Home Benessere Labioplastica vaginale,l’ultima frontiera della chirurgia estetica

Labioplastica vaginale,l’ultima frontiera della chirurgia estetica

In America e in Gran Bretagna sta letteralmente spopolando un nuovo intervento di chirurgia estetica: il desing della  vagina. Si avete capito bene. Sempre più donne si rivolgono al chirurgo per correggere la forma del proprio organo genitale.

Labioplastica vaginale,l'ultima frontiera della chirurgia estetica

Si calcola che solo nel 2009 negli Usa, sono stati spesi circa 5 milioni di euro per interventi di lifting e di design della vagina.

Secondo l’American Society for Aesthetic Plastic Surgery, le donne del Regno Unito e degli Usa sono quelle che si rivolgono al chirurgo per interventi di labioplastica  vaginale.Ogni anno la percentuale è desinata ad aumentare.

Alcuni interventi di labioplastica vaginale però, non sono esclusivamente per un fine estetico. Molte donne infatti, a causa di problemi e malformazioni congenite a carico del proprio organo vaginale, o dopo alterazioni anatomiche avute dopo la gravidanza decidono di rivolsi al chirurgo per eliminare un dolore o un fastidio.

Resta comunque il fatto che la  maggior parte degli interventi sono richiesti solamente per un fattore estetico.

Questa nuova frontiera chirurgica della medicina estetica sta facendo discutere il mondo scientifico. L’American Congress of Obstetricians and Gynaecologists considera gli interventi di chirurgia estetica vaginale come “non necessari dal punto di vista medico e non sicuri” .

Etica a parte un ’intervento di labioplastica vaginale viene effettuato in poche ore in day-hospital, non necessita di ricovero e il suo costo è di circa  4 mila euro.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui