Home Al Femminile Mamma bacia la figlia morente e torna a vivere

Mamma bacia la figlia morente e torna a vivere

Vogliamo raccontarvi la storia di Jennifer Lawson,31 anni, di suo marito Phil Lloyd,36 anni, e della piccola Alice. Corre l’anno 2010 quando Alice,viene colpita dalla meningite, infiammazione delle membrane che rivestono l’encefalo e che nei casi più gravi può portare alla morte. Ebbene la piccola Alice era destinata a morire. Tenuta in vita da un ventilatore che le permetteva di respirare, i medici non nutrono speranze e la liberano dal macchinario. Ma come per miracolo comincia a respirare da sola.

Jennifer Lawson, la madre della piccola Alice, ha raccontato la vicenda familiare al giornale Daily Mail, ripercorrendo per filo e per segno, tutti gli istanti terribili che hanno vissuto, dalla malattia alla rinascita di sua figlia. Stava per morire ma come per miracolo, la madre porge l’ultimo bacio sulla fronte della figlia, come per dirle addio, ma l’infermiera dell’ospedale si accorge che la bambina respira ancora ed è viva.

Rinasce Alice, da qual bacio la piccola trova la forza per ricominciare a vivere. Il messaggio di jennifer è un chiaro segno di speranza,un modo per dire di non mollare mai, anche quando tutto sembra finito, si può e si deve sperare. La storia della piccola Alice, che adesso sta bene, e vive serenamente la sua infanzia, ha commosso tutto il paese, e fatto riflettere su quanto immenso e grande può essere l’amore di un genitore, tanto forte da far ricominciare a vivere.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui