durante l’esercizio.

Pallof press con presa alta

In questo caso è importante spingere l’elastico in avanti e sollevare le mani fino a portarle in linea con la fronte non appena viene raggiunta l’estensione completa.

Pallof Press in ginocchio oppure in affondo

È il caso di scendere in ginocchio o in posizione di affondo in modo da potenziare il core, effettuare uno stretching con i flessori dell’anca e lavorare sui glutei.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui