Mangostano, tutti i benefici

Il mangostano necessita dei climi tropicali per poter sopravvivere. L’Indocina e l’Australia sono le 2 zone principali dove possiamo trovare questo frutto.

mangostano

Questo frutto possiede anche il nome di “frutto della Regina”, il motivo è semplice. La Regina Vittoria nell’anno XIX ne assaggiò uno e ne rimase entusiasta del sapore. Da quel preciso giorno il mangostano divenne il “frutto della Regina”. Si crede che si stato proprio questo motivo a rendere il mangostano famoso e commercializzato in più parti del mondo, fino ad arrivare anche in Europa.

Caratteristiche della pianta di mangostano

I frutti sono dalla forma tonda e piccola. Mentre internamente hanno una polpa di colore bianco. Inoltre possiede degli spicchi ed il numero varia da 4 a 8. Riguardo la buccia tende a cambiare colore e questo avviene quando il frutto è maturo.

La pianta di mangostano supera tranquillamente i 20 metri di altezza. La corteccia inizialmente è marrone scura, ma col tempo può diventare anche nera.

Benefici del mangostano

Il mangostano offre molti benefici al corpo e la mente di un individuo. Molte popolazioni credano nelle capacità di questo frutto e per cui viene impiegato a molti scopi. Impieghi che riguardano preparati di mangostano da assumere, tisane per esempio, oppure creme per il corpo.

Ma i veri e propri benefici sono nascosti nella polpa di questo frutto. Sembrebbe che i consumo regolare di mangostano possa offrire i seguenti effetti:

  • Prevenzione di problemi a carico delle vie circolatorie
  • Contro il diabete
  • Contro alcune infezioni o infiammazioni
  • E’ in grado di far perdere peso
  • Combatte l’acne
  • Contro la pelle secca

Composizione chimica del frutto della Regina

Il mangostano detiene molte sostanze positive per la salute dell’organismo. Ossia componenti che contrastano vari problemi e rendeno così al soggetto una maggiore difesa ed una vita migliore.

Scopriamo insieme cosa è presente dentro il mangostano:

  • Fibre. stimolano il transito inestinale, depurano l’organismo, combattano le infiammazioni, etc.

  • Sali minerali. potassio, magnesio, rame e manganese

  • Xantoni. sostanze antiossidanti

  • Tannini. proprietà antinfiammatorie, antiossidanti ed astringenti

  • Catechine. Proprietà, antiossidanti, antinfiammatorie ed astringenti

  • Stilbeni. antifungine e antiossidanti

  • Polifenoli. antifungine e antiossidanti

Essendo il mangostano ricco di sostanze antiossidanti offre un protezione decisamente notevole contro l’attacco dei radicali liberi rivolto alle cellule dell’organismo. Il mangostano inoltre regola l’equilibrio tra l’acidità e l’alcalinità dell’organismo. Quando il corpo entra in uno stato di acidosi, vi è un aumento di radicali liberi e di conseguenza di malattie.

Il mangostano non si limita solamente a combattere l’acne. Le proprietà di questo frutto aiutano anche contro la cute grassa, le macchie che si formano sulla pelle ed i brufoli. Tutto questo è possibile solamente grazie alle proprietà antimicrobiche del frutto della Regina.

Il mangostano sembrerebbe utile per dimagrire, in quanto il frutto possiede una percentuale minima di calorie. Inoltre è privo di grassi cattivi i così detti grassi saturi.

Per concludere puntualiziamo che il mangostano non presenta effetti indesiderati. Ma questo non significa abusare nel consumo del frutto. Magari potranno esserci casi di effetti collaterali ma al momento non vi è niente in merito.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL