Home Al Femminile Contro l’incubo calvizie gli uomini scelgono la Propecia alla chirurgia

Contro l’incubo calvizie gli uomini scelgono la Propecia alla chirurgia

La prematura caduta dei capelli sembra essere un incubo ricorrente per la maggior parte degli uomini. Una paura perfettamente plausibile dal momento che la chioma è una parte del corpo che riveste grande importanza nel determinare il fascino delle persone, sia uomini sia donne.

calvizie

Questo naturalmente non vuol dire che le persone affette da calvizie (conosciuta anche con il termine scientifico “alopecia androgenetica”) siano meno attraenti delle altre; se si pensa però al fatto che la caduta dei capelli negli uomini è dovuta principalmente all’azione di fattori genetici ereditari, la questione diventa ancora più delicata perché si capisce che non è possibile prevenire l’insorgere del disturbo in alcun modo. Infatti, le calvizie sono dovute principalmente alla sensibilità dei follicoli piliferi al testosterone, l’ormone maschile.

Le stime della diffusione delle calvizie sulla popolazione sono impietose: sembra che, ad un certo punto della propria vita, il 70 per cento degli uomini ed il 40 per cento delle donne vadano incontro – chi in forma più leggera, chi in modo consistente – al disturbo.

Trattandosi di un problema assai comune per il quale si conoscono ancora pochi rimedi, se non un intervento chirurgico mirato, è normale che numerosi uomini si pongano quotidianamente la fatidica domanda: come dire per sempre addio alle calvizie?

L’operazione chirugica è senza dubbio la prima soluzione che viene in mente, ma è anche vero che non tutti gli uomini vogliono mettersi sotto i ferri per combattere per sempre la propria calvizie perché pensano si tratti di un metodo troppo invasivo.

Un ottimo compromesso è quello offerto dai prodotti farmaceutici disponibili sul mercato. Sono moltissimi, ad esempio, coloro che preferiscono metodi come Propecia per favorire la crescita dei capelli (http://it.euroclinix.net/propecia.html) in tempi brevi. Il trattamento con Propecia, se avviato prima che le calvizie abbiano preso il sopravvento, favorisce l’arresto della caduta dei capelli ed è efficace anche per quanto riguarda il processo di ricrescita del follicolo.

Il principio attivo di Propecia è la Finasteride, il quale agisce appunto sul capello rinforzandolo e stimolandone la crescita. Gli effetti di Propecia sono visibili dopo un periodo compreso tra i tre ed i sei mesi dall’inizio del trattamento. Qualora si abbia l’intenzione di frenare in modo permanente la perdita di capelli e avere qualche speranza in più di vederne spuntare di nuovi, coloro interessati da una forma iniziale di calvizie possono rivolgersi al proprio medico per un’eventuale prescrizione di Propecia prima che il problema diventi evidente e, soprattutto, sia ormai troppo tardi per intervenire.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui