Metodo KOGY®, l’unione tra principi osteopatici e le tecniche di movimento dei Samurai

Negli ultimi anni il fitness sta cercando stimoli nuovi attraverso il contatto con altre discipline, settori diversi e assetti tecnologici e la metodologia KOGY® non fa eccezione. Scopriamola insieme!

KOGY® Method- foto youtube.com

Il metodo KOGY® combina i principi osteopatici e le antiche tecniche di movimento a vuoto usate dai Samurai per evitare gli infortuni durante l’allenamento e trovare la giusta concentrazione.

I movimenti a vuoto con l’ausilio della Kogybar o a corpo libero tramandati di generazione in generazione sono stati declinati all’allenamento funzionale dall’osteopata Simone Forte.

Il creatore del metodo KOGY® ha trovato l’ispirazione dai suoi studi sull’uso della Katana (spada giapponese) e sulle tecniche di meditazione in movimento sfruttate dai Samurai.

I benefici dal punto di vista posturale, propriocettivo e articolare che permettono di evitare gli infortuni durante l’attività di combattimento sono stati tradotti nel KOGY® Method allo scopo di dare l’opportunità a tutti di poter beneficiare di questi movimenti.

KOGY® Method: benefici

Il metodo KOGY® trasforma i movimenti a vuoto e le tecniche di meditazione impiegate dai Samurai in esercizi semplici e adatti a tutti per lavorare su diversi aspetti:

  • Tonificazione – L’allenamento funzionale a corpo libero o con la Kogybar lavora su tutti i distretti muscolari e ne stimola la tonificazione.
  • Dimagrimento – Il training total body e le lezioni in modalità cardio creano un dispendio calorico importante che favorisce il dimagrimento.
  • Mobilità articolare – Gli esercizi funzionali promuovono la mobilità articolare di tutto il corpo.
  • Postura – Il metodo di allenamento presenta una serie di esercizi con la Kogybar eseguiti in maniera lenta e tecniche di respirazione che migliorano la postura.
  • Propriocezione – I singoli distretti del corpo lavorano all’unisono per migliorare la coordinazione in tutti i piani nello spazio.
  • Polivalenza – Il metodo KOGY® struttura lezioni diverse pur mantenendo gli stessi principi (funzionali e olistici).

Non resta che provare questo nuovo tipo di allenamento funzionale e scoprire come godere degli stessi benefici che hanno reso i Samurai i guerrieri più onorati del periodo d’oro giapponese.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 3 Media: 4.3]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato