Home Integratori Alimentari & Cosmetici Oro colloidale integratore: cos’è, a cosa serve, prezzo e posologia

Oro colloidale integratore: cos’è, a cosa serve, prezzo e posologia

L’ oro colloidale è una soluzione liquida composta da nanoparticelle di oro in acqua che viene usata come integratore alimentare e rimedio per uso esterno per migliorare la performance fisica e mentale e superare diverse problematiche fisiche. Scopriamolo meglio!

Oro colloidale- foto guardianlv.com

La prima cosa da fare quando si parla di oro in forma colloidale è distinguere due formulazioni parzialmente diverse: oro colloidale ionico (leggero e composto da piccoli ioni) e oro colloidale puro (vere e proprie particelle di oro puro).

La sostanza rosso vivo (particelle d’oro più piccole di 100 nano metri) o giallognola (particelle di oro più grandi) può essere assimilata dall’organismo grazie alla ridotta dimensione delle particelle, arrivare nell’intestino tenue e passare direttamente nel sangue.

Oro colloidale: Proprietà

Proprietà oro colloidale- fotoo lnt.ma

L’ oro colloidale possiede notevoli proprietà benefiche per la salute dell’uomo, anche se molte restano ancora poco note.

Questo significa che assumere l’oro colloidale come integratore alimentare o sfruttare il liquido giallastro-rosso per uso esterno potrebbe aiutare a risolvere alcuni problemi e disturbi di salute:

  • Antinfiammatorio – Il liquido esercita un’azione antinfiammatoria a livelli diversi e lenisce il dolore alla base di molte patologie a carico di ossa e articolazioni (artrite reumatoide o artrosi), vasi sanguigni (flebite o vene varicose) e altro.
  • Sistema nervoso – Le nanoparticelle di oro in acqua penetrano nelle cellule nervose e migliorano la trasmissione degli impulsi nervose.
  • Umore – Le particelle di oro stimolano la secrezione di endorfine e migliorano l’umore, soprattutto in caso di depressione lieve, stress o ansia.
  • Funzioni cardiovascolari – Il colloide regola le cellule e le loro funzioni dal punto di vista energetico e influisce positivamente sulla circolazione sanguigna e linfatica.
  • Sistema immunitario – Non è ancora chiaro come riesca a potenziare il sistema immunitario, ma probabilmente stimola la produzione di anticorpi e rende le cellule più resistente agli agenti patogeni.
  • Pelle – Le numerose creme per uso topico a base di oro in forma colloidale riservano un effetto ringiovanente e attivatore che protegge dall’invecchiamento cutaneo e promuove la produzione di collagene.

Oro colloidale: prezzo e posologia

Gocce d’oro sulla pelle- foto edna.bg

L’integratore di oro colloidale può essere acquistato in farmacie, in parafarmacie, in erboristerie e negli e-shop a costi abbastanza accessibili: il prezzo medio si aggira intorno ai 25 euro per 100 ml di prodotto.

È sempre meglio procurarsi l’integratore già pronto per evitare errori nella preparazione fai da te mediante generatori di oro colloidale, nati principalmente per produrre argento colloidale.

I generatori di oro e argento colloidale sono costituiti da un distillatore per acqua distillata, un generatore di ioni e alcune sottilissime lastrine di oro 99,9%. Basta porre la quantità di oro necessaria, applicare una tensione elettrica elevata per ionizzarlo e frammentare il metallo in nanoparticelle.

Il problema della produzione fai da te di oro colloidale, oltre al costo delle lastre di oro, è il tempo di produzione (4 giorni di tensione di corrente elevata per produrre un prodotto efficace).

In Italia, l’oro in forma colloidale può essere assunto solo dietro prescrizione medica e quasi sempre nelle dosi consigliate di 10 gocce di oro in soluzione pura al mattino (uso interno) o 10 gocce distribuite tra mattino e sera (uso esterno).

Oro colloidale: Controindicazioni

Oro- foto prestaprenda.com

L’ oro colloidale fa male? Diciamo che potrebbe causare effetti indesiderati soltanto in soggetti allergici all’oro mentre non sono state registrate controindicazioni in tutti gli altri casi.

Sebbene le normative europee siano ancora ostili rispetto al consumo di questo prodotto per uso interno, in molti altri Paesi viene adoperato come vero e proprio supplemento alimentare.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 3.3]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui