Home Benessere Mirtilli rossi per prevenire le infezioni alle vie urinarie: arrivano i risultati...

Mirtilli rossi per prevenire le infezioni alle vie urinarie: arrivano i risultati scientifici

L’arrivo dell’estate aumenta le possibilità di soffrire di cistite. Le fascie più colpite sono donne e bambini che troveranno in questo studio un motivo per gioire. Per coloro che sono soggetti ad infezioni delle vie urinarie infatti, caldo, sudore e costumi da bagno non aiutano ad evitare questo malessere. Proprio nel picco dell’estate è stata pubblicata una ricerca che può essere letta come un consiglio di prevenzione.

Il consumo regolare di mirtillo rosso è ottimo per evitare di soffrire di cistite. Non era una novità ma ora ci sarebbe un gruppo di ricercatori di Taiwan (Taiwan University Hospital e la National Taiwan University College of Medicine) che, dopo vari test, avrebbero dimostrato scientificamente la validità di questo rimedio naturale.

L’idea è che vi siano determinati composti nelle bacche di mirtillo rosso, chiamato anche con il suo nome anglosassone „cranberry“, che impediscono ai batteri di attaccare il tratto urinario.

Questo studio ha dimostrato come chi consuma due volte al giorno succo di mirtillo rosso o alimenti che lo contengano, evita la recidività delle infezioni.

Chi soffre di questo fastidioso problema sarà da oggi felice di sapere che avere sempre una confezione di succo di cranberry in frigo da consumare con regolarità, può veramente migliorare la qualità della vita e le vacanze estive.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui