Home Salute Metabolismo basale: Cosa è e come si calcola

Metabolismo basale: Cosa è e come si calcola

come si calcola il metabolismo basale

Il metabolismo basale è l’insieme della calorie che servono ad una persona per soddisfare le sue funzioni vitali: far battere il cuore, respirare… insomma, per rimanere in vita. Il metabolismo basale si può misurare. Ma per farlo dobbiamo stare attenti a determinate condizioni. Infatti il metabolismo basale è influenzato da tanti fattori: la temperatura, sia interna che esterna, dal sesso, dall’età, dagli ormoni… Dunque, per fare una misurazione il più possibile veritiera, dobbiamo tenere conto proprio di questi fattori. Infatti se aumenta la temperatura corporea o aumenta quelle interna, il metabolismo basale tenderà ad aumentare. Inoltre aumenta in base alla quantità di massa magra (muscoli) e a seconda del tipo di alimentazione (con una alimentazione proteica tenderà ad aumentare).  E a seconda delle condizioni ambientali e fisiche, il metabolismo può essere lento o veloce.

Dunque, lo specialista si comporterà così per effettuare il calcolo del vostro metabolismo basale. Prima di tutto per avere un risultato il più accurato possibile, le misurazioni dovranno essere effettuate in un ambiente con temperatura compresa tra i 20 e i 27° C. Inoltre il paziente deve essere in riposo psico fisico e deve essere digiuno da 3 ore, in modo che non ci sia in corso nessun processo digestivo. Una volta assicurate tutte queste precauzioni, il medico passerà al controllo vero e proprio. Come prima azione il medico, con l’aiuto di un calibro, misurerà la massa grassa. Questa operazione viene chiamata Plicometria. Ma non solo con la plicometria. La massa grassa può venir misurata anche immergendo il paziente in acqua, secondo i metodi della pesata idrostatica, oppure attraverso la Bioimpedenza, che consiste nel misurare il tempo necessario a una piccola scarica elettrica (del tutto innocua) per tornare indietro dopo aver attraversato il corpo.

Ok, adesso il vostro medico sa a quanto ammonta la massa grassa del vostro corpo. Non gli resterà che sottrarla al peso totale del paziente per conoscere la quantità di massa magra. Attraverso poi delle formule specifiche, il medico saprà dirvi il valore del metabolismo basale.

Formule della LARN 
uomo 18 – 29 anni : 15,3 x Kg + 679
uomo 30 – 59 anni : 11,6 x Kg + 879

donna 18 – 29 anni : 14,7 x Kg + 496
donna 30 – 59 anni : 8,7 x Kg + 829

Formule Harris & Benedict
uomo : 66,5 + (13,75 x kg) + (5,003 x cm) – (6,775 x anni)
donna : 655,1 + (9,563 x kg) + (1,850 x cm) – (4,676 x anni)

uomo: 66,5 + (13,75 x peso corporeo in Kg) + (5 x statura in cm) – (6,75 x età in anni)
donna: 66,5 + (9,55 x peso corporeo in Kg) + (1,8 x statura in cm) – (4,7 x età in anni)

Il risultato di queste formule ci darà il peso ideale che dovrebbe aver il vostro fisico, in relazione ad altezza ed età oppure il valore del metabolismo basale, cioè delle calorie che dobbiamo assumere per essere in peso forma.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui