Home Rumors Mal di gola autunnale, combattilo così!

Mal di gola autunnale, combattilo così!

mal-di-gola

L’estate ormai sta finendo e arrivano, puntalmente, i primi malanni autunnali. Il più comune? Senza dubbio il mal di gola, che colpisce quasi tutti gli Italiani, in particolare con il cambio di stagione, i primi freddi e i dubbi su come vestirsi. La sera e la mattina presto infatti fa freddo e alla fine si finisce con l’accusare un forte mal di gola che non va più via.

L’infezione delle primissime vie aeree, ossia la gola ed il naso, solitamente è provocato da un deficit delle difese immunitarie, provocato da debolezza oppure stress, ma spesso anche dagli sbalzi di temperatura, infatti il freddo ci rende molto più vulnerabili. Solitamente è la gola a risentirne, con faringiti e laringiti, questo perchè è la zona d’ingresso del nostro corpo, la prima ad essere colpita.

Mal di gola autunnale: come prevenirlo

Per poter prevenire il mal di gola prima di tutto è necessario coprirsi bene e soprattutto evitare i luoghi affollati in cui potrebbero diffondersi i virus ed i batteri. Non sempre però questo è sufficiente. I sintomi si possono facilmente riconoscere e sono bruciore, febbre e soprattutto tosse secca.

Se il problema persiste e dura a lungo, si deve consultare il proprio medico che eventualmente prescriverà degli antibiotici specifici oppure un tampone faringeo per poter individuare con sicurezza il responsabile dell’infezione in corso. Alcune categorie di persone che sono più a rischio di complicanze, come i diabetici, i cardiopatici e gli asmatici, dovrebbero fare il vaccino. Solitamente però bastano due o tre giorni di riposo per tornare nuovamente in forma.

Mal di gola autunnale: come curarlo

Se putroppo avete contratto questo malanno di stagione, allora dovete fare di tutto per riuscire a contrastare i sintomi del mal di gola. A livello locale si può utilizzare uno spray decongestionante, il paracetamolo invece è utile per poter abbassare la febbre. Per la tosse invece esistono i farmaci sintomatici che possono inibire lo stimolo a tossire. Se invece vuoi utilizzare dei rimedi naturali prova a fare dei gargarismi con gli estratti di salvia oppure la tintura di mirra da diluire in acqua.

Ci sono poi altri rimedi che possono permettere di alleviare i sintomi del mal di gola, ad esempio il latte, il té e la camomilla caldi che sono utili per reidratare il corpo con liquidi durante l’infezione in corso. Sono buoni anche i fumenti che consentono di respirare vapori e idratano le vie aeree. Per prepararli bastano delle sostanze balsamiche da sciogliere nell’acqua.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui