Home Alimentazione Mangiare sano con i prodotti biologici

Mangiare sano con i prodotti biologici

dieta-mediterranea-alzheimer

Mangiare sano e conoscere quali sono gli alimenti che ingeriamo e quali proprietà e conseguenze hanno sul nostro organismo è fondamentale per poter rimanere in salute, prevenire le malattia ed essere sempre in forma. Uno dei sinonimi del mangiare sano sono senza dubbio i prodotti biologici, ottimi per la nostra salute perchè sono privi di pestici e soprattutto di additivi chimici. Dunque i prodotti biologici ci garantiscono un beneficio doppio, da una parte garantiscono la nostra salute e al tempo stesso rispettano l’ambiente.

Mangiare sano con i cibi biologici

Consumare i cibi biologici è un modo di mangiare sano che rispetta il tuo corpo, la tua salute e il mondo che ti sta attorno. I cibi biologici infatti sono prodotti che vengono coltivati senza inquinare o andare a contaminare la natura attraverso l’utilizzo di additivi chimici o di sintesi. I coltivatori che producono cibi biologici lo fanno infatti senza dover sfruttare intensivamente il bestiame, rispettando, come si faceva in passato, il ritmo delle stagioni e la rotazione dei terreni, e sottoponendo tutti i prodotti finali ad un controllo di appositi enti certificatori.

biologico: riconoscilo dall’etichetta

Sei davvero sicuro di acquistare prodotti biologici? Per non sbagliarti e mangiare sano con i cibi biologici ti insegnamo come leggere l’etichetta e scegliere bene per la tua salute.

Assicurati dunque che

  •  Il prodotto sia venduto con l’etichetta di Agricoltura Biologica o Allevamento Biologico/Regime di controllo CEE. Se l’alimento non ha questa dicitura, il prodotto in questione non è cibo biologico.
  • Controllate che l’etichetta sul cibo riporti la data di raccolta, di produzione e di macellazione, ma anche la sigla del paese di provenienza, con la sigla dell’ente certificatore, il codice dell’azienda e il codice della partita del prodotto.
  • I prodotti biologici non sono distribuiti mai in contenitori di plastica o in un altro materiale sintetico.

Inoltre gli organismi di certificazione biologica nazionali sono in 16 e vengono riconosciuti con un decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, e l’elenco si trova su www.aiab.it, che è l’indirizzo dell’Associazione italiana per l’agricoltura biologica. Tra i diversi enti che possono aiutarti a comprendere il variegato mondo dei cibi biologici troviamo Anccp (Agenzia nazionale certificazione componenti e prodotti), Biogracert (l’organismo indipendente di controllo e certificazione delle produzioni agroalimentari), Ccpb (ossia il consorzio per il controllo dei prodotti biologici), Demeter (che si occupa dei prodotti biodinamici) Imc (marchio del sistema di certificazione dell’Imcert, l’Istituto mediterraneo di certificazione, Fair trade/TransFair (per l’equosolidale).

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui