Home Integratori Alimentari & Cosmetici Muira puama: funziona? Proprietà e usi dell’albero della potenza

Muira puama: funziona? Proprietà e usi dell’albero della potenza

La muira puama è una pianta officinale che può essere utilizzata come un integratore dal potere afrodisiaco. Conosciamola meglio!

Ptychopetalum ovata- foto it.nextews.com

La Ptychopetalum ovata è una pianta dai rami sottili e foglie ovali della famiglia Olacaceae originaria della Foresta Amazzonica brasiliana che si è conquistata l’appellativo di “albero della potenza”.

È stata riconosciuta come una specie di afrodisiaco naturale, anche se non sono stati identificati i composti responsabili di tali effetti.

Il legno e le radici della pianta, complice il fitocomplesso, vengono utilizzati per creare prodotti medicinali ed erboristici destinati a migliorare la sfera sessuale. E non solo.

Muira puama: Proprietà

Afrodisiaco- foto pixabay.com

Le proprietà sono legate ai principi attivi presenti nella corteccia e nelle radici della pianta: acidi grassi estreri, oli essenziali, steroli vegetali, triterpeni e muirapuamina.

Forse proprio grazie all’azione vasodilatatrice dell’alcaloide muirapuamina, la pianta sviluppa un’azione afrodisiaca naturale in grado di aumentare il desiderio sessuale sia nell’uomo che nella donna.

Non è un caso che medicina popolare utilizzi a tali scopi un estratto ottenuto dalla macerazione della pianta in un liquore (ribattezzandolo per l’appunto “punch oh love”).

Muira puama: non solo testosterone. La pianta può aiutare a gestire problemi allo stomaco, dolori mestruali, reumatismi e inappetenza. Insomma è un ottimo stimolante e rinvigorente per tutto l’organismo.

La sollecitazione del sistema nervoso centrale genera un effetto stimolante e rivitalizzante che coinvolge il corpo a 360 gradi.

In questo senso anche il cervello beneficia di tali effetti: memoria potenziata, funzioni cognitive migliorate e degenerazione celebrale rallentata.

In campo omeopatico, poi, la pianta muira puama viene trasformata in gocce, granuli o tintura madre per migliorare l’erezione nell’uomo e aumentare il volume dei genitali nella donna.

Modalità d’uso

Preparato erboristico- foto aromatika.com.pl

La muira puama si trova in erboristeria, parafarmacia, farmacia e online (es. muira puama Amazon) sotto forma di preparato erboristico, soluzione omeopatica o integratore naturale.

Molto spesso si trovano prodotti in combinazione con altri rimedi: muira puama e ginkgo biloba, guaranà, maca o altri.

Ovviamente a cambiare non sono solo le dosi e i metodi di assunzione delle formulazioni a base di muira puama, ma anche il prezzo.

In ogni caso può essere utilizzata per uso interno in caso impotenza, perdita di libido o episodi di astenia o per uso esterno per rivitalizzare i genitali.

  • Decotto – È sufficiente versare 10-15 g di preparato in infusione in un litro di acqua bollente, portare a ebollizione per 15 minuti, filtrare e usare la miscela per bagnare le parti intime.
  • Infuso – Basta versare un cucchiaino di preparato in 250 g di acqua, bollire per 5 minuti, lasciare in infusione per 10 minuti e bere massimo due volte al giorno.
  • Integratore – Le formule integrative a base di muira puama in polvere o capsule devono essere usate secondo le indicazioni del produttore e il consiglio del medico.

Muira puama funziona?

Integratore- foto australherbs.com.au

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare non ha approvato l’utilizzo della pianta per nessuno dei disturbi descritti.

Come già accennato, infatti, non esistono ricerche scientifiche che avvalorano i campi di applicazione della pianta brasiliana.

Detto ciò, però, la medicina popolare e i primi dati preliminari evidenziano un’attività stimolante e afrodisiaca (seppur lieve) legata alle proprietà vasodilatatrici della muirapuamina.

Muira puama: Effetti collaterali e controindicazioni

Gravidanza- foto pixabay.com

Le dosi giornaliere cambiano in base al disturbo e alla persona e per questo è sempre meglio chiedere il parere medico per un consiglio personalizzato.

L’impiego di muira puama non implica controindicazioni particolari, se non in caso di sovra dosaggio con dolori allo stomaco, mal di testa e nervosismo.

La capacità di aumentare la pressione in caso di sovradosaggio, inoltre, rende sconsigliabile l’uso di qualsiasi rimedio a base di muira puama in caso di ipertensione arteriosa.

I rimedi naturali a base di muira puama, anche nelle dosi opportune, dovrebbero essere evitati in caso di ipersensibilità accertata, gravidanza o l’allattamento al seno.

In ultimo, ma non per importanza, la pianta brasiliana potrebbe entrare in interazione con i farmaci antidiabetici o medicinali a base di clorpropamide.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui