Home Shopping online Miglior climatizzatore dual split: 900, 1200 o 1800 BTU/h? Offerta, prezzi e...

Miglior climatizzatore dual split: 900, 1200 o 1800 BTU/h? Offerta, prezzi e recensioni

Il climatizzatore è diventato indispensabile per sopravvivere alle giornate troppo calde o troppo fredde, ma non sempre si sa come sceglierlo. Scopriamo come trovare il miglior climatizzatore dual spilt.

Non servono grandi presentazioni: il climatizzatore può rinfrescare o riscaldare la stanza abbattendo i consumi e i costi in bolletta. Tuttavia non è sempre facile scegliere il modello giusto.

Il fatto che esistano tantissimi modelli diversi pronti a soddisfare le esigenze più disparate può confondere, specialmente quando non si ha dimestichezza con i tecnicismi.

Il modo migliore per scegliere il climatizzatore è chiarirsi le idee valutando alcuni aspetti in relazione alle esigenze individuali.

Climatizzatori mono split e climatizzatori dual spilt

Cosa si intende per climatizzatori mono split e climatizzatori dual spilt? Iniziamo col dire che la parola “spilt” indica l’elemento interno capace di diffondere l’aria (fredda o calda).

I primi hanno un solo elemento refrigerante interno allacciato a una componente esterna mentre i secondi sono caratterizzati da due componenti refrigeranti interne collegate a una componente  esterna.

Spesso i produttori propongono unità esterne compatibili con entrambi i sistemi in modo da permettere l’aggiunta di un’altra componente refrigerante anche successivamente.

L’obiettivo è quello di soddisfare l’esigenza principale: rinfrescare o riscaldare adeguatamente l’ambiente di destinazione.

Per esempio, un mono split è ideale per tutti gli ambienti piccoli sviluppati su un singolo piano mentre dual split è la scelta giusta quando occorre climatizzare più stanze insieme o ambienti molto grandi.

Come scegliere un climatizzatore dual spilt

Dopo aver capito che un climatizzatore a parete dual spilt è quello giusto per l’ambiente di destinazione è necessario trovare il modello migliore.

Non esiste un modello migliore in assoluto: la scelta passa dalla valutazione di alcuni aspetti in relazione alle esigenze individuali.

Potenza refrigerante

Il primo aspetto da considerare quando si deve scegliere un dual spilt è la potenza refrigerante espressa in BTU/h in base alla volumetria dell’ambiente.

Per sapere se il modello è adeguato all’ambiente bisogna considerare che occorrono orientativamente 340 BTU/h ogni metro quadro.

Per questo possiamo dire che un climatizzatore dual split da 9000 BTU/h è sufficiente per un ambiente di 25-30 metri quadri, un climatizzatore 1200 BTU/h dual split è adatto ad ambienti dai 35-40 metri quadri mentre un climatizzatore dual split da 18000 BTU/h rinfresca o riscalda ambienti dai 40 metri quadri.

Consumo energetico

Un altro elemento da non trascurare in fase di scelta è il consumo elettrico del climatizzatore, considerando che potrebbe essere usato anche tutto l’anno.

Il funzionamento del motore esterno e delle componenti fisse a parete potrebbe richiedere un dispendio di energia maggiore o minore a seconda della classe energetica.

In questo senso i climatizzatori dual split A+++ consumano meno energia e abbattono la spesa in bolletta, anche se il costo di acquisto richiede un investimento economico maggiore al momento.

Un altro valore da considerare per capire l’incidenza in bolletta è l’indicazione del consumo medio del modello in un anno (kWh/anno).

Qualità dell’aria

Non tutti i climatizzatori dual split sono uguali e a risentirne potrebbe essere proprio la qualità dell’aria generata.

Un climatizzatore deve assicurare un’aria rinfrescata o riscaldata alla temperatura corretta e filtrata in modo da scongiurare la diffusione di polveri, acari, virus e batteri.

Per questo motivo sarebbe meglio strizzare l’occhio ai modelli dotati di sistemi di filtrazione e purificazione appropriati o ai modelli dotati di ionizzatore.

Funzioni

L’obiettivo principale di un climatizzatore è rinfrescare o riscaldare un ambiente, ma la possibilità di gestire diverse funzioni può fare la differenza. Ecco quelle più apprezzate:

  • Timer – Il timer consente di impostare l’accensione e lo spegnimento in un determinato momento della giornata.
  • Sleep – La modalità Sleep o Silent consente di far lavorare il climatizzatore in modo silenzioso.
  • Controllo da remoto – La possibilità di controllare il climatizzatore da smartphone permette di avere ambienti freschi o caldi all’occorrenza.
  • Connessione Wi-Fi – Un climatizzatore dual split 9+12 Wi-Fi e gli altri modelli tecnologici possono essere collegati alla rete Wi-Fi in modo da controllarli anche con sistemi di domotica.

Rumorosità

Un climatizzatore può lavorare anche per ore o essere azionato durante la notte. Per questo è importante rivolgere lo sguardo ai modelli con unità interna più silenziosa.

In linea di massima sarebbe meglio optare per modelli dotati di funzionalità Silent in grado di lavorare sotto la soglia dei 17 dB.

Design

In termini di design dei climatizzatori c’è l’imbarazzo della scelta, dai modelli più tradizionali ai modelli più moderni.

La scelta estetica è legata ai gusti personali, ma l’obiettivo resta quello di scegliere un modello in grado di adattarsi all’ambiente.

Prezzo

Il prezzo di un climatizzatore dual split varia a seconda delle caratteristiche fisiche e tecniche e del brand di riferimento.

È possibile risparmiare e non accontentarsi di un modello qualunque semplicemente valutando le offerte di climatizzatori dual split online.

Migliori climatizzatori dual split su Amazon

Meglio un climatizzatore dual split 9+9, un climatizzatore dual split 9+12, un climatizzatore dual split 12+12? La risposta dipende dalle esigenze personali: potenza, consumi, funzionalità e design.

In ogni caso è possibile acquistare un climatizzatore dual split Trony, Leroy Merlin e altri negozi specializzati oppure valutare l’offerta online di e-commerce affidabili.

Amazon propone i migliori climatizzatori dual split tra le offerte del mercato corredandoli di schede tecniche e informative e di recensioni dei clienti. Inoltre assicura un ottimo rapporto qualità/prezzo.

È possibile scegliere un climatizzatore Samsung dual split, un climatizzatore Daikin dual split, un climatizzatore Mitsubishi dual split, un climatizzatore dual split  Toshiba altri ancora.

Per aiutarvi a scegliere il miglior climatizzatore dual split su Amazon abbiamo selezionato alcuni dei prodotti più apprezzati dai consumatori. Ecco i climatizzatori dual split con recensioni positive:

Condizionatore Climatizzatore Inverter Hisense New Comfort Dual Split 9000+12000 9+12 Btu 2AMW42U4RRA R-32 A++
  • Condizionatore Climatizzatore Inverter
  • Gas Ecologico R-32
  • Pompa di calore + Deumidificatore Riscaldamento Raffreddamento
  • Wi-Fi (Opzionale)
  • Garanzia 3 Anni su unità interna + 5 Anni sul compressore
Condizionatore Climatizzatore Dual Split Inverter Hisense New Comfort 7000+9000 7+9 Btu A++ 2AMW46U4SGD1
  • Condizionatore Climatizzatore
  • Dual Split Inverter
  • Pompa di calore + Deumidificatore
  • Riscaldamento Raffreddamento
  • Wi-Fi (Opzionale)
CLIMATIZZATORE MULTI DUAL SPLIT HISENSE COMFORT AMW2-16U4SGD1 9000+12000 BTU 9+12 MOD. 2016
  • Condizionatore Climatizzatore Inverter
  • Dual Split
  • Pompa di calore + Deumidificatore
  • Riscaldamento Raffreddamento
  • Wi-Fi (Opzionale)
Condizionatore Climatizzatore Dual Split Inverter Hisense New Comfort 9000+9000 9+9 Btu A++ 2AMW46U4SGD1
  • Condizionatore Climatizzatore
  • Pompa di calore
  • Deumidificatore
  • Riscaldamento Raffreddamento
  • Wi-Fi (Opzionale)
Condizionatore Climatizzatore Dual Split Inverter Hisense Mini Apple Pie 9000+12000 9+12 Btu A++ 3AMW58U4SZD1
  • Condizionatore Climatizzatore Dual Split Inverter
  • Alette con oscillazione orizzontalmente e verticalmente
  • Pompa di calore + Deumidificatore
  • Riscaldamento Raffreddamento
  • Wi-Fi (Opzionale)
Condizionatore Climatizzatore Dual Split Inverter Hisense New Comfort 12000+12000 12+12 Btu A++ 2AMW46U4SGD1
  • Condizionatore Climatizzatore
  • Dual Split Inverter
  • Pompa di calore + Deumidificatore
  • Riscaldamento Raffreddamento
  • Wi-Fi (Opzionale)
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui